Utente 265XXX
Gentili dottori, ho 30 anni e da circa una settimana ho qualche problema di erezione. Durante i rapporti, al momento della penetrazione, perdo l’erezione, per poi riprenderla e riuscire comunque ad arrivare alla fine.
Nella masturbazione ho provato e riesco ad avere l’erezione se stimolo il pene.
Di solito la mattina mi svegliavo con erezione e ultimamente no.
Ho letto qualche notizia online ed ho appreso che potrebbe essere la spia di qualche altra problematica, con tutti i limiti dei consulti online, cosa ne pensate?
Pratico attività sportiva (palestra)
Sono normopeso e ultime analisi del sangue (3 mesi fa) tutte nei limiti (colesterolo, urine, fegato).
Grazie a chi vorrà rispondere.

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza

40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Caro lettore

il meccanismo dell'erezione prevederebbe un desiderio centrale nel cervello,partenza di stimoli attraverso i nervi che inducono una vasodilatazione arteriosa con inizio dello stato di eccitazione tumescenza, contemporaneo blocco delle vie venose di deflusso che consentono di ottenere una valida rigidità che consenta la penetrazione sessuale ed il mantenimento fino all'orgasmo, eiaculazione.
problemi emozionali, relazionali, vascolari??????
Una visita specialistica potrebbe essere utile
un esame rigiscan potrebbe chiarire velocemente le problematiche psico.emozionali
cordiali saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org