Allergia al cane

Buongiorno,

Sono un'amante dei cani e ho convissuto a stretto contatto con un Labrador per 15 anni.
Da quando è mancato sento di avere dei sintomi quando mi avvicino a dei cuccioli, ho deciso quindi un test del sangue per valutare gli IgE.
Premetto di essere allergica a graminacee, betulla, acari e muffe e sto attualmente facendo un vaccino per la graminacee.

Dai test è emerso che sono allergica alla proteina rCan f1 con un valore di 0.52 kUA/L, alla proteina r Can f5 con un valore 0.30 (presente solo nei soggetti maschi) e negativa alla rCan f2.

Considerata la mia situazione e i valori (relativamente bassi rispetto ad altre proteine e.
g. 12 kUA/L per Phl p1), secondo Lei posso prendere un cucciolo femmina?
vi sono alcune razze consigliate?

Ho letto in alcuni blog che alcuni consigliano cani come maltesi o Bichon, mentre altri scrivono che i Labrador producono poco Can f1, cosa di cui non ero a conoscenza.


Vi ringrazio molto per una eventuale risposta,
Francesca
[#1]
Dr. Claudio Bosoni Allergologo, Medico di base 2,3k 119
Secondo me tutti questi esami fatti, dicono che è allergica a livello di laboratorio, ma a livello clinico tante volte sono in contraddizione. A volte il laboratorio dà un esito che poi nella realtà clinica è l'opposto. Il metodo più sicuro per sapere se è allergica al cane è quello della prova del contatto fisico. Però io ritengo che se non è stata allergica al Labrador per 15 anni, perché dovrebbe esserlo diventata adesso. I disturbi a cui accenna quando vede i cuccioli, non sono altro che dettati dal dolore per la perdita. Quindi una reazione psicosomatica. Ho visto dei pazienti come lei, che sono stati bene quando ne hanno acquistato un altro.

Dr. Claudio Bosoni

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per la risposta. Quando mi sono trovata a contatto con cuccioli ho avuto prurito alla pelle, starnuti e prurito agli occhi. Classici sintomi che ho avuto con altre allergie. Vorrei portare a casa il cane e provare ma volevo sapere se secondo Lei come valore (anche se solo come test di laboratorio) indica un livello di allergia basso o se con quei valori è normale avere sintomi solamente
[#3]
Dr. Claudio Bosoni Allergologo, Medico di base 2,3k 119
Con quei valori c'è gente che non ha nessuna reazione, come c'è gente che ha reazioni allergiche. Come le ho detto non resta che provare e se proprio le desse reazione allergica, è sempre in tempo per restituirlo, anche se con dispiacere.

Dr. Claudio Bosoni

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa