Utente 292XXX

Buonasera,

mio figlio diciannovenne è allergico dalla nascita alle proteine del latte vaccino, accertata dopo il verificarsi di due episodi di shock anafilattico di cui uno durante esposizione ospedaliera alla somministrazione del latte all'età di 2 anni.
A seguito di un eczema seborroico del cuoio capelluto, la dermatologa gli ha prescritto una cura con 2 compresse giornaliere di diathynil. Poichè ho letto nella composizione di tale farmaco la presenza di lattosio, volevo sapere se l'allergia alle proteine del latte comprendeva anche una intolleranza a tale zucchero dato che per precauzione negli anni ho evitato di dargli cibi o formaci con la presenza di lattosio.

Ho fatto presente tale allergia alla dermatologa ma lei mi ha detto di consultare i bugiardini e decidere io di conseguenza, spiegazione a mio avviso poco professionale, insomma un non voler assumersi responsabilità, forse perchè mio figlio ha anche la sindrome di down.

Alla luce delle sue esperienze sa dirmi se l'allergia alle proteine del latte implicano l'esclusione anche di lattosio dalle diete e farmaci?

[#1] dopo  
Dr. Catello Romano

20% attività
4% attualità
0% socialità
CASTELLAMMARE DI STABIA (NA)
EBOLI (SA)
MILANO (MI)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2017
Prenota una visita specialistica
Gentile signora,
l'allergia al latte è legata alla presenza di anticorpi contro le proteine del latte.
il lattosio è uno zucchero, tra l'altro molto utilizzato nell'industria alimentare, e non è responsabile di allergia.
Dr. catello Romano
Specialista in Allergologia
Pediatra Ospedaliero

[#2] dopo  
Utente 292XXX

La ringrazio dottore della precisazione.