malocclusione dentaria [Odontoiatria e odontostomatologia]

Definizione: Alterazione, su uno o più dei tre piani dello spazio, dei normali parametri che caratterizzano un'occlusione dentaria ottimale dal punto di vista fisiologico e funzionale. (Dr. Pierluigi De Giovanni)

Voci correlate:   Amalgama    Carie    Distale    Glossodinia  

 
 

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "malocclusione dentaria"

  • Dolore Cronico, Disturbi nel Sonno e Disfunzioni Cranio- Mandibolo -Vertebrali
    Gnatologia clinica - Prendendo in considerazione insieme Dolore Cronico, Disturbi respiratori Ostruttivi nel Sonno, Disturbi dell'Umore e Disfunzioni Cranio-Mandibolo -Vertebrali è possibile individuare un’area clinica in cui la sintesi oculata di tutte queste componenti, anziché la loro singola analisi, possono dar luogo a terapie occlusali globalmente efficaci.
     
  • Cheilite angolare: attenti alla malocclusione dentaria
    Gnatologia clinica - Come una protesi deteriorata può alterare il corretto rapporto fra le arcate dentarie, e favorire così la formazione agli angoli della bocca delle pliche cutanee dove si forma la Cheilite Angolare, altrettanto può succedere per la presenza di malocclusione in una dentatura naturale
     
  • Il nodo alla gola: il bolo isterico è sempre isterico?
    Gnatologia clinica - Il sintomo riferito come "nodo alla gola" oltre che a problemi psicologici, ma può anche derivare da un problema di malocclusione dentaria e di malposizione mandibolare
     
  • Ceruminosi e tappo di cerume
    Gnatologia clinica - Se per vari motivi legati alla malocclusione dentaria i condili mandibolari risultano dislocati in una zona più arretrata, il contatto con il Condotto Uditivo Esterno è più intenso e a volte anche doloroso, e, può indurre uno stimolo eccessivo alla produzione del cerume
     
  • Enuresi, nicturia, incontinenza: attenti al russare e all’apnea nel sonno
    Gnatologia clinica - Enuresi , Nicturia , Incontinenza sono quadri clinici fastidiosi che possono essere favoriti dallo sbilanciamento simpato-vagale e ormonale che insorgono in presenza di significativi episodi di Apnea nel Sonno
     
  • Alitosi
    Gnatologia clinica - L'alitosi ribelle al trattamento può trovare la propria causa in patologie del naso, della gola e dello stomaco che dipendono dalla presenza di uno schema respiratorio orale legato alla malocclusione dentaria e alla cattiva postura mandibolare
     
  • La vertigine di pertinenza odontoiatrica
    Gnatologia clinica - Le sindromi vertiginose sono fra le problematiche che più frequentemente ricorrono ai centri specialistici otorinolaringoiatrici e neurologici. D’altro canto, vertigini e instanbilità posturali sono tra i sintomi lamentati con maggior frequenza da pazienti affetti da disfunzioni dell’Articolazione Temporo Mandibolare e del sistema cranio-mandibolo-vertebrale, tanto che anche in letteratura scientifica si riscontra l’indicazione a richiedere l’intervento del dentista gnatologo esperto in questo argomento in casi di pazienti vertiginosi in cui non si evidenzino motivazioni otologiche.
     
  • Laringospasmo e laringite ipoglottica
    Gnatologia clinica - Il Laringospasmo può essere favorito dalla presenza di uno schema respiratorio orale anziché nasale, che può essere sostenuto da vari quadri di malocclusione dentaria
     
  • Adenotonsillectomia nel bambino: si o no?
    Gnatologia clinica - Il russare e l'apnea ostruttiva nel sonno rappresentano un conflitto tra la lingua e le tonsille.Una terapia ortodontica precoce, correggendo la postura mandibolare e di conseguenza quella della lingua, può evitare l'intervento chirurgico e l'asportazione di organi non certo inutili quali adenoidi e tonsille
     
  • Parotite ricorrente e calcoli salivari: colpa dei denti?
    Gnatologia clinica - La parotite ricorrente può essere legata alla compressione del dotto escretore da parte del muscolo Massetere. la calcolosi può costituire l'effetto piuttosto che la causa del problema
     

Consulti relativi a "calcoli"

News relative a "calcoli"

  • Spermatozoi stanchi? Un Bloody Mary può risolvere
    Andrologia - Visto e registrato che il faidate impazza in rete insieme ad una quantità di incommensurabili bufale, stamattina ho deciso di lanciare una variante del cocktail Bloody Mary in funzione pro-spermatozoi. Sull’ Asia Pac J Clin 2017, ovvero appena comparso sul pub-med, c’è un articolo dall’accativante titolo: The effects of tomato juice on male infertility sul quale si  [continua...]
     
  • Varicocele, le sorprese dell'epidemiologia
    Andrologia - Uno studio retrospettivo consiste, in soldoni, nell’andare a verificare cosa è successo ad una determinata popolazione (Coorte) studiata nel passato e vedere, oggi, come è andata a finire. Un esempio è prendere un gruppo abbastanza consistente in termini numerici di soggetti con varicocele diagnosticato venti anni fa e di cui non si sono perse le tracce. Poi si divide il [continua...]
     
  • Come espellere i calcoli renali
    Urologia - E’ ormai radicata nella comune pratica urologica la prescrizione di farmaci facilitanti la espulsione di calcoli che si sono formati nel rene e si sono successivamente incanalati nell’uretere. Tali calcoli determinano la “colica renale” ovvero un dolore acuto che inizia a livello della schiena per poi irradiarsi anteriormente verso l’inguine omolaterale associato gene [continua...]
     
  • La chirurgia robotica autonoma: il robot STAR
    Urologia - Attualmente gli interventi chirurgici robot-assistiti (Rass) dipendono interamente dalle capacità manuali del chirurgo e dalla esperienza acquisita, il che può influenzare i risultati funzionali. E’ questa la principale differenza della chirurgia robotica Autonoma ovvero il robot è in grado di operare autonomamente standardizzando in questo modo la tecnica chirurgic [continua...]
     
  • Attenzione: esiste un'associazione tra calcolosi della colecisti e rischio di cardiopatia coronarica
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - E' noto da tempo che la presenza di calcoli alla colecisti è in relazione con i fattori di rischio cardiovascolare, tuttavia non è ben chiaro se la presenza di calcoli aumenta il rischio di malattia coronarica. Un recente lavoro pubblicato su Arteriosclerosis, Thrombosis and Vascular Biology da un gruppo di epidemiologi statunitensi dimostra che la relazione esis [continua...]
     
  • Cattivi stili di vita aumentano il rischio di avere un tumore
    Urologia - Quest'ulteriore e nuova conferma dell’importanza di mantenere dei corretti stili di vita per evitare futuri problemi oncologici ci arriva da una vasta ricerca, ora pubblicata da ricercatori di alcuni Dipartimenti di Medicina della prestigiosa Harvard Medical School di Boston che hanno studiato una popolazione molto particolare, costituita da volontari tutti professionisti impe [continua...]
     
  • Il POKER delle Apnee nel Sonno
    Gnatologia clinica - L’Odontoiatria del terzo millennio, se da un lato con l’istituzione del Corso di laurea separato ha visto sostanzialmente emarginare il proprio percorso formativo rispetto a quello medico, dall’altro ha in più punti dilatato il proprio ambito di competenza, estendendolo in settori di tradizionale competenza di altre categorie specialistiche: Le malattie respiratorie, [continua...]
     
  • Colon irritabile o ... altro (intolleranze, SIBO, LGS, ecc.) ?
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva -   Il colon irritabile è un disordine funzionale che colpisce una persona su 3, in prevalenza donne, ed è caratterizzato da disturbi riferiti al colon (crampi, spasmi, dolori diffusi o localizzati in un preciso punto dell’addome), stipsi, diarrea, meteorismo. Tali sintomi possono essere variamente associati fra di loro. Chi ne è colpito vive spesso un vero dramma in  [continua...]
     
  • Nuova Terapia per la Disfunzione Erettile. Le Onde d'Urto a Basso Voltaggio
    Andrologia - ED1000 Trattamento della Disfunzione Erettile (DE) utilizzando la EDSWT (Erectile Dysfunction Shock Wave Therapy)  Introduzione L’incidenza della Disfunzione Erettile (DE una volta erroneamente definita come impotenza) è stimata affliggere il 10% della popolazione maschile adulta; la DE cronica può coinvolgere il 50% dei maschi tra l’età di 40 e 70 anni;  [continua...]
     
  • Trauma e disturbi specifici di apprendimento un approccio corporeo
    Psicologia - Cosa sono i disturbi specifici dell'apprendimento (D.S.A.)? Sentiamo spesso parlare di queste parole ormai in TV, nelle scuole, nelle classi fra genitori; Questi sono vocaboli ormai entrati nel linguaggio comune,cosi come è comune il termine "Trauma".   Ma cosa sappiamo in verità del Trauma e dei disturbi specifici dell'apprendimento? Perchè i D.S.A.  [continua...]
     

Consulti recenti su "calcoli"



  Il termine calcoli è stato visto 1944 volte.
 

Specialisti in Odontoiatria e odontostomatologia:


Trova il tuo Dentista »

advertising
 

News dai blog degli specialisti:

ultima modifica:  11/10/2015 - 0,48         2000-2017 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy