Utente 472XXX
Salve, sono un ragazzo di 17 anni è finita da piccolo, mi masturbo in posizione prona, mi chiedevo cosa devo fare per smettere ed iniziare a masturbarmi in maniera normale, a breve mi opererò per una fimosi, questo potrebbe far cambiare la situazione?

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile giovane lettore,

situazione tutta da valutare la sua e, visto che dovrà essere circonciso, come spesso ripeto da questo sito, approfitti di questa "evenienza chirurgica" per conoscere finalmente anche il suo andrologo di fiducia e con lui inizi a discutere in diretta di questo suo specifico comportamento e con lui valutare il che fare.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Dr.ssa Valeria Randone

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
CATANIA (CT)
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2010
Caro ragazzo,
aggiungo qualche riflessione a quella del dottore Beretta.

La masturbazione prona, detta più precisamente masturbazione alternativa, o sindrome traumatica masturbatoria, è un comportamento sessuale molto complesso e porta con sè rischi di disfunzioni sessuali future.

Congiuntamente alla visita andrologica le suggerisco una consulenza Psico sessuologica al fine di comprendere quali sono le reali motivazioni, spesso inconsce o ad etiologia mista, che la spingono verso questo malsano comportamento sessuale.

Le allego una mia video intervista sull’argomento, l’ascolti, sono certa che troverà parecchi spunti di riflessione.

https://m.youtube.com/watch?v=qSWXL65UsN0
Cordialmente.
Dr.ssa Valeria Randone,perfezionata in sessuologia clinica.
https://www.valeriarandone.it

[#3] dopo  
Utente 472XXX

Grazie mille per la risposta , volevo aggiungere se questo metodo di masturbarsi si possa cambiare anche in maniera “casalinga”, perché ho letto l’intervista della dottoressa Randone e la mia preoccupazione è incominciata a salire, mi chiedevo quindi se uso questa masturbazione A causa della fimosi oppure per problemi psicologici, anche se io non ho mai ricevuto alcuna limitazione dalla mia famiglia per quanto riguarda la religione o altro? Credo di aver scoperto questa masturbazione strusciandomi per caso

[#4] dopo  
Dr.ssa Valeria Randone

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
CATANIA (CT)
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2010
Vada dall’androgo, risolva la fimosi, e se non riuscisse ad appendere la nuova strada per il piacere, si rivolga ad un mio collega, che sia formato però in masturbazione alternativa e la sua cura.
Cordialmente.
Dr.ssa Valeria Randone,perfezionata in sessuologia clinica.
https://www.valeriarandone.it

[#5] dopo  
Utente 472XXX

Siccome mi sto preoccupando abbastanza, mi potrebbe dire quali sono i tempi di cura e se un giorno riuscirò a non avere disfunzioni sessuali
Grazie per la risposta