Trigliceridi alti aumentano il rischio di ictus ischemico

Dr. Antonio FerraloroData pubblicazione: 26 febbraio 2011

E' stato effettuato uno studio alla Copenhagen University su più di 7500 donne e quasi 6400 uomini, seguiti per 33 anni, che ha dimostrato un aumento del rischio di ictus ischemico in soggetti con elevati livelli di trigliceridi nel sangue. Dell'aumento del rischio con elevati livelli di colesterolo si sapeva già da molto tempo. Oggi si aggiunge anche quello dell'ipertrigliceridemia. Tale aumento del rischio è risultato uguale nelle donne e negli uomini.

Lo studio è stato pubblicato su Annals of Neurology del 22 febbraio 2011

Autore

a.ferraloro
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1984 presso università Messina.
Iscritto all'Ordine dei Medici di Messina tesserino n° 9094.

0 commenti

Commenti degli utenti: chiusi!
Commenti dei professionisti: chiusi!

Per aggiungere il tuo commento esegui il login

Non hai un account? Registrati ora gratuitamente!

Guarda anche ictus 

Vuoi ricevere aggiornamenti in Neurologia?

Inserisci nome, email e iscriviti:

* Autorizzo il trattamento dei miei dati da parte di Medicitalia s.r.l. per finalità di marketing telefonico e/o a mezzo posta elettronica o ordinaria, compresi l'invio di materiale pubblicitario, la vendita diretta e lo svolgimento di indagini di mercato.

Cliccando su iscriviti acconsento al trattamento dei dati personali come da privacy policy del sito.

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio

Contenuti correlati