Utente 448XXX
Salve dottore
Prima mi sono masturbato, sono stato circa 2/3 ore in erezione e poi ho avuto l’eiaculazione, questa volta è stato diverso perché la quantità era maggiore, eiaculata con più forza e a tratti. Il pene è rimasto più a lungo semi eretto ed è più scuro. Mi preoccupa, questa volta ho stretto anche di più la mano, poco fa ho anche urinato normalmente. La sensibilità sembra diminuita ma può essere una sensazione. Usato mi preoccupa pensando a cancrene o altre cause.. cosa potrebbe essere? Posso stare tranquillo? Premetto che un anno fa ho fatto la circoncisione. Cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

mi sembra che stia drammatizzando una normale situazione legata ad una masturbazione "prolungata"; se altri dubbi o sintomi sempre sentire in diretta il suo andrologo di fiducia.

Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica in diretta rappresenta il solo strumento valido per poterle dare un’indicazione mirata e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 448XXX

La ringrazio dottore. Ma in merito ad una masturbazione prolungata possono esserci problematiche gravi come la cancrena o altro? I sintomi ora sono un leggero dolore, colore più scuro e bruciore. Posso stare tranquillo? Aspetto qualche giorno?
Cordiali saluti.

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Come già dettole: non drammatizzi ed eviti masturbazioni inutilmente "prolungate"!
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#4] dopo  
Utente 448XXX

La ringrazio dottore, sono ipocondriaco. Ora il bruciore continua, il colore è sempre sul viola ma ora sento anche pungere alla punta, aspetto tranquillamente domani è vedo come va? Ha consigli da darmi? Potrebbe esserci qualche urgenza? Cancrena può essere?

[#5] dopo  
Utente 448XXX

Salve dottore
Il colore violaceo ai bordi del glande insieme al bruciore restano, anche se questa notte sono riuscito a dormire. Non ho avuto erezioni spontanee complete. Ho notato che ho un leggero dolore intermittente tra lo scroto e l’ano che tende sulla sinistra che dipende anche dai movimenti. Sto urinando più spesso ma forse causato dall’ansia con sensibilità ridotta. Spesso sento anche pungere sul glande, non so cosa possa essere, rimane dello stesso parere? Ha consigli?
Buona giornata.

[#6] dopo  
Utente 448XXX

Dottore un’altra cosa, non so se possa essere utile, ieri prima che cominciassi a masturbarmi dovevo urinare, cosa rimandata di 2 ore e mezzo cioè la durata della masturbazione r appena eiaculato ho urinato, da lì sono iniziati i sintomi. Ribadisco che l’eiaculaziobe è stata più forte, di quantità maggiore e forse ho stretto troppo il pene. Ora i contorni del glande sono viola. Attendo sua risposta, la ringrazio.

[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

il mio messaggio rimane invariato: mi sembra che stia drammatizzando, se altri dubbi o sintomi sempre bene ora sentire in diretta il suo andrologo di fiducia.

Ancora un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#8] dopo  
Utente 448XXX

Dottore poco fa ho avuto un’erezione semi involontaria, ho pensato che fosse meglio agire meccanicamente senza far ristagnare il prodotto. La masturbazione è durata 2 minuti circa e ho eiaculato normalmente, in quantità ridotte da ieri. Spero non abbia sbagliato e che non provochi sintomi gravi peggiorando quelli già presenti. Lei cosa ne pensa?
Buona serata.

[#9] dopo  
Utente 448XXX

Dottore ora ho notato che alla base del pene il colore della pelle è molto più scuro, quasi nero dal resto del pene. Cosa potrebbe essere? Sono preoccupato. Potrei aver causato qualcosa?

[#10] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

il mio messaggio rimane sempre quello e cioè "sempre bene ora sentire il suo andrologo di fiducia."

Occorre valutare il problema in diretta

Ancora un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#11] dopo  
Utente 448XXX

Buongiorno dottore, scusi se la disturbo ancora, ieri ho preso un medicinale contro l’infiammazione urinaria. Da ieri però mi sembra di urinare poco, molto medi da quel che bevo e sento un gonfiore zona vescica. Non so se stia somatizzando. Lei cosa ne pensa? È possibile una cosa del genere? E avendo 18 anni non ho un urologo di fiducia. Cosa può essere? Devo preoccuparmi? Cordiali saluti.

[#12] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Non drammatizzi ed appena possibile conosca in diretta il suo urologo od andrologo di fiducia!
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#13] dopo  
Utente 448XXX

I sintomi sono un po’ evoluti. Continuo ad urinare un po’ poco con sensazione di non aver svuotato la vescica, con sensazione di gonfiore. Prima mi sono passate delle fitte zona vescica sopportabili ma che mi preoccupano, ho fatto una chiamata al mio medico di base descrivendo i sintomi senza dire nulla della masturbazione e mi ha prescritto un antibiotico, spero che la situazione non peggiori, domani devo anche partire in vacanza con la famiglia, reputa la cosa possibile? Devo fare una ecografia? Posso aspettare la prossima settimana prima di sentire un urologo perché giustamente i prossimi due giorni sono di festa. Può esserci un ostruzione? Spero risponda, la ringrazio.

[#14] dopo  
Utente 448XXX

Scusi dottore, da ieri ho un dolore al petto intermittente ed ho appena letto che è sintomo di insufficienza renale. Cosa devo fare? Mi risponda la prego, sono molto preoccupato. Buona serata.

[#15] dopo  
Utente 448XXX

Salve dottore
Questa mattina ho urinato alle 5 con poca potenza e alle 8 con poca potenza, nel senso che l’afflusso di urina era debole e anche sforzandomi non usciva più forte. Spero legga questi messaggi e mi dica cosa fare, perché sto anche partendo per questo weekend.
Buona giornata.

[#16] dopo  
Utente 448XXX

Dottore dico questi sintomi perché prima credevo non centrassero ma ho letto su internet che eruzioni cutanee e prurito sono sintomo di insufficienza renale. Da ieri ho un prurito persistente ad un dito, questa notte un prurito al braccio mi ha svegliato e c’erano due piccoli gonfiori, come palline che poi questa mattina erano assenti, e questa notte avevo anche un po’ di prurito diffuso. Non so cosa fare, lei cosa consiglia? So che è un giorno di festa ma spero legga i messaggi.
Buona domenica.

[#17] dopo  
Utente 448XXX

Salve dottore
Cosa ne pensa?

[#18] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Penso che forse è il momento di sentire in diretta il suo urologo di riferimento.

Purtroppo in presenza di queste situazioni cliniche complesse e molto intricate, senza una valutazione clinica diretta, è impossibile formulare una risposta corretta, cioè capire la vera causa del suo reale problema e dare quindi una indicazione su quali passi successivi fare sia a livello diagnostico ma soprattutto terapeutico.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#19] dopo  
Utente 448XXX

Quindi lei consiglia di sentire un urologo? Lantibiotico l’ho preso ma ho saltato un giorno e ho preso dosi dimezzate da quelle dette dal medico. Non so se i sintomi siano somatizzati, perché ora sembra non esserci nessun problema tranne l’urinare con poca potenza a volte, urina che parte dopo un po’ di tempo da quel che voglio è colore a volte chiaro ma a volte normale. Ho paura di un’insufficienza renale, alla luce di questi sintomi è possibile? La ringrazio.

[#20] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Sintomi generici che non ci permettono, da questa postazione, alcuna diagnosi precisa.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#21] dopo  
Utente 448XXX

Specifico che non ho gonfiori, ho un passato di somatizzazioni. Mi capita di urinare schiuma ma penso sia normale un po’ giusto? Mi corregga se sbaglio. Se fosse un’insufficienza renale ora sarei in condizioni gravi? Può colpire a 18 anni? Ho letto che l’insufficienza renale è una complicanza di un’altra malattia, quindi dovrebbero esserci altri sintomi?
Cordiali saluti

[#22] dopo  
Utente 448XXX

Dottore sono nel più totale panico. Ora ho un piccolo dolore fastidioso si testicoli e pancia.. sono preoccupato. I miei genitori non vogliono portarmi a fare altre visite

[#23] dopo  
Utente 448XXX

Scusi lo sostenga dottore, ma questo dolore è molto fastidioso, cosa potrebbe essere? Cosa devo fare?

[#24] dopo  
Utente 448XXX

Prima volevo scrivere “ scusi l’insistenza”*
Comunque dottore spero risponda, ho ancora i testicoli indolenziti ma poco fa sono riuscito a dormire un paio d’ore.
Mi faccia sapere cosa consiglia

[#25] dopo  
Utente 448XXX

Dottore ho anche un formicolio intermittente si testicoli.
Potrebbe rispondermi?
La ringrazio e buona serata.

[#26] dopo  
Utente 448XXX

Salve dottore
Nel pomeriggio sono stato dal mio medico di base, mi ha visitato la zona e ha detto che sembra tutto in ordine. Con una visita del genere è possibile escludere una torsione del testicolo? Mi ha detto di fare gli esami delle urine e prendere aulin per tre giorni. Cosa ne pensa? Posso stare tranquillo? Una torsione testicolare è esclusa?
Buona serata.

[#27] dopo  
Utente 448XXX

Scusi dottore potrebbe rispondermi? Cosa ne pensa? Posso fidarmi del mio medico di base?

[#28] dopo  
Utente 448XXX

Salve dottore
Perché non risponde?..
Sono molto preoccupato..

[#29] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

non le rispondo perché, come già dettole, "Penso che forse è il momento di sentire in diretta il suo urologo o andrologo di riferimento; purtroppo in presenza di situazioni cliniche complesse e molto intricate, come la sua, senza una valutazione clinica diretta, è impossibile formulare una risposta corretta, cioè capire la vera causa o cause dei suoi problemi, che in più hanno anche forti valenze psicologiche, e dare quindi un'indicazione su quali passi successivi fare.

Detto questo la rimando al suo medico di fiducia e al suo specialista di riferimento e purtroppo non si aspetti, da questa sede, altre risposte.

Ancora un cordiale saluto
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#30] dopo  
Utente 448XXX

Volevo sapere cosa ne pensasse dopo la visita effettuata dal mio medico di base. Domani mattina tornerò da lui, ho notato ultimamente che il dolore peggiora quando sono seduto, quando sono allungato e dormo non ho dolore e il dolore si propaga anche verso l’ano. Spero risponda e mi dica cosa pensa. Posso stare tranquillo fino a domani? Sono preoccupato per patologie gravi.
Cordiali saluti.

[#31] dopo  
Utente 448XXX

Ora dottore non so se sia ansia ma ho un senso di malessere, senso di dolore o fastidio alla gola e nausea. I sintomi possono essere correlati? Posso aspettare domani mattina o c’è qualche urgenza.
La prego risponda non so a chi altro chiedere