Orbita [Oculistica]

Definizione: La cavità ossea contenente il bulbo oculare, grasso, muscoli estrinseci, nervi e vasi sanguigni. E' anche detta cavità orbitaria. (Dr. Antonio Pascotto)

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "Orbita"

  • Depressione post-partum
    Psicologia - La depressione post partum rappresenta una patologia complessa con gravi ripercussioni sulla salute della madre, della coppia e del bambino. E' necessario pertanto un intervento psicologico tempestivo che aiuti non solo nella risoluzione sintomatica ma anche nella comprensione e nella rielaborazione delle cause del disagio
     
  • L'apparato di protezione dell'occhio
    Oculistica - Da cosa è protetto l'occhio? Scopriamo la funzione di palpebre, congiuntiva e lacrime e come si sono evolute per mantenere in forma il nostro apparato visivo
     
  • Approccio clinico alle ptosi palpebrali
    Oculistica - Il trattamento chirurgico delle ptosi palpebrali è stato, ed è tuttora, oggetto di una vasta letteratura.
     
  • Dolore cronico severo, disturbi del sonno e disturbi del tono dell'umore
    Terapia del dolore - Il paziente affetto da "dolore cronico di grado severo" vive una condizione quotidiana nella quale la qualità di vita risulta essere compromessa, a partire dal sonno e dall'umore: vediamo come sono correlati questi aspetti
     
  • Fuori dalle orbite: il punto di vista del chirurgo oftalmoplastico sulle fratture blow-out
    Oculistica - Il termine blow-out (scoppio) si riferisce a un particolare tipo di frattura del pavimento e/o della parete mediale dell’orbita caratterizzato da una rima orbitaria intatta. La tempestività dell'intervento dipende dall'età del paziente e dal tipo di frattura
     
  • Malassorbimento: meteorismo, diarrea, celiachia, intolleranza, dimagrimento. Come orientarsi?
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Il “Malassorbimento Intestinale” è una sindrome in cui viene compromessa la capacità dell'intestino di assorbire adeguatamente le sostanze nutritive; tale condizione clinica può essere legata a diverse patologie. Può essere generalizzato, parziale o selettivo e può essere secondario a patologie soprattutto digestive ma anche extradigestive. Nel malassorbimento è essenziale definire un corretto percorso diagnostico, tramite un’attenta e competente valutazione di sintomi e segni, per poter formulare una valida ipotesi diagnostica, oltre che un iter diagnostico coerente con la storia clinica del paziente. È inoltre buona norma iniziare partendo da test non invasivi che, eventualmente, potranno, successivamente, indicare la necessità di procedure invasive
     
  • Clostridium difficile, diarrea e colite da antibiotici, colite pseudomembranosa: facciamo il punto
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Negli ultimi anni si è registrato un aumento della frequenza, oltre che della gravità, delle Infezioni da Clostridium Difficile (ICD o CDI, Clostridium Difficile Infections, o CDAD, Clostridium Difficile Associated Disease) sia in ambiente intra- che extra-ospedaliero, associate ad una elevata probabilità di recidiva dopo il trattamento. Il Clostridium Difficile rappresenta l'agente patogeno principale della “colite da antibiotici”, ma anche di molte infezioni comunitarie, nelle quali i fattori di rischio non sono sempre collegabili all’uso di antibiotici o ad una ospedalizzazione precedente, sicchè le infezioni gastrointestinali legate a questo germe hanno assunto un ruolo di rilievo nel dibattito medico e scientifico; pertanto esse rappresentano, oggi, un'importante entità nosologica, anche in termini di costi, economici e socio-assistenziali
     
  • Stenosi carotidea
    Chirurgia vascolare e angiologia - Per una corretta valutazione ed indicazione ad eventuali trattamenti delle carotidi è necessario che i pazienti si sottopongano ad una visita specialistica di chirurgia vascolare
     
  • La famiglia del depresso: origini familiari di una patologia
    Psicologia - Quali sono le origini familiari della depressione? Come si struttura la coppia in questa patologia? Prospettiva relazionale di un disturbo molto diffuso
     
  • Sport: alimentazione e integrazione prima e dopo l'allenamento
    Medicina generale - Come integrarsi prima di una competizione, e cosa prendere dopo la gara per rimettersi in forma velocemente?
     

Consulti relativi a "Orbita"

News relative a "Orbita"

  • Ancora sulla famigerata MONACOLINA K
    Cardiologia - L’altra sera, assistendo ad un programma televisivo che seguo spesso con interesse quando posso, mi sono imbattuto in uno spot pubblicitario, a dir poco, osceno! Non farò nomi o troppe citazioni per non scadere nel pettegolezzo, nell’illazione, nel puntare il dito forse contro chi non ha colpe. Veniva, in tale contesto, pubblicizzato un “nuovo” prodotto “natura [continua...]
     
