Utente 289XXX
Buongiorno.
Sono una donna di 37 anni. L’altro giorno ho avuto un rapporto con il mio partner. Premetto che i nostri rapporti sono sempre protetti, mai abbiamo praticato il coito interrotto poiché non desideriamo una gravidanza. Comunque l’altro giorno ero al mio 20esimo giorno dopo il ciclo, quindi periodo fertile passato da una settimana (anche perché per fortuna la mia ovulazione si fa vedere con grosse perdite filamentose). Non so perché, nei preliminari, presi dal momento c’è stata una penetrazione breve. Il mio partner si è bloccato sentendosi bagnato e subito ha indossato il preservativo. Il rapporto si è concluso molto tempo dopo con la sua eiaculazione nel preservativo.
Su internet si legge un po’ di tutto e soprattutto tutto e il contrario di tutto. Ecco, io vorrei sapere da voi medici se è corretto che io stia tranquilla a non temere una gravidanza dato che UNO non era il mio periodo fertile, DUE subito ci siamo resi conto di star facendo un ‘imprudenza e quindi ci siamo fermati e abbiamo ripreso proteggendoci con il profilattico e TRE la sua eiaculazione è avvenuta molto dopo. Grazie sin da ora a chi voglia rispondermi.

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Utente,se il suo partner ha un buon controllo della eiaculazione,cosa che mi sembra di intuire,e se non vi é stata una franca eiaculazione intravaginale,peraltro in un periodo probabilmente non fertile,dormirei sonni tranquilli.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#2] dopo  
Utente 289XXX

Grazie Dottore, gentilissimo,ora sono ancora più tranquilla. Lui ha un grande controllo, tanto che anche con il preservativo mi avvisa di quando sta per eiaculare. Inoltre ha il terrore che il suo liquido preiaculatorio possa contenere spermatozoi e quindi, generalmente (tranne stavolta) ci proteggiamo sin dall'inizio, indossando il preservativo. Anche se io cerco di tranquillizzarlo in questo, nel senso che ad un primo rapporto il liquido preiaculatorio, da quello che ho sempre letto, non dovrebbe avere potere fecondante..diversamente può accadere in un rapporto che avviene subito dopo (QUALCHE MINUTO) il primo, perchè possono esserci residui della precedente eiaculazione. Giusto?

[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...basta urinare prima.Ma,mi sembra di aver capito che usate il profilattico...Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it