Utente 490XXX
Salve,
Dopo varie visite andrologiche per un induratio penis plastica e aver provato più terapie tra cui infiltrazioni di verapamil intraplacca associata a vitamina E, ionoforesi per 2 mesi e aver “buttato” soldi senza risultati sono qui per un consulto riguardo il trattamento con PRP che mi è stato proposto dal medico da cui sto in cura ora...ma dato il prezzo un po’ proibito volevo sapere se qualcuno ha esperienze dirette sulla reale efficacia soprattutto su placche multiple già calcificate...sto entrando in una spirale di rassegnazione per questa malattia della quale non vedo soluzioni
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
MODENA (MO)
LUGO (RA)
BOLOGNA (BO)
PARMA (PR)
VERONA (VR)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,
non sono a conoscenza di evidenza scientifica seria dell'efficacia di PRP nella malattia di La Peyronie, in particolare su placche multiple calcifiche.
Cordialmente,

Dott. Edoardo Pescatori
www.andrologiapescatori.it

[#2] dopo  
Utente 490XXX

Allora a questo punto quale sarebbe il trattamento piu opportuno dato l’insuccesso delle altre terapie?
Devo rassegnarmi all’impianto di una protesi o c è ancora qualche terapia possibile?