Utente 446XXX
salve dottori, ho 20 anni 1.91 altezza 98 kg attualmente; ma è da bambino che sono obeso raggiungendo l'apice intorno ai 15-16 anni arrivando a pesare 160 kg; ora mi sono un po' ripreso.

ho fatto una visita con ecografia scrotale perché mi sembrava di sentire qualcosa di strano a sinistra, infatti questo testicolo è uscito fuori essere affetto da varicocele 1 grado
a destra nulla da segnalare.
il referto dell'andrologo riporta testualmente dei testicoli normali per morfologia e forma di volume rispettivamente 10.2 e 11.3 cc a sinistra e destra.
epididimi nella norma
varicocele 1 grado a sinistra

adesso informandomi sulle dimensioni dei testicolo nel mio caso sembrerebbero inferiori alla norma, essendo che l'andrologo me li ha catalogati come normali non gli ho chiesto niente ma successivamente dopo ricerche in internet mi è nato questo dubbio.

testicoli piccoli vuol dire pochi spermatozoi o poco testosterone?
alla mia età possono ancora aumentare di volume?
posso dirvi per quanto riguarda il testosterone che ho peli ovunque: braccia, gambe, ascelle, pube folto, zona anale, pancia e stanno crescendo anche sulle spalle.
il desiderio sessuale è onnipresente.. ve ne racconto una per rendere l'idea; la mia ragazza in pieno giorno stava in camerino a provare degli indumenti in una nota catena, sono entrato e il resto è venuto da se.
le erezioni sono molto, anzi troppo presenti: ho l'erezione facile, un bacio, un contatto fisico e va sull'attenti.
cosi come sono presenti le erezioni notturne: mi hanno fatto la circoncisione e come saprete nel primi giorni di notte si dorme poco appunto per le erezioni notturne che fanno tirare i punti.

in ultimo.. mi direte fai uno spermiogramma e avete ragione; ma se lo facessi e venisse rilevato un deficit di spermatozoi questo come si risolve se il problema di per se è dovuto al testicolo piccolo che a sua volta non può aumentare di volume?

siccome questa situazione mi sta disturbando psicologicamente.. nella vostra pratica clinica riscontrate testicoli piccoli perfettamente funzionanti?
le mie misure come le considerate?

scusate il lungo post, possiate capirmi
grazie

EDIT: un piccolo grande dettaglio.. in famiglia siamo in 3, segno che mio padre non stava messo cosi male...
i miei 2 fratelli di 30 e 32 anni hanno anche loro avuto dei figli naturalmente.
possibile che l'unico st.. sono io ad avere problemi di fertilità????
poi letto della sindrome di klinefelter, ipogonadismo!..
e per non farci mancare niente i miei indici sono più lunghi degli anulari, ho letto che sono sinonimo di scarso testosterone..
vabbè se con quelloc he vi ho detto sopra ho scarso testosterone..

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,lasci che sia uno specialista, con una diagnosi a 360 gradi che investa sia l'aspetto riproduttivo che sessuale, a porre una prognosi e stabilire una eventuale terapia.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#2] dopo  
Utente 446XXX

salve, il discorso è che l'andrologo non mi ha richiesto esami aggiuntivi catalogando i miei testicoli come normali, per questo ho richiesto un parere online punendo delle domande che riporto e semplifico sotto.



testicoli piccoli vuol dire pochi spermatozoi o poco testosterone?


nella vostra pratica clinica riscontrate testicoli piccoli perfettamente funzionanti?
le mie misure come le considerate?
a 20 anni si può già essere sterili?
i testicolo alla mia età aumentano ancora di volume?

farò comunque di testa mia uno spermiogramma chiarificante.

grazie.

mi permetta un ultima domanda, non so se i miei testicoli sono sempre stati cosi; ci sto facendo caso ultimamente:
un trauma magari da giovane può aver determinato una riduzione del volume?
ammesso che i miei testicoli siano effettivamente piccoli o sono solo poco al di sotto della norma, ma questo spero me lo chiarisca lei.

[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...se avesse subito un trauma, lo avrebbe sottolineato nel post iniziale.Senza visitarla il nostro sarebbe solo un esercizio di fantasia.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#4] dopo  
Utente 446XXX

trauma è un termine generico che nulla dice; per me sbattere il mignolo sullo spigolo del comodino è un trauma.
ci sono quindi traumi diversi e non saprei quantificare, da bambino presi una pallonata ai testicoli e non so se possa aver determinato qualcosa.

da quello che ho letto spulciando internet ne ho concluso che:
testicoli piccoli a meno che non sia un dato volumetrico estremo non possono dare indicazioni cliniche, sostanzialmente solo dati sul testosterone e spermiogramma possono dare informazioni obbiettive sul funzionamento dei testicoli.


spermiogramma a parte, la situazione testosterone non può essere valutata oggettivamente prendendo in considerazione i dati forniti riguardo il desiderio sessuale, le erezioni notturne, la peluria e facile eccitazione sessuale.
tutto questo può indicare livelli regolari di testosterone?


semplificando al massimo dottore.... se lo spermiogramma uscirà buono tutti i dubbi sopra posti sono un capitolo chiuso, al contrario delle anomalie dovrebbero portare ad approfondire la diagnosi.
possiamo dire cosi?

GRAZIE