Rinite allergica

Ho 60 anni e sono sempre stato un soggetto allergico (pollini, graminacee, dermatofagoidi, peli di gatto etc etc) che mi procurano, da marzo fino all'autunno, dei fastidiosi sintomi tipo starnuti, naso che cola, occhi rossi, ma soprattutto la notte, appena coricato, la chiusura totale di una narice (ds o sx indifferentemente).
Ho usato, tanti anni fa delle gocce, che si chiamavano VASOSTERONE, che erano efficacissime: un paio di gocce e si stappava la narice.
Hanno tolto dal commercio queste gocce e sono passato al LOCRINOLYN (sotto prescrizione medica) e ho risolto anche con questo prodotto.
Ora hanno tolto anche questo e da un mese sto usando la RINAZINA ma è un disastro, perchè sicuramente mi stappa la narice, ma secondo me mi congestiona ancora di più.
Al di là di risolvere il problema alla base (che dubito si possa fare alla mia età) avrei bisogno di un prodotto (gocce o spry) da usare all'occorrenza, quando ho la narice tappata ma che sia tipo VASOSTERONE / LOCRINOLYN e non sia RINAZINA e compagnia.
Potete indicarmi qualcosa, ovviamente da sottoporre al mio medico curante?

Grazie.
[#1]
Dr. Claudio Bosoni Allergologo, Medico di base 4,1k 218
Per regolamento non posso fare nomi commerciali.

Dr. Claudio Bosoni

[#2]
Dr. Domenico Gargano Allergologo 38 2
La rinite allergica non si cura con i vasocostrittori anzi con il tempo questi peggiorano la situazione. Oggi ci sono a disposizione farmaci topici ( steroidi), antistaminici ed eventualmente immunoterapia. Le consiglio un consulto con un allergologo o un otorinolaringoiatra le le saprà indicare la terapia per lei più adeguata.

Dr. Domenico Gargano

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test