x

x

Reazione allergica confermata dalle analisi

👉🏻Ti serve un termometro per misurare la febbre? Scegli quello più adatto a te!

Salve sono una ragazza di 33 anni.

Sono un soggetto allergico, in casa già mio fratello soffre di allergie ai pollini, profumi e acari.

Io sono allergica alle punture di insetti, dalle zanzare a quelli più molesti.

Sono allergica al nichel anche se non accertato da dei test, però ogni volta che tocco o dei bastoni di metallo, o delle catene mi iniziano a prudere le mani o se indosso della bigiotteria mi si arrossa e prude la zona interessata.

Vi scrivo in quanto tre sere fa è iniziato il mio incubo.

Ho pulito il forno con il detersivo per i piatti, dopo di che ho infornato le patate con olio e rosmarino.

Subito dopo aver assaggiato le patate mi sono usciti fuori degli sfoghi nei gomiti e la zona sotto il labbro fino al mento si è arrossato e bruciava.
Ho preso una pastiglia di bentelan e dopo è passato.
Premetto che qualche giorno prima mi hanno massacrata le zanzare a cui io sono allergica.
Avevo circa 10 punture sparse su tutto il corpo.
Due sere fa verso le 19 mi sono apparsi dei puntini nelle mani e sul fianco sinistro.
In guardia medica mi hanno detto che non avevo nulla di grave, di tornare a casa.
Nella notte mi sveglio alle 2:30 con le mani tutte rosse, che prudevano, metà viso arrossato, il lato sinistro della gamba arrossato con puntini, e sotto l’ascella sinistra ero tutta arrossata con orticaria.
È il lato sinistro dove ero girata per dormire.
Premetto che ho cambiato ammorbidente e ho abbondato nelle lenzuola.
I sintomi si sono risolti dopo 2 orette, ho fatto anche una doccia fredda.
Ieri mattina sono andata dal mio medico che mi ha prescritto le analisi, che ho già fatto ieri stesso, e visita allergologica che ho il 5 luglio.
Ieri non ho avuto problemi a livello cutaneo tutto il giorno, nessuna orticaria, ma ho la gola secca e che prude da ieri, e mi sento pizzicare la lingua, anche oggi mi sento pizzicare la gola e lingua ogni tanto (premetto che sono molto ansiosa).
Ho paura degli shock anafilattici.
I risultati delle analisi sono perfetti tranne 3 valori.

MCH: 26.6 pg Val rif.
27.0/ 32.0
POLINUCLEATI EOSINOFILI: 0, 5% val rif 1.0/6.0
GLOBULINE GAMMA: 22.70 val di riferimento 11.10/18.80

Ho per precauzione cambiato le lenzuola con troppo ammorbidente, ma effettivamente non so cos’abbia scatenato la reazione.
Ora sono molto terrorizzata sia nel mangiare cibo, che nello stare sola a casa quando mio marito va a lavoro fino a martedì perché ho paura che mi possa venire qualche shock anafilattico.
Ieri sera ho preso una pasticca di bentelan da 1mg per il fatto della gola chiusa.
Oggi però ho ancora prurito in gola che ogni tanto mi fa tossire.
Può essere anche che io abbia preso freddo col ventilatore puntato di notte, o semplicemente ansia...ma ora collego tutto all’allergia...e non starò molto serena fino al 5 che avrò la visita.
Sto pensando a tutto, anche al fatto che ho paura magari di essere allergica pure alle capsule dentali in zirconio messe a dicembre, nonostante il dentista mi abbia assicurato che sono senza nichel.
[#1]
Dr. Claudio Bosoni Allergologo, Medico di base 5,1k 264
A parte l'ansia che ingigantisce i suoi sintomi, per venire a capo di questa situazione, le suggerirei di fare un RAST TEST per alimenti e imenotteri.

Dr. Claudio Bosoni

L'allergia è una reazione immunitaria eccessiva di fronte a una sostanza (allergene) innocua per molti. Gli allergeni più frequenti e le forme di allergie.

Leggi tutto

Sai proteggerti dal sole? Partecipa al nostro sondaggio