ricadute [Psichiatria]

Definizione: Spesso usato come sinonimo di recidiva, cioè ricomparsa dei sintomi di una malattia dopo un periodo di assenza. In una diversa accezione ricaduta significa aggravamento dopo un iniziale miglioramento, sempre nello stesso episodio di malattia. (Dr. Matteo Pacini)

Voci correlate:   Acathisia    Acetilcolina    Agorafobia    Algofobia  

 
 

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "ricadute"

  • Abuso e Dipendenza da tramadolo: un fenomeno emergente
    Psichiatria - L'articolo illustra le caratteristiche dell'abuso e della dipendenza da tramadolo, fenomeno emergente che rientra nel problema del potenziale d'abuso degli oppiacei farmaceutici. Fortunatamente si tratta di un problema con una soluzione già esistente, così come per le dipendenze da oppiacei illegali.
     
  • L'unghia incarnita del piede!
    Chirurgia generale - L'Unghia incarnita, nota anche come Paronichia, Unghia infettata, Onicocriptosi, è caratterizzata dal fatto che il margine distale dell'unghia cresce nella pelle adiacente causando irritazione, infiammazione e ulteriori successive infezioni batteriche e micotiche
     
  • Il priapismo: danno organico, complicanze psico-sessuologiche
    Psicologia - Il priapismo è un'urgenza uro-andrologica, la cui complicanza è di natura psico-sessuale e relazionale. Il possibile danno permanente obbliga il paziente alla paura delle ricadute ed all'utilizzo di protesi peniene, dovendo così rivisitare mentalmente e riadattare psico-fisicamente la sua sessualità. Medico e psicologo lavorano in team
     
  • Da Ippocrate ai giorni d’oggi: perché le persone reagiscono in modo diverso al tempo atmosferico?
    Psicologia - Quale legame esiste tra condizioni climatiche e stato di salute? L’articolo offre spunti interessanti volti all’analisi del quadro sintomatologico della metereopatia e del disturbo affettivo stagionale, compresi i fattori di vulnerabilità e di protezione correlata
     
  • Il vortice depressivo
    Psicologia - Nella depressione la casualità che unisce pensieri, emozioni e azioni è circolare.Come un vortice la depressione ingoia il soggetto, facendolo affondare sempre più in profondità
     
  • Neuroscienze cognitive e psicoanalisi: se Freud avesse avuto la risonanza magnetica funzionale...
    Psicologia - Nonostante l’iniziale difficoltà a conciliare posizioni di partenza e prospettive radicalmente differenti, negli ultimi anni si assiste a una convergenza sempre più stretta tra psicoanalisi e neuroscienze, specialmente da quando queste ultime, grazie alle opportunità tecnologiche più recenti, hanno iniziato a indagare la complessità della psiche profonda, da sempre appannaggio degli psicoanalisti
     
  • La lesione del tendine sottoscapolare
    Ortopedia - La lesione isolata del tendine sottoscapolare (SSC) è relativamente rara. Nella stragrande maggioranza dei casi si associa a lesione della CDR (cuffia dei rotatori), patologia del capo lungo del bicipite e patologia degenerativa dell’articolazione gleno-omerale (GO). L’espressione clinica di una patologia del sottoscapolare può variare a seconda che si tratti di una lesione isolata del tendine oppure associata ad altre lesioni. Il SSC è un tendine importantissimo del complesso meccanismo cinematico della spalla. Per tale motivo, va dedicata molta attenzione a una sua sofferenza e instaurare subito una terapia adeguata per evitare ulteriori danni o, se necessario, intervenire anche chirurgicamente in caso di una lesione completa
     
  • Clostridium difficile, diarrea e colite da antibiotici, colite pseudomembranosa: facciamo il punto
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Negli ultimi anni si è registrato un aumento della frequenza, oltre che della gravità, delle Infezioni da Clostridium Difficile (ICD o CDI, Clostridium Difficile Infections, o CDAD, Clostridium Difficile Associated Disease) sia in ambiente intra- che extra-ospedaliero, associate ad una elevata probabilità di recidiva dopo il trattamento. Il Clostridium Difficile rappresenta l'agente patogeno principale della “colite da antibiotici”, ma anche di molte infezioni comunitarie, nelle quali i fattori di rischio non sono sempre collegabili all’uso di antibiotici o ad una ospedalizzazione precedente, sicchè le infezioni gastrointestinali legate a questo germe hanno assunto un ruolo di rilievo nel dibattito medico e scientifico; pertanto esse rappresentano, oggi, un'importante entità nosologica, anche in termini di costi, economici e socio-assistenziali
     
  • Colite indeterminata: una controversa IBD (malattia infiammatoria cronica intestinale)
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Nell’ambito delle IBD (Inflammatory Bowel Disease), in italiano MICI (Malattie infiammatorie Croniche Intestinali), l’istopatologo, in genere, è in grado di distinguere istologicamente la Colite Ulcerosa ed il Morbo di Crohn (a localizzazione colica). Tuttavia, nel 10%-20% dei casi non è possibile fornire una sicura diagnosi istologica, talora neanche sul pezzo operatorio, ovvero sul colon dei pazienti per i quali si è resa necessaria l'asportazione chirurgica (colectomia). In tali casi si utilizza il termine di Colite Indeterminata (IC, Indeterminate Colitis),che potrebbe rappresentare un’entità nosologica autonoma, cioè un altro sottogruppo distinto di IBD
     
  • Menopausa, cosa sapere?
    Scienza dell'alimentazione - La menopausa è un periodo fisiologico della vita della donna in cui cessa l’attività riproduttiva; coincide infatti con la fine delle mestruazioni, avviene in modo naturale in genere tra i 48 e i 55 anni in seguito ad una diminuita produzione di follicoli e di ormoni estrogeni da parte delle ovaie
     

Consulti relativi a "menopausa"

News relative a "menopausa"

  • Il testosterone migliora la vita sessuale nella terza età
    Andrologia -   Questa ulteriore e autorevole conferma che il testosterone migliora la vita sessuale e aumenta il desiderio sessuale negli uomini “maturi” ci giunge da un nuovo e articolato lavoro, presentato in questi ultimi mesi del 2016 da ben dodici prestigiose istituzioni statunitensi e pubblicato, online, sul "The Journal of Clinical Endocrinology & Metabolism".   &nbs [continua...]
     
  • La sindrome dell’occhio secco è una patologia multifattoriale
    Oculistica - La sindrome dell’occhio secco è una patologia multifattoriale della superficie oculare causata da insufficienza lacrimale. Durante la campagna del mese di prevenzione dell'OCCHIO SECCO, lanciata dal CIOS insieme all’ Università di Milano, Ospedale Buzzi di Milano primario dottor Giovanni Marsico , l' Ospedale Circolo di Varese Clinica Oculistica Universitaria d [continua...]
     
  • Siamo tutti davvero così depressi?
    Psicologia - “La depressione è una malattia democratica: colpisce tutti.”? Indro MontanelliFa male tutto.I pensieri diventano lenti o troppo accelerati.La fame eccessiva, o eccessivamente poca.Il sonno una vera punizione.I sogni dei pessimi compagni di viaggio o del tutto assenti.L'inconscio si ribella ed urla di essere ascoltato.Il cuore infranto, e nessuna voglia di vivere.Anche le az [continua...]
     
  • E' dimostrato: l'esercizio fisico combatte i disturbi della menopausa!
    Ginecologia e ostetricia - Un gruppo multidisciplinare di esperti spagnoli, membri della Società Spagnola della Menopausa, della Società Spagnola di Cardiologia e della Federazione Spagnola di Medicina dello Sport, ha dimostrato l'importanza dell'attività fisica regolare nel combattere i sintomi della menopausa, che sconvolgono la vita di molte donne. I vantaggi di un regolare allenamento si manife [continua...]
     
  • Menopausa, sintomi intensi e sovrappeso: la "cura" è muoversi ed evitare la sedentarietà
    Ginecologia e ostetricia - Sei in menopausa e avverti sintomi particolarmente intensi? Soffri di insonnia, ansia, umore depresso che ti rendono la vita impossibile? Sei una donna sedentaria, che fa poca attività fisica e ora con la menopausa sei in sovrappeso? Secondo uno studio recentemente pubblicato sulla rivista scientifica Menopause, condotto su 6.079 donne latino americane di età compresa tra i 40 e i  [continua...]
     
  • Cistiti ricorrenti nella donna? Spesso sono causate dalle emorroidi o dalla anatomia femminile
    Colonproctologia - Prurito, bruciore, perdite vaginali: quasi il 50% delle donne, almeno una volta, ha dovuto affrontare questi fastidiosissimi disturbi causati dalla cistiti, spesso ricorrenti ed intrattabili.  Sintomi della cistite: La necessità di urinare spesso, talvolta con bruciore, minzione frequente o perdite ginecologiche, sono espressione di una contaminazione. In particolare possono manifestar [continua...]
     
  • LINEE GUIDA al paziente con occhio secco (AAO 2015)
    Oculistica - Valutazione iniziale paziente OCCHIO SECCO(linee guida Benchmark 2015 dell’ American Academy of Ophthalmology) Storia ed esame inizialeo Sintomi oculari e segni (ad esempio, l'irritazione, lacrimazione, bruciore, sensazione di fitte come di punture, sensazione di secchezza o di corpo estraneo, prurito, fotofobia, visione offuscata, intolleranza alle lenti a contatto, arrossamento, secrezione [continua...]
     
  • OCCHIO SECCO : mese della prevenzione
    Oculistica -   Questa mattina è stato presentato presso il Circolo della Stampa a Milano il Centro Italiano Occhio Secco (CIOS) la prima struttura in Italia completamente dedicata alla cura e alla prevenzione di questa patologia. L'occhio secco colpisce il 25% degli italiani e fino al 90% delle donne in menopausa!   Dal 21 marzo al 21 aprile vi sarà inoltre il Mese della Prev [continua...]
     
  • In arrivo nuovo farmaco per i disturbi della menopausa
    Ginecologia e ostetricia - La menopausa rapprenta una tappa della vita femminile che, pur essendo inevitabile, è accettata con disagio, a causa dei disturbi che essa comporta nella maggior parte dei casi. Vampate di calore, nervosismo, insonnia, disagio nei rapporti sessuali, cistiti frequenti, osteoporosi, atrofia cutanea, dolori muscolari sono solo alcuni dei fastidiosi sintomi che le donne riferiscono al cessare d [continua...]
     
  • Quando le mestruazioni fanno i capricci
    Ginecologia e ostetricia - Nelle donne in età fertile il ciclo mestruale di regola si manifesta una volta al mese, con un intervallo che oscilla tra i 20 e i 40 giorni, con una durata variabile tra i 3 e i 7 giorni. La quantità del sangue perduto è compresa di solito tra i 30 e i 50 ml. Si definisce metrorragia la perdita di sangue al di fuori del periodo mestruale, menorragia la mestruaz [continua...]
     

Consulti recenti su "menopausa"



  Il termine menopausa è stato visto 3879 volte.
 

Specialisti in Psichiatria:


Trova il tuo Psichiatra »

advertising
 

News dai blog degli specialisti:

ultima modifica:  11/10/2015 - 0,41         2000-2016 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy