Biopsia [Chirurgia generale]

Definizione: Prelievo di frammento di un tessuto per esame microscopico (Dr. Francesco Nardacchione)

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "Biopsia"

  • Evoluzione nella biopsia prostatica per la diagnosi precoce di carcinoma prostatico: tecnica
    Urologia - Nella diagnosi precoce della neoplasia prostatica, la risonanza magnetica multiparametrica della prostata associata a biopsia prostatica mirata attarverso tecnica fusion delle immagini, puo' offrire importanti vantaggi
     
  • La malattia celiaca: nuovo marker per la diagnosi
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - La malattia celiaca: cos'è, come si manifesta, come si diagnostica e si cura
     
  • Il tumore del pene, cosa fare
    Andrologia - Un tumore al pene non è una patologia molto frequente anzi è piuttosto rara. Da un punto di vista istologico il più comune, il 95% dei casi, è il carcinoma spinocellulare, con una incidenza, nei Paesi industrializzati, di un caso ogni 100.000 maschi, questa si alza di poco nei Paesi in via di sviluppo; l’Italia si posiziona ad una incidenza annuale più bassa di 0.7 ogni 100.000 uomini, in leggera flessione rispetto ad un recente passato; l’età media in cui insorge la malattia è di 60 anni per i Paesi ricchi e di 50 anni per i Paesi più poveri
     
  • Biopsia prostatica: realtà attuale e prospettive future. Ruolo della RM multiparametrica
    Urologia - La biopsia prostatica è una metodica diagnostica che permette di prelevare una quantità di tessuto prostatico utile per porre la diagnosi di tumore prostatico. L’avvento della Risonanza Magnetica Multiparametrica sta veramente cambiando le prospettive diagnostiche e terapeutiche della malattia
     
  • Come interpretare le biopsie prostatiche: PIN e ASAP
    Urologia - In questi ultimi anni abbiamo visto trasformarsi metodiche clinico-patologiche, tecniche di prelievo e interpretazione diagnostica. L’urologo deve conoscere le nuove definizioni spesso motivo di confusione per il paziente e il medico curante
     
  • La prevenzione del carcinoma della cervice uterina
    Ginecologia e ostetricia - La prevenzione del carcinoma della cervice uterina si esegue attraverso l'impiego del pap test e della colposcopia, cui recentemente è stato affiancato il test HPV
     
  • Malassorbimento: meteorismo, diarrea, celiachia, intolleranza, dimagrimento. Come orientarsi?
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Il “Malassorbimento Intestinale” è una sindrome in cui viene compromessa la capacità dell'intestino di assorbire adeguatamente le sostanze nutritive; tale condizione clinica può essere legata a diverse patologie. Può essere generalizzato, parziale o selettivo e può essere secondario a patologie soprattutto digestive ma anche extradigestive. Nel malassorbimento è essenziale definire un corretto percorso diagnostico, tramite un’attenta e competente valutazione di sintomi e segni, per poter formulare una valida ipotesi diagnostica, oltre che un iter diagnostico coerente con la storia clinica del paziente. È inoltre buona norma iniziare partendo da test non invasivi che, eventualmente, potranno, successivamente, indicare la necessità di procedure invasive
     
  • Transaminasi alte (ipertransaminasemia) le cause, cosa fare, come interpretare l'aumento dei valori
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - E’ piuttosto frequente riscontrare degli innalzamenti, spesso lievi, dei valori delle transaminasi sieriche, anche in pazienti asintomatici, spesso a seguito di indagini ematochimiche di routine richieste dal proprio medico di base. Occorre dire che non sempre una ipertransaminasemia di lieve entità viene presa nella dovuta considerazione dal medico, con il rischio di non identificare una malattia epatica, potenzialmente curabile. Le transaminasi sono degli enzimi intracellulari, che possono derivare da vari organi o tessuti. La causa più comune di ipertransaminasemia è la Steatosi (fegato grasso) non-alcolica (NAFLD, Non Alcoholic Fatty Liver Disease, NAFLD), che può colpire fino al 30% della popolazione; l’evoluzione estrema della NAFLD è la Steatoepatite non alcolica (NASH, Non-Alcoholic SteatoHepatitis), considerata una delle principali cause di cirrosi epatica di origine ignota. Se l’anamnesi e l'esame fisico del paziente non suggeriscono una causa, occorrerà avviare una valutazione graduale sulla base della prevalenza delle malattie che causano lieve innalzamento dei livelli di transaminasi.
     
  • Il paziente con dolore radicolare
    Neurologia - Tra le varie definizioni del dolore radicolare,quella più esaustiva è stata proposta dall'associazione internazionale per lo studio del dolore (IASP,1994)
     
  • Colite indeterminata: una controversa IBD (malattia infiammatoria cronica intestinale)
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Nell’ambito delle IBD (Inflammatory Bowel Disease), in italiano MICI (Malattie infiammatorie Croniche Intestinali), l’istopatologo, in genere, è in grado di distinguere istologicamente la Colite Ulcerosa ed il Morbo di Crohn (a localizzazione colica). Tuttavia, nel 10%-20% dei casi non è possibile fornire una sicura diagnosi istologica, talora neanche sul pezzo operatorio, ovvero sul colon dei pazienti per i quali si è resa necessaria l'asportazione chirurgica (colectomia). In tali casi si utilizza il termine di Colite Indeterminata (IC, Indeterminate Colitis),che potrebbe rappresentare un’entità nosologica autonoma, cioè un altro sottogruppo distinto di IBD
     

Consulti relativi a "Biopsia"

News relative a "Biopsia"

  • Colonscopia robotica 2017
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - La Colonscopia convenzionale eseguita con l’endoscopio flessibile, grazie alla superiore capacità diagnostica congiunta con la possibilità di effettuare prelievi bioptici e di rimuovere i polipi, è da sempre considerato il gold standard ovvero l’esame di prima scelta per la diagnostica delle malattie del colon e, soprattutto, per la prevenzione del cancro del colon [continua...]
     
  • Sangue nelle urine: arriva la biopsia liquida
    Urologia -   Quando si presenta del sangue nelle urine e le urine diventano rosse, il corretto termine medico è ematuria macroscopica, tutte le attuali linee guida urologiche danno l’indicazione ad eseguire una uretrocistoscopia diagnostica anche se sappiamo che solo nel 15-20% di questi pazienti si arriverà ad una diagnosi certa di tumore della vescica.       [continua...]
     
  • Nuovo test 4K score per la diagnosi del carcinoma prostatico
    Urologia -   Tra le comunicazioni degli ultimi congressi, sempre più nella sezione riguardante la diagnostica del Cancro della prostata sentiamo parlare del nuovo test 4K score. Si tratta di un test ematico in cui vengono dosati i livelli di PSA totale, Psa Libero, Psa intatto e callicreina 2.     La valutazione e integrazione dei risultati sembra che stia portando a una migl [continua...]
     
  • Orticaria (multiforme) nel paziente pediatrico
    Allergologia e immunologia - L’ Orticaria multiforme è una reazione di ipersensibilità cutanea benigna tipica dei pazienti pediatrici, caratterizzata dall'insorgenza acuta e transitoria di eritema (che scompare alla digitopressione), ponfi, piccole aree di ecchimosi, associate ad edema del viso e delle estremità, prurito e dermografismo. Tale forma è più comunemente diagnosticata [continua...]
     
  • Occhio secco e malattie di tutto il corpo
    Oculistica - In questo breve articolo accenniamo alle più comuni malattie internistiche alle quali sono associate alterazioni del film lacrimale. La conoscenza di queste malattie è fondamentale per il ruolo che il medico oculista può avere nell'individuare i primi sintomi di una malattia o nel confermare subito un sospetto diagnostico al fine di trattare più precocemente possi [continua...]
     
  • Quando le mestruazioni fanno i capricci
    Ginecologia e ostetricia - Nelle donne in età fertile il ciclo mestruale di regola si manifesta una volta al mese, con un intervallo che oscilla tra i 20 e i 40 giorni, con una durata variabile tra i 3 e i 7 giorni. La quantità del sangue perduto è compresa di solito tra i 30 e i 50 ml. Si definisce metrorragia la perdita di sangue al di fuori del periodo mestruale, menorragia la mestruaz [continua...]
     
  • Cancro della prostata poco aggressivo: la cosa migliore da fare è sorvegliarlo
    Urologia -   Questa conclusione viene indicata, come una delle ultime novità scientifiche proposte in questi giorni a Milano alla Terza Conferenza “Active surveillance for low risk prostate cancer”, un Convegno Internazionale promosso dall'European School of Oncology con il supporto della Società italiana di urologia oncologica (SIUrO).     "Nel nostro Paese ancora t [continua...]
     
  • tumore della prostata, sempre più sorveglianza attiva
    Urologia - Il tumore della prostata rappresenta una della patologie neoplastiche più diffuse e più temibile non solo per la potenziale gravità della malattia ma soprattutto per gli effetti collaterali della terapia che portano molto spesso a menomazioni per il paziente interessando la sfera sessuale con conseguente disfunzione erettile e provocando danni del sistema sfinterico uretrale c [continua...]
     
  • “Tumori della Ghiandola Lacrimale" a cura di Angela Lanza e Maria Antonietta Blasi
    Oculistica - ricevo e pubblico in anteprima un interessante articolo sui  "Tumori della ghiandola lacrimale" della dott.ssa Angela Lanza e della prof.sssa Maria Antonietta Blasi U.O.C. Oncologia Oculare Istituto di Oftalmologia Università Cattolica del Sacro Cuore, Roma   I tumori della ghiandola lacrimale rappresentano tra il 5% e il 25% dei tumori orbitari e sono relativamente rari [continua...]
     
  • Sensibilità al glutine (gluten sensitivity)
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - COME SI FA DIAGNOSI? L’approccio anamnestico, nella diagnosi di Sensibilità al Glutine, è di notevole importanza. In primo luogo è necessario stabilire se il soggetto dimostra sintomi che siano associabili alla Sensibilità al Glutine. Considerando che tali sintomi sono facilmente sovrapponibili a quelli della celiachia, il primo passaggio consiste nel sottoporre i [continua...]
     

Consulti recenti su "Biopsia"



  Il termine Biopsia è stato visto 8346 volte.
 

Specialisti in Chirurgia generale:


Trova il tuo Chirurgo generale »

advertising
 

News dai blog degli specialisti:

ultima modifica:  11/10/2015 - 0,41         2000-2017 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy