gravidanza

Pelle in gravidanza: meglio controllare i nei

Dr. Giampiero GriselliData pubblicazione: 03 agosto 2011Ultimo aggiornamento: 05 maggio 2021

L'importanza dei controlli dermatologici e dei nei in gravidanza viene ripetuta sempre dall'European Academy of Dermatology and Venereology ed è stata anche sottolineata dalla Pigment Clinic della Yale University USA. Esiste infatti un mito, abbastanza radicato, che la gravidanza cambi in maniera benigna le lesioni pigmentate già esistenti o induca semplicemente la comparsa di innocue lesioni.

Controllo dei nei: l'incidenza del melanoma in gravidanza

Accanto alla opportuna valutazione dermatologica per dermatiti, infezioni cutanee, lesioni acneiche, peli superflui e smagliature, si fa sempre più consigliabile la valutazione dermatoscopica delle lesioni pigmentate.

Infatti dallo studio riportato i melanomi diagnosticati nelle gestanti sono più profondi, secondo l'indice di Breslow, rispetto alle donne comparabili per età, NON gravide.

Quindi la tendenza ad attendere il termine della gravidanza, anche per la supposta invasività di escissioni e biopsie, è da rivedere nell'ottica di diagnosi sempre più precoci e "salvavita".

Sarebbe dunque da consigliare, tra le visite del periodo gestazionale, anche la valutazione dermatologica.


Autore

giampierogriselli
Dr. Giampiero Griselli Dermatologo, Medico estetico

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1990 presso bologna.
Iscritto all'Ordine dei Medici di Ferrara tesserino n° 3231.

0 commenti

Commenti degli utenti: aperti!
Commenti dei professionisti: aperti!

Per aggiungere il tuo commento esegui il login

Non hai un account? Registrati ora gratuitamente!

Guarda anche gravidanza 

Vuoi ricevere aggiornamenti in Dermatologia e venereologia?

Inserisci nome, email e iscriviti:

* Autorizzo il trattamento dei miei dati da parte di Medicitalia s.r.l. per finalità di marketing telefonico e/o a mezzo posta elettronica o ordinaria, compresi l'invio di materiale pubblicitario, la vendita diretta e lo svolgimento di indagini di mercato.

Cliccando su iscriviti acconsento al trattamento dei dati personali come da privacy policy del sito.

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio

Altro su "Gravidanza"