Utente 539XXX
Buongiorno, chiedo scusa se posto la domanda in Andrologia, ma in Urologia era pieno. Ho effettuato visita Urologica perché ho sempre sofferto di ipersensibilità del glande, è rossastro e sempre infiammato soprattutto alla corona. L'urologo mi ha detto che non soffro di fimosi ma che ho solo il frenulo corto consigliandomi una frenuloplastica, dicendomi che la mia ipersensibilità del glande è soltanto una cosa congenita.Ora, anche non avendo la fimosi e da come ho capito lui non vuole circoncidermi, è un mio diritto chiederli di essere circonciso,oppure lui può tranquillamente rifiutarsi? Come funziona al riguardo? In caso di rifiuto dovrei contattare un altro andrologo o urologo? Grazie infinite gentilissimi Dottori.

[#1]  
Dr. Diego Pozza

40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore

nella mia "antica" esperienza sono convinto che molte condizioni di ipersensibilità del glande siano dovute alla mancata sua scopertura fin da ragazzo.
Recidere il frenulo è un "timido " compromesso con poche possibilità di riuscita
Io consiglio sempre una circoncisione completa, in anestesia locale, decorso postoperatorio un po' più complesso di una circoncisione classica ma , poi, la sensibilità scompare.
Lei non può "pretendere" un intervento diverso da quello suggerito ma potrebbe "con calma" decidere , assieme al suo andrologo, di effettuare una classica circoncisione
cordiali saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#2] dopo  
Utente 539XXX

Gentilissimo Dottor Pozza, innanzitutto grazie per la sua tempestività, ne discuterò serenamente con il mio urologo, in caso di un suo rifiuto, cosa mi consiglia di fare? Io sono anche disposto a fissare un appuntamento con lei, anche se un po' distante, spero che lei operi anche in un modo convenzionato, lasciandomi la possibilità di eseguire l'intervento gratuitamente, caro Dottor Pozza, in quanto sto attraversando un brutto periodo economicamente. Attendo un suo graditissimo riscontro, cordiali saluti.

[#3] dopo  
Utente 539XXX

Egregio Dottor Pozza, sono ritornato dall' urologo, ma non vuole sentire campane, si è impuntato, sembra chissà quale intervento di difficoltà estrema debba eseguirmi. Ormai questa situazione mi sta logorando molto, soprattutto nel rapporto con l'altro sesso, ho quasi 30 anni, vorrei prendere un appuntamento con lei carissimo Dottore,mi contatti sulla mia email in privato se può,vorrei risolvere questo problema definitivamente e cominciare a vivere serenamente. Grazie di cuore.

[#4] dopo  
Utente 539XXX

Carissimo Dottore, attendo ancora una sua risposta, sto molto in ansia ed apprensione per questo fatto e vorrei risolverlo il prima possibile, in modo tale che possa partire per tornare al lavoro. Mi contatti per fissare un appuntamento, grazie infinite.