Utente 448XXX
Salve sono un uomo di 30 anni, negli utlimi 2 anni ho sofferto di scarso desiderio sessuale, sbalzi di umore e ansia alcune volte accompagnata a difficoltà a mantenere l'erezione nel rapporto sessuale a fasi altalenanti, siccome nell'ultimo periodo le cose sono un pò peggiorate ho deciso di fare i test ormonali con i seguenti risultati:
Testosterone Totale 327ng/dl (220-910)
Testosterone Libero 6,81 ng/dl (4,85-19,0)
Testosterone biodisponibile 174ng/dl (72-235)
Albumina 4,69g/dl (2,70-5,78)
FSH 3,60 iu/l (1,5-12,4)
LH 5,10 iu/l (1,7-8,6)
Prolattina 412 miu/l (86-324)
Estradiolo 76 pmol/l (0-192)

Ho fatto un consulto da un andrologo che ha detto che il fatto che i miei livelli di testosterone siano bassi e dovuto all'eccesso di prolattina anche se comunque i miei valori sono nel range sono bassi per un uomo di 30 anni. Quindi a suo avviso egli ritiene che devo solo cercare di rilassarmi e cercare di evitare stress il più possibile e poi ripetere le analisi fra 3-4 mesi. Gli ho detto se riteneva opportuna una terapia sostitutiva col testosterone e mi ha detto che alla mia età e con i valori che comunque ho nel range normale anche se non ottimali per la mia età non ritiene tale terapia opportuna al momento, discorso diverso se i valori fossero stati al di sotto del valore minimo di riferimento. Il problema è che la mia qualità di vita è nettamente peggiorata rispetto a prima. Chiedo a voi altri specialisti ulteriori consigli. Grazie per la cortese attenzione.

Cordiali Saluti.

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza

40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore,

mi sembra che la impostazione del suo specialista sia sostanzialmente corretta.
per valutare un po' meglio la sua diminuzione della libido io cercherei di analizzare meglio la sua funzione erettile.
qualche volta un maschio che non si ente più "padrone" della sua erezione tende a difendersi modifucando l'aspetto "desiderio"
lo aveva già segnalato Plauto nella storia della Volpe e l'uva....la volpe non riusciva a prendere il grappolo d'uva troppo alto e si autoconvinceva di non aver nessuna voglia di prenderla...
ne parli con il suo specialista
cari saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org