Utente 481XXX
Buongiorno io e la mia ragazza siamo molto preoccupati.
Il 31 gennaio dovevamo provare un rapporto, premetto che per lei doveva essere una prima volta..dopo vari preliminari(soltanto da parte mia su di lei) eravamo pronti.
Mi allontano per indossare il profilattico ma mi sono accorto che lo stavo applicando all'inverso;ho così buttato il profilattico e ho aperto un altro. Prima di indossare il secondo preservativo però, il mio pene era diciamo lubrificato molto: si trattava della vasellina del precedente profilattico.
Dopo ho inserito il 2 profilattico e volevamo provare, ma lei non era pronta e abbiamo lasciato perdere, quindi non é avvenuto nessun rapporto. Ora a me nasce il dubbio: premetto che io non ho avuto nessuna eiaculazione, è possibile che io inserendo il secondo profilattico, abbia toccato il pene che oltre alla vasellina conteneva FORSE qualche goccia di liquido preseminale, e con successiva masturbazione alla mia ragazza, possa essere rimasta incinta?
siamo molto preoccupati visto che dall'8 gennaio che doveva avere il ciclo, non l'ha ancora avuto? Lei non ha un ciclo regolare, infatti è capitato di non averlo anche per 4 mesi.
Ora chiedo: può essere incinta o è impossibile?
non ha alcun sintomo come nausea, sonnolenza o seno gonfio.
Attendo una gentile risposta e porgo
cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

quello che ci racconta non ci indicherebbe un alto rischio di gravidanza non desiderata.

Ora però sentite in diretta anche il ginecologo della sua ragazza e, viste le sue eccessive paure su questa tematica, bisogna discutere con lui anche l'utilizzo di un eventuale metodo contraccettivo più sicuro.

Cordiali saluti.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com