Allergia ai vaccini

Buongiorno, ho 56 anni e farò appena possibile il vaccino per il COVID.


Ho una preoccupazione importante in quanto solo due altre volte in precedenza mi sono sottoposto a vaccini e ho avuto dei malori.

La prima volta a 16 anni per il vaccino antitifica tramite iniezione al braccio, sul momento nessun problema ma dopo diverse ore, a pranzo, ho avuto una specie di collasso di qualche secondo con perdita dei sensi e occhi riversi all'indietro.

A 20 anni, durante il servizio militare, al momento della vaccinazione tramite iniezione al petto, dopo pochi secondi stessa reazione, svenimento per diversi secondi.


In generale temo gli aghi, ma il fatto che sia svenuto la prima volta a distanza di ore dal momento del vaccino, mi ha sempre preoccupato e quindi ho sempre evitato nuove vaccinazioni.


Vi chiedo cortesemente un consiglio, è possibile fare un'analisi per capire se sono allergico a sostanze contenute nei vaccini?

Come posso prevenire reazioni indesiderate quando farò il vaccino per il COVID?
Posso farlo magari in ospedale e / o avvisare i medici di questo mio problema?


Grazie per l'attenzione
[#1]
Dr. Claudio Bosoni Allergologo, Medico di base 1,9k 90
Lei deve solo spiegare il suo problema al medico vaccinatore. E lui saprà regolarsi. Lo faccia però all' ospedale dove ci sono personale e mezzi di intervento immediato.

Dr. Claudio Bosoni

Il Covid-19 è la malattia infettiva respiratoria che deriva dal SARS-CoV-2, un nuovo coronavirus scoperto nel 2019: sintomi, cura, prevenzione e complicanze.

Leggi tutto

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa