Atrofia dei villi

Trovati nr. 1 definizioni e significati

Dr. Alessandro Scuotto definizione in gastroenterologia e endoscopia digestiva 12,8k

Scomparsa (atrofia) delle espansioni (villi)della mucosa intestinale che, di conseguenza, appare appiattita.

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test

Contenuti correlati a "Atrofia dei villi"

CeliachiaLa celiachia viene definita anche malattia celiaca o morbo celiaco e rappresenta un'intolleranza permanente al glutine, un complesso proteico che si trova nell'avena, nel frumento, nel farro, nell'orzo, nella segale e nel kamut. una delle proteine che compongono il glutine è la prolamina che è responsabile dell'effetto tossico. si suppone che il ...

Consulti su "Atrofia dei villi"

Gastroenterologia e endoscopia digestiva
...io direi semplicemente che deve praticarla. Vede, l'approccio, anche linguistico, con le possibili esperienze può, da un punto di vista psicologico, condizionarne l'esito. Suppongo che la terapia in
Gastroenterologia e endoscopia digestiva
...essere secondaria ad altre cause , meno frequenti, ad esempio una parassitosi ( Giardia lamblia ). E' vero che il gold standard ( l'esame migliore )per la diagnosi di malattia celiaca è rappresentato
Gastroenterologia e endoscopia digestiva
... e la descrizione dell'esame risulta come segue: - esofago rettilineo, regolare per calibro e mucosa - cardias continente - stomaco ampio, pliche spianabili, mucosa dell'antro marezzata (biopsie)
Gastroenterologia e endoscopia digestiva
... di 27 anni, diagnosticato celiaco all’età di 17 anni. I miei villi intestinali erano completamente atrofizzati. Circa 8 mesi dopo aver iniziato una dieta ferrea, ho preso circa 20kg di peso e sono to
Gastroenterologia e endoscopia digestiva
... cattiva digestione e diarrea ho fatto esami del sangue con dosaggio anticorpi e ho riscontrato i seguenti valori: S-ab Anti-transglutaminasi T. umana (IgA) 303,6 CU (Valori di riferimento:
Gastroenterologia e endoscopia digestiva
... in cui risultano secondo il medico che l'ha effettuata alcuni villi un pò atrofizzati... mi sorge spontanea una domanda... villi atrofizzati significano sempre e solo celiachia? o ci possono esse
Gastroenterologia e endoscopia digestiva
... a seguito di una colonscopia e c'è scritto questo: Mucosa del piccolo intestino sede di atrofia dei villi di grado moderato, con ipertrofia delle cripte ghiandolari, con quota di linfociti T intra
Gastroenterologia e endoscopia digestiva
... di fastidi allo stomaco, faccio molta fatica a digerire , ho il ferro basso, pancia gonfia, scariche regolari ogni giorno ma ultimamente in grandi quantità, sembrano grasse e di colore biondo. Sono s
Gastroenterologia e endoscopia digestiva
... UNA BIOPSIA XCHE AVEVA DEI DOLORI ADDOMINALI... ESITO:ERNIA JATALE CON ESOFAGITE,GASTRITE, BIOPSIA X DIAGNOSI CELIACHIA ESAME ISTOLOGICO:FRUSTOLI DI MUCOSA DUODENALE DI ATCHITETTURA GENERALE ALTERAT
Ginecologia e ostetricia
... problemi a livello ormonale e va ad invadere anche la sfera riproduttiva,con cisti ovariche, sbalzi ormonali e tiroidei,ciclo mestruale irregolare.chiaramente ci vuole un po' prima che tutto torni al