Utente 477XXX
Salve, sono un ragazzo di 20 anni e sabato scorso mi sono fatto una sega. Premetto di avere presumibilmente la famosi dato che da eretto non riesco a scappellare il pene ma solo da flaccido. Quindi sabato scorso mi feci una sega, subito dopo la sega vidi che il pene si stava arossendo ma subito non ci feci molto caso. Col passare dei giorni il pene si arrossava per poi tornare normale la mattina ma per arrossarsi in giornata seguito da pizzicore alla punta del pene e sensazione di calore. Inoltre nella parte più in fondo della cappella c'è del bianco ma non credo che sia dovuto alla sporcizia (dato che lo lavo mattino e sera con acqua corrente) ma credo sia pelle morta dovuta allo sfregamento. Non mi era però mai successa una cosa del genere.

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza

40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro giovane lettore

direi che sia giunto il momento di consultare il suo medico di famiglia o uno specialista all'ambulatorio dell'ospedale a lei più vicino per vedere se esiste una fimosi e se debba essere corretta
cari saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#2] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

se presente anello fimotico si possono, in alcuni casi, lamentare i sintomi fastidiosi da lei riferiti.

Detto questo, come spesso ripeto da questo sito, approfitti di questi "disturbi-malesseri" particolari, per conoscere finalmente, se non ancora fatto, il suo urologo od andrologo di fiducia.

Impari dalle donne che la circondano che sicuramente, alla sua età, già conoscono il loro o la loro ginecologa.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com