Trombosi Venosa profonda [Chirurgia vascolare e angiologia]

Definizione: patologia ostruttiva a carico delle vene del sistema venoso profondo ad opera di trombo (Dr. Lucio Piscitelli)
Acronimo: TVP. Link: ( deep venous thrombosis).

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "Trombosi Venosa profonda"

  • Dottore posso prendere l'aereo?
    Medicina aeronautica e spaziale - Molto spesso ci si chiede in quali particolari stati clinici il viaggio in aereo sia controindicato. Ecco un utile riassunto delle principali affezioni che sconsigliano il volo
     
  • Varici o vene varicose
    Chirurgia vascolare e angiologia - La diagnosi e le indicazioni al trattamento della patologia varicosa sono di pertinenza specialistica del Chirurgo Vascolare, pertanto è bene eseguire vista medica ed esami strumentali presso tali specialisti. Essi saranno in grado si suggerirvi la migliore azione terapeutica (medica/chirurgica) per il vostro caso
     
  • La chirurgia protesica di spalla
    Ortopedia - La chirurgia protesica di spalla è una “chirurgia giovane”. Il motivo che l’interesse per la spalla sia arrivato più tardi è dovuto alla capacità che ha quest’ articolazione ad adattarsi a condizioni molto complesse e non ideali quale conseguenza di fratture della parte prossimale dell’omero. Nel futuro la tecnologia ci metterà a disposizione materiali e strumenti sempre più raffinati che elimineranno tutti i problemi attuali ma consentiranno anche di ottenere miglioramenti sia sul piano chirurgico dei risultati sia della qualità dei materiali utilizzati.
     
  • Mirena: un sistema contraccettivo troppo poco utilizzato
    Ginecologia e ostetricia - Il sistema Mirena rappresenta un valido contraccettivo a lunga durata.La sua efficacia e sicurezza ne permettono l' utilizzo in una grande serie di pazienti anche dove e' controindicata la somministrazione della pillola E/P
     
  • Varici e capillari... a volte tornano: il problema delle recidive
    Chirurgia vascolare e angiologia - Una delle osservazioni spesso opposte dai pazienti, e non raramente dai Medici Curanti, a fronte di proposte terapeutiche per le manifestazioni della Insufficienza Venosa è la prospettiva, tutt’altro che rara, che varici e teleangectasie tornino a fare la loro comparsa a distanza più o meno lunga dal trattamento eseguito. Si assiste così ad un atteggiamento spesso rinunciatario nei confronti di una patologia che anche per tale motivo rischia non infrequentemente di raggiungere livelli invalidanti e di essere sottoposta a provvedimenti terapeutici spesso di necessità, ma tardivamente e con minori prospettive di successo in termini di estetica, risultati e stabilità.
     
  • Viaggi in aereo e rischio di trombosi venosa profonda
    Medicina aeronautica e spaziale - La sindrome venosa profonda è dovuta alla formazione di trombi nelle vene degli arti inferiori conosciuta più comunemente come “trombosi venosa profonda”. Rischi e prevenzione per i lunghi viaggi...
     
  • Le calze elastiche
    Chirurgia vascolare e angiologia - La elastocompressione rappresenta la metodica terapeutica di base in campo flebologico.
     
  • Occlusione Venosa Retinica
    Oculistica - L'occlusione della circolazione venosa della retina è un disturbo frequente visto dallo specialista della retina. Questa patologia è seconda soltanto alla retinopatia diabetica come causa di perdita visiva secondaria a malattie vascolari della retina.
     
  • Varici e gravidanza
    Chirurgia vascolare e angiologia - La apparizione di segni di insufficienza venosa o il peggioramento di sintomi già esistenti nel corso della gravidanza è fenomeno frequente.
     
  • La sindrome post-flebitica
    Chirurgia vascolare e angiologia - La Sindrome Post-flebitica (SPF) rappresenta l’insieme delle manifestazioni cliniche tardive conseguenti un processo trombotico che abbia interessato il sistema venoso profondo di un arto (Trombosi Venosa Profonda: TVP).
     

Consulti relativi a "Trombosi Venosa profonda"

News relative a "Trombosi Venosa profonda"

  • Ti visito. Ecco perchè ti visito
    Medicina fisica e riabilitativa - "Pronto Marco, come stai?", "Bene Enrico, che piacere! Una vita che non ci sentiamo, come va?". "In generale bene, ma da due giorni la gamba destra non mi da pace, dolore fortissimo e a volte si addormenta" eccetera eccetera."Faccio una Risonanza?""Ho già preso Voltaren e Muscoril, acqua fresca!""Ho letto su internet...""Anche l'amico del vicino di casa di mio cugino aveva la stessa cosa... [continua...]
     
  • Manifestazioni orali di patologie sistemiche: il ruolo del dentista
    Odontoiatria e odontostomatologia - L’odontoiatra è il professionista che si occupa della salute orale. Nell’ambito di una visita odontostomatologica viene valutato lo stato di salute dell’apparato masticatorio e formulato, laddove necessario un piano di trattamento volto a ripristinarne la funzione e l’estetica.   Ma compito dell’odontoiatra non è solo valutare denti e tessuti par [continua...]
     
  • Warfarin e disturbi psicotici
    Psichiatria - Introduzione I disturbi affettivi, anche psicotici, hanno una genesi multifattoriale. La nostra "sete" per terapie più efficaci ci porta forse ad esultare troppo non appena si profila una possibilità di cura nuova (dalle terapie fisiche, al botulino, a farmaci con profili particolari... a tutt'oggi ci manca un IMAO efficace e tollerato dopo la parentesi Moclobemide).   Warfar [continua...]
     
  • I nuovi anticoagulanti orali: attenzione alla comunicazione
    Cardiologia - Sarebbe più corretto dire tra vecchio… e nuovo in quanto il vecchio warfarin (coumadin) è affiancato dall’acenocumarolo (sintrom). La differenza principale tra i due farmaci sta nel tempo di insorgenza e scomparsa dell'effetto terapeutico, più rapidi per il sintrom e un po' più lenti per il coumadin. I valori di INR, inoltre, sono un po' più st [continua...]
     
  • Terapia ormonale sostitutiva: 5 motivi per farla… e per non farla
    Ginecologia e ostetricia - Negli anni scorsi si è diffuso un allarme, in gran parte ingiustificato, nei confronti della terapia ormonale sostitutiva. Questo terrorismo psicologico rischia però di fare più danni che altro, negando i benefici della terapia ormonale, a quelle donne che invece ne avrebbero bisogno.   Vediamo quindi alcuni elementi di confronto:   5 motivi per fare la terapia ormonale: • Se siete in menopau [continua...]
     

Consulti recenti su "Trombosi Venosa profonda"

  • Nessun risultato trovato.


  Il termine Trombosi Venosa profonda è stato visto 4422 volte.
 

Specialisti in Chirurgia vascolare e angiologia:


Trova il tuo Chirurgo vascolare »

advertising
 

News dai blog degli specialisti:

ultima modifica:  11/10/2015 - 0,55         2000-2017 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy