Iperplasia [Medicina generale]

Definizione: Il termine indica un aumento di volume di un tessuto od organo per l'aumento del numero degli elementi costitutivi e non per l'aumento del loro volume. (Dr. Giovanni Beretta)

Voci correlate:   Acaro    Acidosi    Acufene    Addome  

 
 

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "Iperplasia"

  • Evoluzione nella biopsia prostatica per la diagnosi precoce di carcinoma prostatico: tecnica
    Urologia - Nella diagnosi precoce della neoplasia prostatica, la risonanza magnetica multiparametrica della prostata associata a biopsia prostatica mirata attarverso tecnica fusion delle immagini, puo' offrire importanti vantaggi
     
  • Epicondilite e sindrome del tunnel radiale
    Ortopedia - Epicondilite laterale e gomito del tennista sono i termini più comunemente usati per descrivere una condizione che determina dolore e dolorabilità nella sede di origine del muscolo estensore radiale breve del carpo (epicondilo laterale dell'omero). Sebbene il termine epicondilite sia comunemente usato, la patologia e il punto di massimo dolore sono collocati nel contesto del tendine appena distalmente all'epicondilo
     
  • La malattia celiaca: nuovo marker per la diagnosi
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - La malattia celiaca: cos'è, come si manifesta, come si diagnostica e si cura
     
  • Utilizzo del laser a Tullio nell'iperplasia prostatica: vaporesezione della prostata
    Urologia - L’iperplasia prostatica benigna (IPB) e’ una patologia estremamente frequente nella popolazione maschile, ad andamento spesso cronico e progressivo. La necessita’ di trattamento dell’IPB si basa prevalentemente su due aspetti
     
  • Colon irritabile o sindrome dell’intestino irritabile: quali le cause e come fare la diagnosi
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - La Sindrome dell'intestino irritabile (IBS, Irritable Bowel Syndrome) è il disturbo gastrointestinale funzionale più studiato, caratterizzato dalla presenza di sintomi caratteristici: dolore addominale ricorrente o disagio addominale, in associazione con turbe dell’alvo (con predominanza di stitichezza o di diarrea). Colpisce in genere gli adulti di età compresa tra i 30 ed i 50 anni circa, con predominanza nel sesso femminile. Studi clinici dimostrerebbero che una percentuale variabile fra il 7% ed il 20% della popolazione adulta soddisfa i criteri diagnostici per IBS. La maggior parte di questi pazienti, tuttavia, ritiene di non doversi recare dal medico. L’impatto dell’IBS sul sistema sanitario è notevole, ad esempio, negli adulti, circa il 2 % delle visite di assistenza primaria e circa il 50 % delle visite specialistiche gastroenterologiche riguarda la valutazione di sintomi legati all’IBS. L’IBS è difficile da diagnosticare; ad oggi non vi sono cure specifiche, le strategie di trattamento sono “su misura”, improntate al controllo dei sintomi ed al miglioramento della qualità della vita nello specifico paziente, ricorrendo sia a misure dietetiche come anche alla farmacoterapia (psicofarmaci inclusi) ed alla psicoterapia
     
  • Rettocolite ulcerosa: trattamento chirurgico, proctocolectomia restaurativa, J-Pouch e Pouchite
    Colonproctologia - La Colite fulminante, il Megacolon tossico, le RCU resistenti alla terapia medica, il riscontro di placche displasiche (Dysplasia-associated mass lesions, DAML) o di aree di degenerazione carcinomatosa, sono le condizioni per le quali è indicato il trattamento chirurgico della Rettocolite ulcerosa. La procedura chirurgica di scelta è la colectomia con anastomosi ileo-pouch-anale (IPAA). La maggior parte dei pazienti con RCU sottoposti a questo trattamento che prende il nome di Proctocolectomia Restaurativa sono inclini a sviluppare complicazioni infiammatorie e non infiammatorie. Nel 50% circa dei pazienti con IPAA ci si può aspettare almeno un episodio di pouchite
     
  • La gastrite atrofica: una precancerosi di frequente riscontro
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - La Gastrite Atrofica (distinta nei due tipi A, su base autoimmunitaria, e B, su base infettiva HP-correlata) è un processo di infiammazione della mucosa gastrica di tipo cronico, che si sviluppa gradualmente e può durare per un periodo di tempo molto lungo
     
  • Esofago di Barrett: prevenzione, diagnosi e terapia della complicanza tumorale
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - In questo ultimo decennio l’endoscopia ha dato una svolta determinante nel campo della diagnosi e della terapia dell’esofago di Barrett. In particolare, le attuali tecniche endoscopiche di resezione/ablazione hanno ormai sostituito l’intervento chirurgico di esofagectomia (gravato da mortalità e complicanze importanti) quando si è in presenza di lesioni che possono essere asportate totalmente e il cui rischio di metastasi è nullo o trascurabile (displasia grave, adenocarcinoma T1a)
     
  • Terapia con androgeni, quando e perchè?
    Urologia - Nell’ultima decade è stata dimostrata un’azione positiva del testosterone su numerosi organi bersaglio e recenti studi hanno evidenziato effetti benefici a breve termine in soggetti anziani al pari di quelli ottenuti in soggetti giovani
     
  • A proposito di prevenzione del tumore laringeo
    Otorinolaringoiatria - Lo stile di vita e in particolare l'abuso di fumo e alcool possono determinare l'insorgenza del cancro e quindi la medicina preventiva deve essere sviluppata maggiormente e rivolgersi in particolare ai giovani
     

Consulti relativi a "prevenzione"

News relative a "prevenzione"

  • L'Anticoagulazione Orale Reversibile
    Cardiologia - Sono sempre di più i pazienti che necessitano di terapia adeguata per la prevenzione della formazione di coaguli di sangue, che nel linguaggio medico chiamiamo trombi e che possono staccarsi dalle pareti dei vasi o da quelle cardiache, entrando nella circolazione ematica fino a fermarsi nei vasi di calibro minore. L'occlusione del lume vasale che ne deriva impedisce il passaggio di sangue e [continua...]
     
  • Vaccino per Meningite in Piemonte
    Medicina generale -       COMUNICATO STAMPA regione piemonte                                                         [continua...]
     
  • Ecodoppler basale e dinamico del pene: tecnica ed interpretazione attuali sono tutte italiane
    Andrologia - L' esame ecodoppler delle arterie del pene dopo iniezione di sostanze vasoattive (ecodoppler dinamico) viene usato quando si sospetta un deficit erettivo su base vascolare. Questo esame è attualmente ritenuto basilare per la diagnostica del deficit erettivo. Introdotto più di 20 anni fa, viene eseguito, strano ma vero, secondo tecniche poco codificate: le arterie vengono studiate all [continua...]
     
  • L’epidemia della solitudine
    Psicologia - L'isolamento sociale è “un’epidemia crescente” sempre più riconosciuta come fattore di rischio per la salute dell’individuo con conseguenze fisiche e psicologiche. Dal 1980, la percentuale di adulti che vivono questa condizione è raddoppiata dal 20 per cento al 40 per cento. Negli Stati Uniti circa un terzo delle persone con un’et& [continua...]
     
  • Benefici della terapia a base di statine nella popolazione anziana
    Cardiologia - La volta scorsa, avevo scelto, come prima News di questa pagina, di parlarvi dell’olio di pesce, meglio conosciuto in ambito farmaceutico con gli acronimi “Omega-3” o “PUFA n-3”.Quest’oggi, invece, spostiamo la nostra attenzione su un’altra classe di farmaci, ancora più indispensabili ai pazienti che hanno avuto, nel corso della loro vita, un proble [continua...]
     
  • B.E.S.(Bisogni Educativi Speciali) per malattie fisiche di bambini e adolescenti, non solo D.S.A
    Psichiatria - Che cosa sono i B.E.S. secondo la Legge 170 del 2010? Per Bisogni Educativi Speciali non s'intendono le caratteristiche individuali di tutti i bambini e ragazzi per cui ognuno ha le sue peculiarità, specificità, carattere, etc., bensì Biosogni Educativi particolari legati a patologie o disturbi specifici transitori o cronici: psicologici (disturbo post-traumatico da stre [continua...]
     
  • Disturbi sessuali per ben otto milioni di italiani
    Psicologia - I numeri sono davvero allarmanti.Ben 8 milioni di italiani soffre di disturbi sessuali.Notizia ben più grave è che, questi pazienti, vengono totalmente ignorati dal Sistema Sanitario Nazionale, al punto da non essere presenti nei Lea (le prestazioni ed i servizi che il Servizio sanitario nazionale è tenuto a fornire a tutti i cittadini, gratuitamente o dietro pagamento di una  [continua...]
     
  • Il cancro anale è sempre più frequente
    Colonproctologia - Negli ultimi decenni l'incidenza del carcinoma squamoso dell' ano e' in aumento a livello mondiale soprattutto nelle donne. Un recente lavoro appena pubblicato sull'International Journal of Epidemiology conferma questi dati. Secondo gli Autori e' essenziale puntare sulla prevenzione per invertire questa tendenza in particolare tramite la diffusione del vaccino per il papillomavirus umano ed una e [continua...]
     
  • Trump presidente: maschio alfa, e le donne?
    Psicologia - Stalking.Femminicidio.Nuove leggi come quella della convenzione di Istambul.Campagne di sensibilizzazione sull'uguaglianza tra i generi.Leggi sulla prevenzione della violenza - per violenza si intende anche verbale e psicologica - di genere.E poi, l'altra metà del cielo: la fascinazione da maschio alfa, dominante e, spesso, svalutante. Qualche riflessione Potere e garbo possono essere comp [continua...]
     
  • Simposio "Il calcio: confine tra sport, medicina e stile di vita"
    Ortopedia - Si è tenuto a Napoli presso il CENTRO CONGRESSI "FEDERICO II" di Via Partenope un interessante simposio su    Nella IV sessione ho presentato una mia relazione sulla spalla dolorosa nello sport. Erano presenti molti giacotori di calcio. Intervenuto anche il Direttore Medico Sociale dellla Società Calcio Napoli. La giornata è stata arricchita dagli interventi di molti [continua...]
     

Consulti recenti su "prevenzione"



  Il termine prevenzione è stato visto 6839 volte.
 

Specialisti in Medicina generale:


Trova il tuo Medico generico »

advertising
 

News dai blog degli specialisti:

ultima modifica:  11/10/2015 - 0,47         2000-2017 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy