Utente cancellato
Gentili dottori avrei biaogno di chiedere un vostro aiuto in merito alla differenza che esiste fra ecocolor doppler peninieo e il test di farmaco erezione indotta. Da un punto di vista diagnostico sono identici o servono a valutare aspetti diversi?
Grazie mille in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
16% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
PARMA (PR)
CHIAVARI (GE)
CASTIGLIONE DELLE STIVIERE (MN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gent.mo utente

letteralmente l'ecodoppler penieno dovrebbe valutare la vascolarizzazione del pene in condizioni di flaccidità, mentre per test di farmaco erezione indotta, si dovrebbe valutare la vascolarizzazione in condizioni dinamiche, tuttavia la dicitura corretta è senza dubbio "ecodoppler dinamico penieno".

Un cordiale saluto
Dott. Carlo Maretti
Specializzato in Andrologia
www.andrologia-online.it

[#2] dopo  
470673

dal 2017
Gentile dr maretti grazie mille per il suo interesse e mi scusi per l errata dicitura. Le chiedo se è possibile che l ecodoppler con 2.5ug di alprostadil per 10 minuti evidenzi un picco sistolico inadeguato con ipertono adrenergico mentre il test di induzione eseguito con 15ug di alprostadil e 1 mg di fentolamina induca un erezione di circa 5 ore che ha richiesto due punture per cessarla. Secondo lei da un punto di vista diagnostico qual è il test più attendibile?
Grazie sempre in anticipo.

[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
16% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
PARMA (PR)
CHIAVARI (GE)
CASTIGLIONE DELLE STIVIERE (MN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
il test viene eseguito normalmente con dosaggi di PGE1 dai 10 ai 20 microgrammi e dove le rilevazioni avvengono ogni 10 minuti fino ai 30 minuti, probabilmente avendo utilizzato un cocktail con fentolamina ha avuto un'erezione prolungata e comunque per rispondere alla sua domanda il secondo esame.

Un cordiale saluto
Dott. Carlo Maretti
Specializzato in Andrologia
www.andrologia-online.it

[#4] dopo  
470673

dal 2017
Grazie mille dottore quindi il test di farmacoerezione indotta sarebbe il più attendibile. Ciò significherebbe che io non avrei problemi di natura vascolare?
Grazie sempre in anticipo.

[#5] dopo  
Dr. Carlo Maretti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
16% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
PARMA (PR)
CHIAVARI (GE)
CASTIGLIONE DELLE STIVIERE (MN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
esatto, stia tranquillo.

Ancora cordialità
Dott. Carlo Maretti
Specializzato in Andrologia
www.andrologia-online.it

[#6] dopo  
470673

dal 2017
Grazie mille dottore è stato gentilissimo...buona serata