Utente 373XXX
Nell ultimo mese e mezzo , prima avevo una sensazione di bruciore dopo urinato e vescica piena continua , il mio medico mi ha dato da prendere citroxin per due settimane e l'analisi del Psa e urine , nel frattempo faccio fatica ad avere un erezione soffisfacente e mancano L' erezioni mattutine... ora da una settimana ho finito di prendere l antibiotico ,non mi brucia più dopo la minzione ma rimane il problema di erezione sembra al tatto un indolensimento alla base e pene ,inoltre ho difficoltà alla pancia e bruciore anale dopo defecato e se sto un po' di tempo senza bere sento fastidio al fianco destro , inoltre mi si addormentano molto più facilmente gli arti .... può essere tutto figlio di un unica infezione ? Può durare così tanto tempo ? Le analisi del Psa tutto ok , nell analisi del urine i valori non conformi sono etrociti al limite (15) e emoglobina 0,03 , può influire il fatto che tre giorni prima avevo fatto un allenamento di 23 km ? Pratico podismo come sport grazie

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
FERRARA (FE)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore, di sicuro le servono una ecografia addominale ed una visita da bravo collega, poi vedremo cosa c è di nuovo. Difficile dire qualcosa di più via e mail
Dr. Giorgio Cavallini
http://www.andrologiacavallini.it
http://www.morbodilapeyronie.altervista.org/
www.azoospermia.altervista.org