Utente 199XXX
Buonasera, vi scrivo per conto di mio marito.
Da qualche mese stiamo cercando una gravidanza. Per ottenerla la ginecologa ci ha suggerito di avere rapporti a giorni alternati nel periodo fertile... E qui nasce il problema. Mio marito non riesce a tenere questo ritmo, ha difficoltà nell eiaculare, non riesce e dice che si sente 'vuoto'.
Premetto che non è mai stato un uomo che abbia sentito il bisogno di fare l'amore molto spesso, e sicuramente è anche stressato da questa ricerca, ma mi chiedevo se ci potreste consigliare come procedere se lo reputa il caso.
Aggiungo che anche facendo l'amore 2 volte a settimana lui sostiene che la 'quantità' di sperma prodotto con il secondo rapporto sia molto molto inadeguata.
Ovviamente x la ricerca della gravidanza non possiamo avere un solo rapporto nel periodo buono e mi è stato detto che uno sperma di più di 7/9 giorni non è abbastanza fecondo.
Vorrei un vostro parere per favore.
Vi ringraziamo già x le risposte.

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
FERRARA (FE)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Cara signora i rapporti mirati fanno questo ed altro, forse la sua ginecologa è una donna. Faccia leggere questa risposta alla collega, che se ha obbiettare rispondo senza problema alcuno. In ogni caso la pratica suggerita dalla collega è da proscrivere nella maniera più assoluta ingenerando più infertilità che figli. Fenomeno assolutamente noto e genersto dal malcostume di cui sopra. Lascino alla libertà , alla libido ed al tempo di sopravvivenza degli spermatozoi di 4/5 giorni nel tratto genitale femminile SANO il compito assolutamente fisiologico (come mangiare) di fecondare i suoi ovuli.
Dr. Giorgio Cavallini
http://www.andrologiacavallini.it
http://www.morbodilapeyronie.altervista.org/
www.azoospermia.altervista.org

[#2] dopo  
Utente 199XXX

La ringrazio per la risposta.
Infatti anche io pensavo che fosse solo stress x mio marito.
Però vi ho scritto perché lui voleva essere rassicurato in tal senso.
Probabilmente è solo la testa e lo stress che generano questo risultato.
L'import è accertarsi che non sia la spia di un problema sottostante.

[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
FERRARA (FE)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Mi raccomando, faccia come dico io lo stress blocca TUTTI i processi fisiologici: a pranzo con un caro amico mangio tagliatelle e tracanno lambrusco e poi continuo a lavorare senza problema alcuno; a pranzo coi miei ex consuoceri ho nausee e vomito per ore. Giuro.
Dr. Giorgio Cavallini
http://www.andrologiacavallini.it
http://www.morbodilapeyronie.altervista.org/
www.azoospermia.altervista.org

[#4] dopo  
Utente 199XXX

Metterò in pratica il consiglio.
Poi se tra qualche altro mese ancora niente ci penseremo

[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
FERRARA (FE)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
La ringrazio: i mesi sono 12, secondo Organizzazione Mondiale della Sanità
Dr. Giorgio Cavallini
http://www.andrologiacavallini.it
http://www.morbodilapeyronie.altervista.org/
www.azoospermia.altervista.org

[#6] dopo  
Utente 199XXX

Lo so, ma ne sono già pass 6

[#7] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
FERRARA (FE)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008