Adenocarcinoma [Chirurgia generale]

Definizione: Tumore maligno che origina dall'epitelio ghiandolare (Dr. Francesco Nardacchione)

Voci correlate:   Abrasione    Acinesia    Adenite    Adenoma  

 
 

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "Adenocarcinoma"

  • I polipi (adenomi) del duodeno. Trattamento endoscopico.
    Chirurgia dell'apparato digerente - Gli adenomi del duodeno, come quelli del colon, possono trasformarsi in adenocarcinoma e tale rischio é proporzionale alle loro dimensioni. Per tale motivo, una volta diagnosticati, é indicata la loro rimozione. L’endoscopia costituisce una valida opzione terapeutica.
     
  • Un approfondimento sui tumori ileali
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Un approfondimento sui tumori ileali, patologia di rara osservazione ma da conoscere
     
  • Come interpretare le biopsie prostatiche: PIN e ASAP
    Urologia - In questi ultimi anni abbiamo visto trasformarsi metodiche clinico-patologiche, tecniche di prelievo e interpretazione diagnostica. L’urologo deve conoscere le nuove definizioni spesso motivo di confusione per il paziente e il medico curante
     
  • La prevenzione del carcinoma della cervice uterina
    Ginecologia e ostetricia - La prevenzione del carcinoma della cervice uterina si esegue attraverso l'impiego del pap test e della colposcopia, cui recentemente è stato affiancato il test HPV
     
  • Cancro superficiale dell'esofago: con l'endoscopia si può guarire
    Chirurgia dell'apparato digerente - Recenti linee guida e lavori scientifici internazionali “consacrano” il valore terapeutico dell’endoscopia nel trattamento definitivo del cancro superficiale dell’esofago. Si conferma, infatti, che la terapia endoscopica del tumore esofageo negli stadi iniziali (non a rischio di metastasi linfonodali), ha gli stessi risultati di sopravvivenza dell’intervento chirurgico di esofagectomia, trattamento però che è complicato da importanti eventi avversi e da non trascurabile mortalità
     
  • Tumore del pancreas: cause, sintomi, diagnosi e terapia del “big killer”
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Il cancro del pancreas è definito il “grande killer” o la “malattia silente”, queste definizioni identificano una malattia assai insidiosa oltre che letale. La malattia è difficile da diagnosticare, e la diagnosi è spesso fatta in ritardo nel corso della malattia. In Europa, il cancro del pancreas si colloca al 10 °fra i tumori più frequente, pari a circa il 2,6% dei casi di cancro in entrambi i sessi, rappresenta l'ottava causa di morte per cancro con circa 65.000 decessi ogni anno. L'incidenza aumenta rapidamente con l'età da 1,5 casi/anno ogni 100.000 abitanti (in pazienti di età compresa fra i 15 ed i 44 anni di età) per arrivare a 55 casi/anno ogni 100.000 abitanti (in pazienti di che hanno superato i 65 anni di età). L’elevato tasso di mortalità è legato alla elevata incidenza di malattia metastatica nel momento in cui viene formulata la diagnosi. Negli ultimi anni non è stato osservato alcun aumento dei tassi di sopravvivenza
     
  • La gastrite atrofica: una precancerosi di frequente riscontro
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - La Gastrite Atrofica (distinta nei due tipi A, su base autoimmunitaria, e B, su base infettiva HP-correlata) è un processo di infiammazione della mucosa gastrica di tipo cronico, che si sviluppa gradualmente e può durare per un periodo di tempo molto lungo
     
  • Esofago di Barrett: prevenzione, diagnosi e terapia della complicanza tumorale
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - In questo ultimo decennio l’endoscopia ha dato una svolta determinante nel campo della diagnosi e della terapia dell’esofago di Barrett. In particolare, le attuali tecniche endoscopiche di resezione/ablazione hanno ormai sostituito l’intervento chirurgico di esofagectomia (gravato da mortalità e complicanze importanti) quando si è in presenza di lesioni che possono essere asportate totalmente e il cui rischio di metastasi è nullo o trascurabile (displasia grave, adenocarcinoma T1a)
     
  • Gli Inibitori della Pompa Protonica (PPI): corretto utilizzo e raccomandazioni
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - I farmaci inibitori della pompa protonica (PPI) sono principi attivi molto importanti che hanno modificato la storia delle patologie acido-correlate. Il gruppo dei PPI ha sostituito nell’uso comune il gruppo precedente di antisecretivi, ovvero gli antistaminici (o anti H2) tra i quali ricordiamo la Ranitidina, divenendo largamente più diffusi di questi ultimi per la loro maggiore efficacia. Nel breve termine i PPI sono altamente efficaci ma, sebbene esistano indicazioni per una assunzione a lungo termine (ad esempio nnella terapia dell’esofago di Barrett), va detto che il loro diffusissimo utilizzo cronico spesso non è indicato. Sovente vengono prescritti PPI senza una chiara indicazione; occorre quindi precisare che, sebbene si tratti di molecole considerate “sicure”, recenti studi osservazionali hanno associato il loro utilizzo cronico a diversi rischi (polmonite, infezione da Clostridium difficile, fratture osteoporotiche, etc.) Pertanto sarebbe auspicabile una appropriatezza prescrittiva, poichè l’uso inappropriato di questi farmaci può incidere negativamente sulla salute dei pazienti.
     
  • Endometriosi Intestinale o Colon Irritabile?
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - L’endometriosi intestinale è una patologia spesso misconosciuta, nonostante interessi 150 milioni di donne nel mondo, di cui 14 milioni in Europa e 3 milioni in Italia. Molte donne pervengono con discreto ritardo alla diagnosi (secondo alcuni studi, dopo un tempo medio di 9 anni), dopo aver subito precedenti diagnosi di Sindrome dell’Intestino Irritabile (IBS).
     

Consulti relativi a "endometriosi"

News relative a "endometriosi"

  • La chirurgia robotica in ginecologia
    Ginecologia e ostetricia - Tra le ultime frontiere acquisite in ambito ginecologico, la chirurgia robotica ginecologica, rappresenta la novità che ha suscitato più interesse negli ultimi anni. Al giorno d’oggi, all'interno del contesto dell’approccio mini-invasivo laparoscopico, la chirurgia robotica rappresenta l’innovazione tecnica più avanzata disponibile. Il sistema robot [continua...]
     
  • L’ Endometriosi è anche un problema di coppia
    Ginecologia e ostetricia - L’endometriosi è una malattia dell’età fertile che interessa il 10-15% delle donne e non è solo la capacità procreativa che viene compromessa … un tormento anche per LUI. È infatti una patologia caratterizzata dal dolore pelvico che si può manifestare in varie fasi del ciclo mestruale, durante il flusso, durante i il coito, impedendo cos [continua...]
     
  • Mestruazioni solo 4 volte l’anno: nuova pillola contraccettiva e curativa per i disturbi del ciclo
    Ginecologia e ostetricia - Pochi giorni fa, il 7 maggio, durante il VII Congresso Nazionale della Società Italiana della Contraccezione (SIC) è stata presentata una nuova pillola contraccettiva che consente di avere il ciclo mestruale ogni 3 mesi, quindi solo 4 mestruazioni in un anno.  Questa nuova pillola è già disponibile e molto utilizzata negli Stati Uniti e ora sarà disponi [continua...]
     
  • Vulvodinia, sessualità e rapporti dolorosi: l’importanza di un trattamento multidisciplinare
    Ginecologia e ostetricia - La vulvodinia, e la sua forma localizzata detta vestibolodinia è una malattia ancora poco conosciuta. I rapporti dolorosi (dispareunia) con conseguente impatto negativo sulla sessualità e la vita di coppia nelle donne che ne sono affette, sono una delle espressioni dei sintomi più tipici che la caratterizzano, insieme al bruciore vaginale e la sensazione di fastidio, formicol [continua...]
     
  • La dieta che migliora la fertilità
    Ginecologia e ostetricia - E’ ben noto che lo stile di vita può influenzare la nostra salute ma meno noto è che semplici gesti e l’introduzione di modifiche nella nostra alimentazione può aiutare molto nel salvaguardare e migliorare la nostra fertilità. Certo non si può ovviare con la dieta a problemi specifici come le alterazioni della pervietà tubarica o a gravi forme [continua...]
     
  • Fertilità: il “famigerato” AMH
    Ginecologia e ostetricia - Nella diagnostica dell’infertilità negli ultimi anni ha assunto sempre più importanza il dosaggio dell’ormone antimulleriano (AMH). Abbiamo visto in un precedente post il ruolo che può avere questo ormone per la valutazione della riserva ovarica. Secondo uno studio presentato nei giorni scorsi al 70 ° Meeting Annuale della American Society for Reproductive Med [continua...]
     
  • Cisti ovariche ed endometriosi nell'infertilità femminile
    Ginecologia e ostetricia - L’incidenza delle cisti ovariche nella popolazione generale non è tuttora ben documentata, ma si calcola intorno al 3.9-9.2 %. La prevalenza è di circa il 7% nelle donne in età fertile. Le cisti ovariche si distinguono in funzionali ed organiche. La diagnosi viene effettuata mediante ecografia basandosi su caratteristiche morfologiche valutando la struttura interna de [continua...]
     
  • Infertilità di coppia e life style
    Ginecologia e ostetricia - Sono in crescita le coppie che si trovano ad affrontare problematiche di infertilità. Secondo le ultime stime ISTAT, solo in Italia sono ogni anno tra le 60.000 e le 80.000, rappresentando all’incirca il 20-25% delle 300.000 nuove unioni. Un dato confermato anche dall'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) che attesta il fenomeno in circa il 15-20% di coppie nei paesi indus [continua...]
     
  • Ecografia transvaginale nell'infertilità femminile
    Ginecologia e ostetricia -   Qual è l’obiettivo? Fornire una panoramica sul ruolo dell’ecografia nella diagnosi delle principali cause dell’infertilità femminile. L’ecografia rappresenta parte integrante delle fasi diagnostiche e terapeutiche per combattere l’infertilità. L’esame ecografico deve essere incluso di routine nell’esame obiettivo durante [continua...]
     
  • Fecondazione Eterologa, finisce "il calvario" per avere un figlio
    Ginecologia e ostetricia - Il 9 aprile 2014 è terminato, grazie alla decisione della Consulta, il lungo Calvario durato ben 10 anni per le coppie infertili del nostro Paese, vale a dire il divieto della fecondazione artificiale mediante donazione dei gameti contenuto nella legge 40 del 2004 poneva i cittadini italiani in uno stato di profonda inferiorità rispetto agli altri stati europei dove purtroppo i pazie [continua...]
     

Consulti recenti su "endometriosi"



  Il termine endometriosi è stato visto 9562 volte.
 

Specialisti in Chirurgia generale:


Trova il tuo Chirurgo generale »

advertising
 

News dai blog degli specialisti:

ultima modifica:  11/10/2015 - 0,52         2000-2016 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy