Utente 473XXX
Buonasera,
ho 38 anni e da 8 mesi io e mia moglie (35 anni), stiamo cercando di avere un bambino senza successo. Io ho avuto una torsione del testicolo all'età di nove anni senza apparenti conseguenze, per lo meno allora.
Ho eseguito lo spermiogramma e la sperimiocoltura e i risultati sono stati i seguenti:

ph 8
volume: 1,9 ml
viscosità: normale
colore: bianco lattescente

MOTILITA'

a 30 minuti :

progressiva veloce: 27%
progressiva lenta: 29%
assenza motilità progressiva: 11%
immotilità: 33%
spermatozoi progressivi: 56%

a 3 ore

progressiva veloce: 8%
progressiva lenta 11%
assenza motilità progressiva: 13%
immotilità: 68%
spermatozoi progressivi: 19%

AGGLUTINAZIONE SPONTANEA: ASSENTE

VITALITA' (test di Williams)

a 1 ora: 68% spermatozoi vivi

CONTA

Spermatozoi: 31 milioni/ml
58,9 milioni / eiaculazione
Leucociti: 0,9 milioni/ml

cellule germinali: assenti
emazie: assenti
batteri: presenti +++
cellule di sfaldamento: rare
corpuscoli prostatici: assenti


SPERMOCITOGRAMMA

FORME ANOMALE: 67%

macrocefalo: 5%
microcefalo: 21%
testa multipla: 0%
acromosoma mancante/difettoso: 16%

ANOMALIE TRATTO INTERMEDIO

resti di citoplasma: 2%
tratto a pallottola: 7%
tratto con angolazione: 5%

ANOMALIE DEL FLAGELLO

flagello assente: 4%
flagello corto: 2%
flagello avvolto: 2%
flagello multiplo: 0%
flagello con misura irregolare: 3%

ESAME ORMONI

LH: 4,28 mUI/mL

FSH: 5,03 mUI/mL

prolattina: 19,40 ng/mL

testosterone totale: 15,80 nmol/L

testosterone libero RIA: 17,30 pg/mL

17 beta estradiolo: 38 pg/ml

esame colturale liquido seminale: negativo


Andato a visita dall'andrologo mi è stato detto che da una visita esterna non risulta nulla di strano o problematico.
Il ginecologo di mia moglie invece, ha considerato lo spermiogramma di scarsa qualità e ha riferito che una gravidanza naturale con questo spermiogramma risulterebbe difficile.
Vorrei sapere cosa ne pensate gentili Dottori, grazie infinite.

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
16% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
PARMA (PR)
CHIAVARI (GE)
CASTIGLIONE DELLE STIVIERE (MN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gent.mo utente
l'esame che ci propone è considerato normospermico, tuttavia secondo i dati del WHO 2010 ad ogni valore numerico corrisponde un valore statistico e nel caso della sua concentrazione/ml le probabilità di concepimento sono al di sotto del 20%. Quindi sarà lo specialista a stabilire quale terapia sarà necessaria per cercare di migliorare tali parametri.

Un cordiale saluto
Dott. Carlo Maretti
Specializzato in Andrologia
www.andrologia-online.it

[#2] dopo  
Utente 473XXX

Grazie Dottore per la celere risposta.
Un’ultima cosa, a spermiogramma invariato, consiglierebbe una ICSI?

[#3] dopo  
Utente 473XXX

Buonasera Dottore,
in aggiunta vorrei evidenziare, cosa di cui non avevo ancora preso visione, che sul referto relativo alla visita ginecologica effettuata da mia moglie, il suo ginecologo ha scritto che io ho una oligoastenospermia severa. Le sembra verosimile?

[#4] dopo  
Dr. Carlo Maretti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
16% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
PARMA (PR)
CHIAVARI (GE)
CASTIGLIONE DELLE STIVIERE (MN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
No non mi sembra verosimile probabilmente avrà letto un altro spermiogramma.

Le conviene confrontarsi con uno specialista dedicato a problematiche riproduttive per cercare di migliorare i suoi parametri e quindi la percentuale di successo e se questo non fosse possibile dopo almeno due cicli maturativi (sei mesi) certamente la ICSI potrebbe essere la scelta migliore.

Ancora cordialità
Dott. Carlo Maretti
Specializzato in Andrologia
www.andrologia-online.it