  • Le onde d'Urto focali
    Medicina fisica e riabilitativa - Ho deciso di raccogliere le domande che più comunemente vengono rivolte dai pazienti con le mie risposte, auspicando che riesca ad esser chiaro a tutti. Le informazioni contenute in questa pagina non vogliono e non possono sostituire le informazioni specifiche per ogni paziente che devono essere fornite dal Medico in sede di Consenso Informato.   Mi hanno detto che le Onde d’Urto [continua...]
     
  • Carie, acqua e sport
    Gnatologia clinica - In questi giorni nell'articolo "A survey of sports drinks consumption among adolescents" pubblicata su Br Dent J. giugno 2016 si danno consigli e suggerimenti sul corretto uso dei drinks sportivi e sull'eccesivo abuso che talvolta i ragazzi ne fanno. La funzione reidratante di questi integratori è oramai indiscussa e studiata a lungo.... anche se alcuni aspetti vanno chiariti. As [continua...]
     
  • LINEE GUIDA al paziente con occhio secco (AAO 2015)
    Oculistica - Valutazione iniziale paziente OCCHIO SECCO(linee guida Benchmark 2015 dell’ American Academy of Ophthalmology) Storia ed esame inizialeo Sintomi oculari e segni (ad esempio, l'irritazione, lacrimazione, bruciore, sensazione di fitte come di punture, sensazione di secchezza o di corpo estraneo, prurito, fotofobia, visione offuscata, intolleranza alle lenti a contatto, arrossamento, secrezione [continua...]
     
  • Lacrima: ruolo della lattoferrina e del lisozima
    Oculistica - La superficie dell’occhio è continuamente esposta ad agenti patogeni ma solo raramente va incontro ad infezioni. Questo grazie al film lacrimale, che contiene diversi componenti ad azione antimicrobica che si rigenerano con la lacrimazione. Il film lacrimale fornisce alla cornea ed alla congiuntiva un complesso sistema di difesa che è costituito da un insieme di proteine dal [continua...]
     
  • “Tumori della Ghiandola Lacrimale" a cura di Angela Lanza e Maria Antonietta Blasi
    Oculistica - ricevo e pubblico in anteprima un interessante articolo sui  "Tumori della ghiandola lacrimale" della dott.ssa Angela Lanza e della prof.sssa Maria Antonietta Blasi U.O.C. Oncologia Oculare Istituto di Oftalmologia Università Cattolica del Sacro Cuore, Roma   I tumori della ghiandola lacrimale rappresentano tra il 5% e il 25% dei tumori orbitari e sono relativamente rari [continua...]
     
  • La Luna rossa mi parla di te
    Oculistica - La notte tra il 27 ed il 28 settembre 2015 l'eclissi lunare ha tinto il cielo di rosso. Il fenomeno astronomico  e' stato percepito in Italia dalle 3.07, quando la luna e' entrata nel cono d'ombra della terra e e' terminato alle 4.47. L'eclissi lunare Blood Moon? Questa notte la luna quando e' entrata  nella zona d'ombra della ter [continua...]
     
  • Traumatologia dentale: l'importanza del trattamento precoce
    Odontoiatria e odontostomatologia - Bambini e adolescenti sono i soggetti più esposti al verificarsi di eventi traumatici a carico dei mascellari con conseguenze che interessano denti, labbra e tessuti parodontali in zone ad elevata valenza estetica. I tarumi nella dentatura decidua hanno un picco di incidenza intorno a 1-3 anni quando la capacità motoria del bambino si va affinando. Il picco di incidenza per i t [continua...]
     
  • Occhio e sarcoidosi
    Oculistica - La sarcoidosi e’ una malattia granulomatosa cronica che puo’ colpire i polmoni, i linfonodi, la cute, il sistema nervoso, il fegato, le articolazioni e soprattutto l'occhio. L’eziologia della malattia e’ ignota ma si ipotizza che in alcuni soggetti geneticamente predisposti, una infezione dovuta a batteri o virus possa poi innescare un meccanismo au [continua...]
     
  • Vedo doppio!
    Oculistica - La diplopia acuta binoculare La diplopia binoculare è un sintomo neurologico dei disturbi della motilità oculare (scompare quando un occhio viene coperto).  La diplopia mono­culare invece è legata a disturbi refrattivi, opacità dei mezzi diottrici e ad alterazioni maculari. Stabilire se l'esordio è stato acuto o progressivo per distinguere [continua...]
     

Consulti recenti su "Orbita"



  Il termine Orbita è stato visto 1577 volte.
 

Specialisti in Oculistica:


Trova il tuo Oculista »

advertising
 

News dai blog degli specialisti:

ultima modifica:  11/10/2015 - 0,48         2000-2017 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy