Utente 470XXX
Gentilissimi dottori,

Vi scrivo a causa di una problematica che mi affligge ormai da un anno circa e cioè una scarsa erezione, ma sarò più chiaro. Da un anno a questa parte, come ho scritto sopra, non riesco più ad avere un'erezione soddisfacente, sia durante la masturbazione praticata da me o dalla mia partner sia nei rapporti. Sento l'eccitazione e il desiderio sessuale, ma concludo in 5/10 minuti dopo una stimolazione rapida e minima. La cosa mi preoccupa alquanto, ma non ho mai effettuato una visita specialistica o anche solo affrontato l'argomento per la troppa vergogna data la delicatezza del tema. Aggiungo laddove fosse importante che ho una vita prevalentemente sedentaria a causa di una disabilità che mi costringe in carrozzina e che non fumo, né bevo e cerco di nutrirmi il più correttamente possibile, tuttavia ho un ciclo dormi-veglia totalmente irregolare (2:00/11:00). Cosa mi consigliate di fare e a cosa potrebbe essere dovuta questa scarsa erezione? Potrebbe trattarsi di disfunzione erettile? Vi ringrazio anticipatamente per l'aiuto.

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza

40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore

la inabilità potrebbe essere causa o fattore aggravante una problematica vascolare cavernosa.
non vedo motivi per non consultare un andrologo che possa cercare di capire la più probabile causa del fenomeno
cari saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org