Utente 409XXX
Buonasera gentilo dottori.
Da 2 giorni ho notato la presenza di un rigonfiamento come da titolo. Premetto che in quella zona, soffro da 10 anni di prurito e pelle secca e squamosa (soprattutto nei periodi caldi).
Non sento dolore, al tatto sembra come una piccola massa tesa come un fascio di nervi. Non potendola visualizzare direttamente, sempre al tatto, l'anatomia di questo gonfiore è allungata, parte e finisce dalla base dell'ano a quella dei testicoli. Se la premo avverto semplicemente la sua presenza. Ovviamente il pensiero è andato alla prostata ma non ho nessuno dei sintomi descritti online come difficoltà ad iniziare la minzione o tracce di sangue. Di cosa potrebbe trattarsi?
Concludo evidenziando la mia prediaposizione periodica ad emorroidi anali esterne.
Grazie per l'attenzione.

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
16% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
PARMA (PR)
CHIAVARI (GE)
CASTIGLIONE DELLE STIVIERE (MN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gent.mo utente

Potrebbe trattarsi di una reazione infiammatoria del derma determinata dalle irritazioni da grattamento e altro, si faccia controllare almeno dal suo medico.

Un cordiale saluto
Dott. Carlo Maretti
Specializzato in Andrologia
www.andrologia-online.it

[#2] dopo  
Utente 409XXX

Grazie mille per la risposta, mi faró visitare dal medico curante, grazie ancora e buona serata.