Utente 184XXX
Buon pomeriggio,
in data 22 Gennaio 2010 mi é stata diagnosticata una Placca di IPP nel terzo medio del pene in malattia di La Peyronie in fase attiva a seguito della quale mi é stato prescritto un ciclo giornaliero di Ionoforesi (4 mA per 20' a seduta) dal lunedì al sabato per 5 settimane (2 fiale di Soldesam 8 mg. e una fiala di Isoptin) e l'assunzione di una cpr. di Sursum per 3 mesi. Trascorsi 3 mesi la terapia mi é stata modificata cn l'assunzione di 1 cpr. di Flantadin 6 mg. 3 volte al giorno per 12 giorni, 1 cpr. al giorno di Sursum 400 per 4 mesi e 1 cpr. di Dromos dopo i pasti principali per 4 mesi.
Terminate queste terapie, l'incurvamento dorsale del pene si é stabilizzato a circa 90° e in questa fase mi é stato proposto un intervento chirurgico finalizzato al raddrizzamento del pene che non mi sono sentito di affrontare atteso che mi é stata preannunciata una certa riduzione del pene e dell'erezione, quest'ultima in conseguenza della perdita di sensibilità che avrebbe comportato l'intervento.
In questi giorni, quindi a distanza di circa 8 anni dalla prima diagnosi, sono venuto a conoscenza del nuovo protocollo Xiapex il quale mi sembra sia certamente meno invasivo dell'intervento chirurgico per cui chiedo il vostro consulto per sapere se, data la curvatura importante del pene, tale terapia mi può essere praticata e se si con quali percentuali di riuscita.
Ringrazio per l'attenzione e saluto cordialmente.

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

l'utilizzo della collageni anche con protocolli brevi sembra in effetti dare buoni risultati ma tutto deve essere valutato in diretta dal suo andrologo di fiducia.

Detto questo si ricordi infatti che sempre la visita medica specialistica in diretta rappresenta il solo strumento valido per poterle dare un’indicazione mirata e poi eventualmente una prospettiva terapeutica corretta e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 184XXX

Ringrazio per la cortese risposta.

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Naturalmente il correttore automatico ha trasformato "collagenasi" in "collageni"; chiedo venia.

Ancora un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#4] dopo  
Utente 184XXX

Ringrazio per la precisazione. Cordiali saluti.