Cronica [Medicina generale]

Definizione: Cronica è una malattia che presenta sintomi un pò costanti e recidivanti nel tempo e che a volte si stabilizzano. (Dr. Giovanni Beretta)

Voci correlate:   Acaro    Acidosi    Acufene    Addome  

 
 

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "Cronica"

  • Olio di Oliva tra salute e qualità
    Scienza dell'alimentazione - L'olio d'oliva, alimento tipico dell'alimentazione mediterranea, ha numerose proprietà terapeutiche per la salute.
     
  • Esplorazione rettale: la sua importanza nelle discipline uro-andrologiche.
    Urologia - Le più importanti linee guida nazionali ed internazionali, soprattutto in campo urologico e chirurgico, indicano l’esplorazione rettale come una manovra diagnostica decisiva e sempre da farsi quando è presente un dolore ai quadranti inferiori dell’addome, nei disturbi persistenti delle basse vie urinarie, nei disturbi ano-rettali e, anche in assenza di sintomi, dovrebbe far parte comunque dello screening urologico soprattutto nella diagnosi del cancro prostatico e nella chirurgia generale del cancro colon-rettale .
     
  • Caduti nella "Rete": il fenomeno dell'internet dipendenza
    Psicologia - I cambiamenti indotti dall'utilizzo delle nuove teconologie della comunicazione e da Internet impongono un’analisi dei rischi psicopatologici ad essi correlati, tra questi, ovviamente, quello della dipendenza.
     
  • La terapia del dolore
    Terapia del dolore - Il dolore è un sintomo di malattia che, nella maggior parte dei casi, medici di famiglia e specialisti affrontano cercando di rimuoverne le cause. Tuttavia quando il dolore è manifestazione di malattie croniche, come l’artrite e l’artrosi, per le quali è impossibile la rimozione della causa, dato il loro andamento progressivo, diventa esso stesso malattia e come tale va trattato.
     
  • La borsite olecranica: cosa fare?
    Ortopedia - La borsite olecranica si può anche sviluppare in pazienti affetti da patologie polmonari croniche che si appoggiano sui gomiti per aiutare la respirazione. L'infezione della borsa olecranica (borsite settica) si può instaurare primitivamente o come complicanza di una borsite asettica.
     
  • Cefalea e rapporti col cibo
    Reumatologia - La cefalea è una malattia cronica, familiare, più frequente nel sesso femminile. Tra i vari fattori che contribuiscono allo scatenamento della crisi c’è anche il rapporto col cibo.
     
  • Frattura del capitello e del collo del radio
    Ortopedia - Le fratture del capitello e del collo del radio appartengono al grosso capitolo delle fratture del gomito. Sono lesioni comuni che avvengono in circa il 20% di tutti i traumi acuti del gomito e incidono per circa il 33% di tutte le fratture del gomito, includendo sia il capitello sia il collo sia entrambi. Per lo più si riscontrano come fratture isolate ma possono arrivare fino al 90% associate ad altre lesioni del gomito. Le particolari caratteristiche biologico-anatomiche influiscono sull'incidenza della frattura del capitello radiale rispetto a quella del collo. Infatti, le prime capitano più frequentemente nell'adulto mentre le seconde più nei bambini. Tale particolarità è dovuta al fatto che nei bambini in via di accrescimento, la regione metafisaria è meno resistente e quindi più debole e predisposta alla lesione.
     
  • La borsite olecranica
    Ortopedia - Per borsite olecranica s’intende una patologia infiammatoria della Borsa Sierosa Olecranica (BSO), definita anche borsa sinoviale o borsa mucosa, che si trova in corrispondenza del gomito, posteriormente sotto la pelle. In base allo stadio infiammatorio e alla virulenza dei germi si possono distinguere una borsite acuta sierosa, borsite acuta sierofibrinosa, borsite acuta purulenta. La prima è piuttosto rara ed è caratterizzata dalla presenza al suo interno di un liquido sieroso e/o sieroematico mentre nella seconda vi è la presenza di fibrina e nella terza vi è la presenza di materiale purulento dovuto a germi piogeni (streptococchi, stafilococchi). La parete della borsa si modifica andando incontro ad un ispessimento fibrotico variabile a seconda dei casi.
     
  • Il piede diabetico
    Ortopedia - Il piede diabetico è una patologia diffusa ed è causa comune di ospedalizzazione e amputazione. I pazienti presentano, insieme all'ulcerazione della cute, infezione e/o artropatia di Charcot. L'eziologia primaria consiste nella compromissione del nervo periferico che risulta deficiente nella sensibilità propiocettiva, nelle funzioni autonome e/o motorie. In seguito a impercettibili traumi ripetuti si ha un deterioramento della cute con perditi del feedback sensoriale. L'insufficienza vascolare può contribuire a peggiorare la situazione dei piedi in un paziente diabetico
     
  • Cheilite angolare: attenti alla malocclusione dentaria
    Gnatologia clinica - Come una protesi deteriorata può alterare il corretto rapporto fra le arcate dentarie, e favorire così la formazione agli angoli della bocca delle pliche cutanee dove si forma la Cheilite Angolare, altrettanto può succedere per la presenza di malocclusione in una dentatura naturale
     

Consulti relativi a "lesione"

News relative a "lesione"

  • La lite temeraria, L’art. 96 c.p.c. , e la responsabilità dell’Avvocato in solido col cliente
    Neurologia - Andando ad analizzare le nuove norme in materia di riforma del processo civile dell’Esecutivo si osserverà la prevista responsabilità in solido tra Avvocato e parte soccombente nel caso in cui abbiano agito o resistito in giudizio con colpa grave o malafede. La riforma prevede, in caso di liti temerarie, la responsabilità dell’Avvocato, in solido con il proprio c [continua...]
     
  • ESTATE: la patologia oculare piu’ frequente? il distacco del corpo vitreo
    Oculistica - Il distacco del corpo vitreo, il gel che da tonicità e forma al nostro occhio, è la patologia più frequente d'estate soprattutto a luglio ed agosto. Un po' di attività fisica in piu', il viaggiare ed il sudare contribuiscono sicuranmente a questo fenomeno.Durante l' adolescenza già compaiono alterazioni della struttura del corpo vitreo, soprattutto se siamo [continua...]
     
  • Carcinoma superficiale della vescica. Come comportarsi
    Urologia -  Nella review che riporto in bibliografia sono stati coinvolti alcuni tra i più autorevoli esperti di neoplasia transizionale della vescica (internetional bladder cancer group), e riassume e confronta le raccomandazioni emerse dalle principali linee guida internazionali (EAU, FICBT, NCCN, AUA). Questo argomento è in effetti uno dei più dibattuti nell&rsqu [continua...]
     
  • Il segno di Braccio di Ferro (Popeye Sign o Popeye Deformity)
    Ortopedia - Qualche volta si sente parlare di segno di Braccio di Ferro, vediamo di preciso di che cosa si tratta: I tendini sono delle strutture che collegano i muscoli all’osso. Il bicipite brachiale è un muscolo che si trova nella regione anteriore del braccio e si estende dalla spalla al gomito; possiede 1 tendine distale che lo connette al gomito e 2 tendini prossimali che lo connettono all [continua...]
     
  • Frenulo linguale corto: un problema per l’allattamento al seno
    Chirurgia pediatrica - Il frenulo linguale è un piccolo filamento che connette la lingua al pavimento della cavità orale. Quando il frenulo linguale è talmente breve da limitare i movimenti della lingua, si parla di frenulo linguale corto o anchiloglossia. Si tratta di una condizione congenita che si manifesta nel 5% dei neonati, con maggior frequenza nel sesso maschile. Tale anomalia si p [continua...]
     
  • Cura Melanoma con omeopatia e pseudo-psicoterapia. Paziente muore a 53 anni. Torino, Italia
    Dermatologia e venereologia - Fredda cronaca: Paziente con una lesione melanocitaria della spalla di pochi millimetri, risultata essere un piccolo melanoma (la cui asportazione precoce salva la vita del paziente), è stata trattata a Torino, da una (purtroppo) medico (una dottoressa italiana), con pratiche psicoterapiche e gocce omeopatiche. La paziente dopo aver visto ingrandirsi negli anni fino a 11 centimetri (av [continua...]
     
  • Le 5 cause più comuni di dolore alla spalla
    Ortopedia - Un dolore alla spalla, lieve o forte, va sempre esaminato con cura rivolgendosi al medico di famiglia e, se necessario, richiesta la consulenza dello specialista in Chirurgia della Spalla.  Le patologie della spalla si suddividono in acute e croniche. Quelle acute si manifestano, a volte, con dolore intollerabile che obbliga a rivolgersi al medico per ottenere una cura adeguata all [continua...]
     
  • Lettera ai giovani motociclisti
    Ortopedia -  Caro studente,  chi ti scrive e’ un motociclista ma anche un medico che ogni giorno vede arrivare al Pronto Soccorso decine di ragazzi infortunati in seguito ad incidente su moto o scooter.   Sono motociclista perche’ come voi amo la liberta’ di muovermi, di divertirmi e di lavorare senza gli imprevisti del traffico, oggi sempre piu’ comuni soprattutto  [continua...]
     
  • Un antibiotico che viene da lontano contro i cavernomi encefalici
    Neurologia - Introduzione  Un recente studio multidisciplinare italiano coordinato da ricercatori dell’Università di Torino, dimostra che il Sirolimus sarebbe in grado di modulare favorevolmente il complesso meccanismo di eliminazione delle scorie cellulari contrastando meccanismi patogenetici di alcune patologie ed anomalie vascolari.   Dati di letteratura Il Sirolimus è un immun [continua...]
     
  • Appropriatezza diagnostica nella spalla dolorosa
    Ortopedia - La spalla dolorosa è una condizione clinica caratterizzata da dolore a carico dell’articolazione della spalla che compare in genere all’esecuzione di gesti che prevedono l’utilizzo della mano sopra la testa e che si esacerba durante le ore notturne. L’incidenza di questo quadro sintomatologico è molto alta ed è terza solo dopo il dolore lombare e la gon [continua...]
     

Consulti recenti su "lesione"



  Il termine lesione è stato visto 6895 volte.
 

Specialisti in Medicina generale:


Trova il tuo Medico generico »

advertising
 
ultima modifica:  11/10/2015 - 0,42         2000-2016 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy