atrofia dei villi [Gastroenterologia e endoscopia digestiva]

Definizione: Scomparsa (atrofia) delle espansioni (villi)della mucosa intestinale che, di conseguenza, appare appiattita. (Dr. Alessandro Scuotto)

Voci correlate:   Acloridria    Aerofagia    Alitosi    Alvo  

 
 

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "atrofia dei villi"

  • Celiachia
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - La celiachia è un'intolleranza permanente al glutine, complesso proteico presente in alcuni cereali comunemente impiegati nell'alimentazione.
     
  • Celiachia? No,“Gluten Sensitivity” (ipersensibilità al glutine)
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - E’ stata recentemente dimostrata una nuova entità clinica, la Gluten Sensitivity, simile alla Malattia celiaca (per reazione al glutine e sintomatologia) ma che colpisce persone sane con mucose intestinali del tutto normali e che non mostrano i danni tipici intestinali e sistemici della celiachia.
     
  • Maculopatia miopica: progressione nel tempo
    Oculistica - Dati statistici sull'evoluzione nel tempo di una comune ed invalidante malattia degli occhi.
     
  • L'idrocefalo
    Neurochirurgia - Un ostacolo di natura variabile sulle vie di deflusso del liquido cerebrospinale può provocare idrocefalo, una patologia che può insorgere in tutte le età della vita, ed essere facilmente trattata.
     
  • Celiachia, non colon irritabile...
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - La celiachia si esprime con diversi sintomi, talvolta simulando altri tipi di malattie intestinali o la sindrome da stanchezza cronica, cefalea e depressione; talvota è silente pur danneggiando comunque le mucose intestinali.
     
  • Sindrome dell'intestino corto
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Per Sindrome dell'intestino corto (SIC), si intende una forma di malassorbimento che nasce in seguito ad intervento di resezione estesa di parte dell'intestino o a causa di gravi ed estese malattie intestinali. Per tali motivi i nutrienti non sono adeguatamente assorbiti.
     
  • Alzheimer e manifestazioni otorinolaringoiatriche
    Otorinolaringoiatria - Alzheimer e manifestazioni ORL: aspetti della comunicazione interpersonale e patologie della deglutizione
     
  • Cicatrice ipertrofica o cheloide? Un pò di chiarezza
    Chirurgia plastica e ricostruttiva - L'autore descrive e differenzia la cicatrice ipertrofica dal cheloide
     
  • Mestruazioni abbondanti (menorragia): opzioni di trattamento
    Ginecologia e ostetricia - Per menorragia si intende una perdita di sangue piu' abbondante durante la fase del ciclo mestruale. Si calcola che normalmente la perdita di sangue per ogni ciclo si aggira intorno ai 30-40 ml, potendo arrivare fino al limite massimo di 60-80 ml. Si identifica come ciclo menorragico (quindi abbondante) quello che supera gli 80 ml di perdita di sangue.
     
  • La gastrite atrofica: una precancerosi di frequente riscontro
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - La Gastrite Atrofica (distinta nei due tipi A, su base autoimmunitaria, e B, su base infettiva HP-correlata) è un processo di infiammazione della mucosa gastrica di tipo cronico, che si sviluppa gradualmente e può durare per un periodo di tempo molto lungo
     

Consulti relativi a "celiachia"

  • Valori antigliadina: celiachia?
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - 26/09/2006 - Volevo gentilmente porre un quesito: Mia madre(75 anni) ha fatto i test per la ricerca del morbo celiaco in quanto due nostri nipoti ne sono affetti. I risultati sono stati i seguenti: Antigliadina IgA= negativo Antigliadina IgG= 41.5 cutoff=15 Antiendomisio IgA=negativo Antitransglutaminasi=negativo. Con questi valori può mia madre avere la celiachia? Grazie anticipatamente per la risp [continua...]
     
  • Sospetta celiachia, quali esami fare?
    Medicina generale - 13/09/2005 - da parecchi mesi soffro di molti disturbi, diarrea 3/4 scariche al giorno, dolori allo stomaco, sono stato dal gastroenterologo e mi ha prescritto esami del sangue da dove è risultata una positività agli anticorpi anti-endomisio. negli esami era scritto positivo medio, il gastroenterologo mi ha detto che non era niente e mi ha mandato (non so perchè) da un endocrinologo che mi ha fatto fare anche [continua...]
     
  • Valori di alt (alanina transferasi) elevati
    Medicina generale - 05/09/2005 - Buon pomeriggio, sono una ragazza di 28 anni, donatrice abituale di sangue. Durante l'ultimo e periodico prelievo di sangue, hanno rifiutato la donazione perchè il valore della alanina transferasi è stato considerato troppo alto: 85 u/l (su un valore massimo indicato di 30). Nel mio ultimo prelievo (novembre 2004) il valore era 25 u/l. Non ho altri sintomi e purtroppo il mio medico di base  [continua...]
     
  • La celiachia o se è possibile che si tratti
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - 10/04/2006 - Salve, sin da piccola sono sempre stata un po’ deboluccia e dormigliona, ho spesso assunto vari integratori di ferro, vit. B (delle fiale rosse dal sapore nauseabondo che ancora ricordo) e vit. E. Ho fatto molte analisi che sono andate perse, l’unica cosa che ricordo è che mi hanno detto che non ero portatrice di anemia mediterranea. A 20 anni la situazione è un po’ peggiorata e ho fatto dei co [continua...]
     
  • Gli stessi disturbi ho effettuato gli esami
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - 28/02/2007 - buongiorno sono una ragazza di 32 anni alta 1,68 peso 50kg e soffrendo da circa quattro mesi di dolori allo stomaco,tachicardia notturna,secchezza degli occhi e della pelle ,e un diffuso meteorismo ho effettuato vari esami(ecografia epatica e dello stomaco visita cardiologica, breath test per hb pilori ed emocromo completo )risultati tutti nella norma .premetto che bevo 3 litri di acqua al giorno [continua...]
     
  • Invalidità civile per celiachia
    Medicina legale e delle assicurazioni - 20/08/2009 - Gentile Avvocato, sono una donna di 34 anni e sono stata diagnosticata celiaca da aprile 2009 godo del buono per l'acquisto dei prodotti senza glutine in farmacia, ma le chiedo ho visto che c'è la possibilità di avere un'invalidità per tale patologia, e del quale a maggio di quest'anno ho inoltrato la richiesta, ancora senza esito, so già che mi verrà negato in quanto tendono a non darla, me lo ha [continua...]
     
  • Celiachia-ipertiroidismo=aumento di peso
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - 08/06/2006 - Desidero sapere che relazione c'è tra la celiachia e quindi la dieta senza glutine l'ipertiroidismo causato dal morbo di basedow e l'aumento continuo di peso pur non avendo un'alimentazione abbondante.So che prima che mi venissero diagnosticate queste due patologie il mio metabolismo era accellerato al punto da bruciare velocemente senza assimilare, quello che non mi spiego è perchè faccio fatica  [continua...]
     
  • Immunoglobuline iga piu basse della norma
    Allergologia e immunologia - 21/10/2009 - buonasera, ho fatto gli esami per celiachia al bimbo di 2 anni e mezzo per escluderla visto che ha dermatite. la ricerca ab anti gliadina e' 0,7 anti gliadina Igg 42 (da esami precedenti del sangue sappiamo che e' un soggetto allergico in quanto ha anticorpi a 207 quando il limite e' 13) ; ab anti endomisio assenti ,anti transglutaminasi iga 0,3. la cosa che non capisco sono pero' le immonglobu [continua...]
     
  • Celiaca senza sintomi ?
    Diabetologia e malattie del metabolismo - 28/09/2007 - Buonasera Sono la mamma di una ragazza di 16 anni, in seguito ad alcuni episodi di giramenti di testa, mal di testa e debolezza, ha eseguito degli esami richiesti dal medico curante, hanno trovato la ferritina bassa (2), è stata effettuata una cura di circa 10 gg., ed è salita a 4. La dottoressa che ha visto gli esami ha consigliato di fare gli esami ( privatamente) per escludere una eventuale [continua...]
     
  • Allergia polvere e parietaria.... e celiachia
    Allergologia e immunologia - 30/11/2007 - salve, volevo chiedere il vostro parere in merito alla mia situazione clinica. Ho 30 anni, 180 cm e 68 kg. Sin da pikkolo ho avuto l'allergia alla polvere, scomparsa poi intorno ai 7-8 anni... e ricomparsa 3-4 anni fa insieme alla paretaria. Un paio di anni fa ho fatto i test allergici e mi hanno diagnosticato appunto, allergia alla parietaria, alla povere e un pò di cipresso. Il periodo in cui [continua...]
     

News relative a "celiachia"

  • Svezzamento e celiachia: quando introdurre il glutine nel lattante?
    Pediatria - Una revisione sistematica della letteratura, pubblicata nel 2012 su un'importante rivista internazionale ha affrontato il problema sempre aperto su quando introdurre il glutine nella dieta nel lattante. In passato per anni è prevalsa l'idea di introdurre il glutine il più tardi possibile e comunque non prima dei 6 mesi di vita, perchè questo si pensava riducesse il rischio di allergie e di celiac [continua...]
     
  • Celiachia nella donna: infertilità, aborti ripetuti e menopausa precoce?
    Ginecologia e ostetricia - “E’ vero che la celiachia non diagnosticata e non adeguatamente curata, in una donna può comportare problemi come infertilità, aborti spontanei ripetuti e menopausa precoce?” La risposta è: SI. Diversi studi scientifici confermano che se la celiachia non viene diagnosticata e curata tempestivamente le donne affette possono andare incontro ad alterazioni della vita riproduttiva con problemi di pu [continua...]
     
  • Tiroxina e interferenze col suo assorbimento
    Endocrinologia - Diversi elementi possono interferire con l'assorbimento della Tiroxina. Tra questi in particolare vanno menzionati: Il cibo, il caffe' e le fibre alimentari, patologie come la gastrite da Helicobacter Pylori, la gastrite atrofica e la celiachia, farmaci  come il solfato ferroso, il carbonato di calcio, gli antiacidi, il sucralfato e gli inibitori di pompa protonica. Tali aspetti vengono approf [continua...]
     
  • Celiachia: il nuovo test per la diagnosi precoce potrebbe essere made in Italy
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Nel prossimo futuro, grazie alla ricerca "made in Italy", con un semplice prelievo ematico sarà possibile fare precocemente diagnosi di Celiachia, in fase pre-clinica, ancor prima che gli attuali tests di rilevazione ematica (AtTG, EMA, AGA) risultino positivi. Il test potrebbe diventare in tempi brevi un kit diagnostico commerciale. La malattia celiaca (MC) è una malattia infiammatoria che colp [continua...]
     
  • Insonnia e celiachia: mangiare senza glutine non fa dormire meglio
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - E’ quanto emerso da un recente studio (Zingone et al., 2010) pubblicato sulla rivista Alimentary Pharmacology and Therapeutics dal titolo The quality of sleep in patients with coeliac disease. In questa ricerca condotta presso il Dipartimento di Medicina Sperimentale e Clinica dell’Università Federico II di Napoli è stata studiata la qualità del sonno nelle persone intolleranti al glutine, con dia [continua...]
     
  • Test rapido per il rischio osteoporosi
    Ortopedia - Test di 1 minuto della IOF per scoprire se si è a rischio di OSTEOPOROSI: 1. Uno dei vostri genitori ha riportato una frattura del collo del femore in seguito a un banale urto all’anca o una lieve caduta 2. Avete mai riportato una frattura in seguito a un banale urto o una lieve caduta? 3. Avete mai assunto farmaci corticosteroidi (cortisone-prednisone-ecc.) per più di 3 mesi? 4. La vostra a [continua...]
     
  • Celiachia nel bambino: nuove linee guida
    Pediatria - Indagini di screening Va praticata la ricerca degli anticorpi anti-trasglutaminasi IgA associati al dosaggio delle IgA totali (per escludere un deficit di queste immunoglobuline). Nei bambini di età sotto i 24 mesi oltre questi anticorpi vanno dosati gli anticorpi anti peptide deamidato della gliadina IgG (questi in pratica hanno sostituito gli AGA,meno specifici). Nei bambini con deficit di Ig [continua...]
     
  • Dolorose, recidivanti, tediose: sono le afte buccali! Cosa fare?
    Dermatologia e venereologia - L'afta volgare, o semplice, entità ben distinta da altre forme complesse di aftosi,è una comune lesione ulcerativa superficiale della mucosa orale, molto dolorosa. Può manifestarsi in forma singola o multipla (fino a 4-5 lesioni, in genere), con un aspetto erosivo rotondeggiante, circondato da alone infiammatorio. Le dimensioni variano da 1-2 mm a oltre 1 cm., ma anche in caso di molteplicità, le  [continua...]
     

Consulti recenti su "celiachia"

  • Celiachia
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - 24/04/2014 - Buongiorno, mia figlia di 8 anni è celiaca da quando ne aveva 3. Ogni anno effettuiamo esami sangue per verificare il valore delle Iga (il valore si è negativizzato dopo 6 mesi di dieta) ed ogni anno risulta più basso del precedente. Quest'anno invece, ritirato ieri, si è, per la prima volta, alzato rispetto al precedente. Anno 2013 - IgA 4,00 (range 0-20) Anno 2014 - IgA 5,50 (range 0-20) [continua...]
     
  • Celiachia: valore analisi
    Allergologia e immunologia - 23/04/2014 - Buongiorno. È circa un anno che ho dei sintomi che non hanno portato a nessuna grave intolleranza, ma da quando ho iniziato un'alimentazione priva di glutine mi sento meglio. Ero arrivata a livelli estremi di stitichezza, ogni mattina mi svegliavo con mani molto gonfie, frequenti mal di testa, acidità e difficoltà a digerire. Dopo oltre un mese che ho eliminato gli alimenti contenenti glutine [continua...]
     
  • Esami genetici celiachia
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - 09/04/2014 - Gentile Dott. buonasera mi chiamo Daniela e ho 40 anni, da sempre soffro di problemi digestivi e dopo una gastroscopia effettuata 12 anni fa mi è stato diagnosticato il reflusso gastroesofageo e l'ernia iatale. Ho effettualto anche l'ecografia all'addome superiore ed inferiore dalla quale è risultata la sindrome del colon irritabile, da premettere che ho sempre sofferto di problemi di flatulenza, [continua...]
     
  • Il mio medico mi ha consigliato
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - 08/04/2014 - Buongiorno,circa 20 giorni fa mi sono sottoposta ad una gastroscopia con biopsia in quanto ho problemi ad assorbire ferro e il mio medico mi ha consigliato di controllare che non fossi celiaca..il referto recita: gastrite cronica superficiale senza aspetti di attività,non si osservano helicobacter pylori ;lembi di mucosa duodenale con villi rappresentati focalmente di altezza ridotta specie in co [continua...]
     
  • Celiachia o cosa?
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - 04/04/2014 - Buongiorno! vi pongo questo quesito in merito a diversi esami fatti. il problema grave è un incontinenza ai gas. Ma vado in ordine. Ho una tiroidite autoimmune con valori del TSH stabili, senza alcuna terapia. qualche volta mentre defeco noto del sangue rosso vivo, senza alcun dolore. Dopo i pasti gonfio tantissimo,con perdita incontrollata costante di gas durante tutto il giorno, ques [continua...]
     
  • Celiachia
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - 31/03/2014 - l'esito del prelievo sanguigno dice "PRESENZA DELL'ETERODIMERO DQB1*03:02/DQA1*03:01 COSA SIGNIFICA? SONO CELIACO? HO 56 ANNI TUTTI GLI ACCERTAMENTI PER I MIEI PROBLEMI DI GONFIORE E DOLORE AL FIANCO SONO NEGATIVI [continua...]
     
  • Esiti esami celiachia
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - 27/03/2014 - Buongiorno gentili Dottori, i miei bimbi, per familiarita' di 1° grado , sono stati sottoposti a controlli per la celiachia, con test genetici e "normali". Questi i risultati: Bimbo grande ( 4 anni ) HLA locus DQB1* : *02,*06 . DQ2 presente, DQ8 assente Anticorpi Anti Transglutaminasi ( IgA ) : minore di 3.0 u/ml Bimba piccola ( 19 mesi ): HLA locus DQB1* : *02 . DQ2 presente ricerca a [continua...]
     
  • La lata possibilità che sia io la portatrice della celiachia
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - 25/03/2014 - salve, sono la mamma de due ragazzi celiaci, ho fatto di recente una gastroscopia, e il resultato è questo:cinque frammenti bioetici orientati in cui la mucosa presenta focali erosioni e moderata flogosi subacquea,ma l'architettura e morfologia dei villi è mantenuta.Nell'epitelio sono presenti numerosi linfociti T,Cd3 positivi,in numero superiore a 40/100 cellule epiteliali. Non si osserva iperpla [continua...]
     
  • Gli esami del sangue ed erano negativi
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - 22/03/2014 - sono madre di due bambini celiaci, in passato ho fatto gli esami del sangue ed erano negativi. Per motivi di salute ho dovuto fare una gastro ,e nel esito risulta infiltrazione di tipo 1 cellule epiteliali superiori a 40 .vuole dire che sono celiaca anch'io? essendo tutti e due i figli celiaci anch'io ho sempre mangiato la loro pasta e usato per tutti i loro prodotti, ovvio ogni tanto mangio la [continua...]
     
  • Possibile celiachia
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - 12/03/2014 - buongiorno,ho 30 anni e da quasi sempre ho problemi di ferritina;il mio organismo non ha riserve di ferro,infatti la ferritina è sempre pari a 2 e se va bene è 5...di contro la sideremia è sempre nella norma anzi anche abbondante...tutto ciò mi ha sempre portato problemi con il ciclo,mal di testa fortissimi specie la sera,stanchezza generalizzata ed irritabilità...fino a 3 anni fa mi hanno curata  [continua...]
     


  Il termine celiachia è stato visto 5360 volte.
 


Specialisti in Gastroenterologia e endoscopia digestiva:


Trova il tuo Gastroenterologo »

advertising
 

News dai blog degli specialisti:

ultima modifica:  19/09/2013 - 0,14        © 2000-2014 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896        Privacy Policy