Utente 484XXX
Salve,
Sono un ragazzo di 26 anni ed ultimamente sento un forte calo della libido ed in genere difficoltà a mantenere una forte erezione. Da che ho memoria non ho mai avuto vistose erezioni mattutine ma non avendo nessun deficit di libido o problemi in ambito sessuale con le ragazze che frequentavo non mi sono mai posto grandi problemi...ultimamente, dopo 2 anni che non ho un rapporto, sono in un periodo molto pieno di impegni, in cui non c'è alcuna ragazza che mi interessi ed in cui la mia libido sembra essersi bloccata, anche di fronte alla pornografia che, come so, non è che esattamente un toccasana. Inizio a sentire un po' di ansia da prestazione anche solo nella masturbazione e sento si non star bene di testa, mi sento molto stanco e svogliato anche se poi gli studi li sto portando avanti alla grande.
Non sono un medico ma so che la parte psicologica è una componente decisiva, soprattutto sessualmente e credo che fondamentalmente il vero problema sia questo. È possibile?

Grazie a tutti in anticipo per le risposte

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

"la parte psicologica è una componente decisiva" sicuramente nel tentativo di spiegare alcuni aspetti della sua problematica sessuale ma non faccia inutili autodiagnosi; è arrivato ora il momento di sentire in diretta un bravo ed esperto andrologo.

Nel frattempo, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su questo problema, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/226-desiderio-sessuale-fare-viene-mancare.html

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com