Utente 310XXX
Salve. Io e il mio compagno (rispettivamente 27 e 29 anni) stiamo tentando di avere un bambino da ormai due anni.
Essendoci resi conto, ad un certo punto, che il tempo passato era ormai troppo, abbiamo cominciato a muoverci per i dovuti controlli qualche mese fa. In primis, ci siamo recati dal Ginecologo, che come prima cosa ci ha prescritto degli esami ormonali per me e lo spermiogramma per lui. I risultati dei miei esami, a sua detta, sono usciti molto bene, quanto allo spermiogramma un po' meno. Il Ginecologo, di conseguenza, ci ha consigliato di assumere Chirofert Plus per me e Semyn 100 per lui per tre mesi, dopodiché, qualora non fosse successo niente, lui avrebbe dovuto ripetere lo spermiogramma, cosa a cui si è sottoposto oggi. Vi riporto i risultati di entrambi i test (premetto che sono stati eseguiti in due centri diversi):
Test eseguito il 04/03/2019:
Colore: BIANCASTRO
Aspetto: TORBIDO
Volume: 1,5 (1,5 - 5) (7-8)
PH: 7,5
Viscosità: NORMALE
Indice di motilità: 2
% Nemaspermi dopo emissione: 10
% Nemaspermi dopo 2 h: 8
% Nemaspermi dopo 9 h: 1
Conteggio Nemaspermi: 45 milioni (70-120)
Leucociti: RARI
Eritrociti: ASSENTI
Miceti: ASSENTI
Trichomonas: ASSENTE
Cellule di sfaldamento: ASSENTI
Corpuscoli prostatici: ASSENTI
Morfologia: 60% (Nemaspermi normali >60)

TEST ESEGUITO IL 30/05/2019:
Giorni di astinenza: 4
Tempo di fluidificazione: 40'
Colore: biancastro
Aspetto: opalescente
Viscosità: normale
Quantità (in ml): 6,0
PH: 7,2
Cellule Rotonde milioni/ml: 1,9
TSC (Concentrazione totale spermatozoi in milioni/ml): 10
Motilità % (percentuale di spermatozoi mobili): 15
Morfologia % (percentuale di spermatozoi con morfologia normale): 16
MSC (Concentrazione Spermatozoi Mobili milioni/ml): 1,5
FSC (n spermatozoi con motilità progressiva e morfologia normale milioni/ml): 1,0
SMI Indice di motilità degli spermatozoi: 40

*Analisi eseguite secondo il protocollo WHO 4^ edizione 1999 e con strumentazione approvata dalla FDA USA department of Health and Human Service

Data la preoccupazione che accomuna sia me che il mio compagno, in base a questi dati, ci terrei ad avere un vostro consiglio. Grazie in anticipo.

[#1]  
Dr. Carlo Maretti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
PARMA (PR)
CHIAVARI (GE)
CASTIGLIONE DELLE STIVIERE (MN)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gent.ma utente

gli esami che ci propone sono privi di attendibilità in quanto non seguono i criteri WHO 2010 (e neppure quelli citati del 1999) tuttavia confrontando solo un dato e cioè quello della concentrazione si evidenzia che da 45 milioni/ml è passato dopo terapia a 10 milioni/ml, infatti non ha senso prescrivere una terapia basandosi su dati inattendibili e senza aver valutato il maschio attraverso una visita specialistica per vedere se esistano delle patologie in grado di ridurre la fertilità dello stesso.

Un cordiale saluto
Dott. Carlo Maretti
Specializzato in Andrologia
www.andrologia-online.it