Fastidio al testicolo sinistro

Salve,
Innanzi tutto vi ringrazio molto del servizio qui offerto;
Sono un ragazzo di 20 anni che pratica palestra amatoriale 2/3 volte alla settimana;
Da martedì sera avverto un fastidio al testicolo sinistro , mi sembra verso l' alto all' attaccatura con la vena( epididimo?), Persistendo la sera del giorno seguente mi sono recato al pronto soccorso dove mi hanno riscontrato ( ecografia e palpazione) cisti e variocele e una piccola tumefazione all' epididimo con normale vascolarizzazione; giorno seguente l andrologo dopo visita mi ha DTT di sospendere allenamenti perchè probabilmente era un dolore causato dalla schiena..( allenamento) e se persistente di contattare un fisiatra prescrivendo mi comunque un ecodoppler e spermigramma;
Ieri ho notato un aumento della frequenza di minzione e che l urina appariva molto trasparente e anche leggerissime perdite insieme all' insorgenza di un breve bruciore zona basso inguine sinistra e tensione gamba sinistra.
Aspettando di effettuare gli esami mi chiedevo se potesse essere un infiammazione infezione perchè mi sento anche un po' debole e un po' di nausea.
Grazie mille per le eventuali risposte.
[#1]
Dr. Pierluigi Izzo Andrologo, Sessuologo 28,8k 637 1
Caro Utente,assieme allo spermiogramma ed alla ecografia, eseguirei anche una urinocoltura con antibiogramma.Ha mai sofferto di coliche renali e/o renella?Cordialità.

Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille per la celeritá della risposta;
Effettuerò l esame da lei indicato;
Comunque mai sofferto di coliche, renella ecc..

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio