Posso interrompere urorec il gg prima di un rappporto sessuale per avere eiaculazione anterograda?

Posso interrompere urorec il gg prima di un rapporto sessuale per avere eiaculazione anterograda? Grazie mille. Vorrei sapere quanto tempo prima devo interrompere urorec in giorni. E se ci sono effetti collaterali nella interruzione. Eventualmente posso solo sostituirlo con alfuzosina nei soli giorni del coito (in genere 2 volte al mese)
Grazie mille.
Luca
[#1]
Dr. Diego Pozza Andrologo, Endocrinologo, Chirurgo generale, Oncologo, Urologo 14,6k 426 2
caro lettore
ci provi ma non è detto di correggere la eiaculazione retrograda indotta dal farmaco
provi con 2-3 giorni senza farmaco e veda i risultati
cordiali saluti

Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno Dott. Pozza, la ringrazio della cortese risposta. Questo significa che l'effetto indotto dal farmaco può essere permanente, oppure possono essere richiesti più di 2 o 3 giorni per ritornare alla normalità? Eventualmente posso alternare una settimana Urorec e una settimana Alfuzosina, che non mi dava eiaculazione retrograda ma mi faceva urinare meno bene di Urorec?

Grazie mille.
Cordiali saluti
[#3]
Dr. Diego Pozza Andrologo, Endocrinologo, Chirurgo generale, Oncologo, Urologo 14,6k 426 2
caro lettore
questo lo deve decidere assieme al suo urologo
cordiali saluti

Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#4]
dopo
Utente
Utente
Grazie Dott. Pozza chiederò al mio urologo appena avrò occasione di recarmi in urologia. Posso ancora cortesemente sapere se con l eiaculazione retrograda, che ho riscontrato da quando ho iniziato la terapia con Urorec, è bene liberarsi ugualmente del liquido seminale 2 o ,3 volte alla settimana per evitare che questo, se trattenuto, possa dar origine a infiammazioni e cancro alla prostata o alla vescica?
Grazie mille ancora Dr. Pozza.
Cordiali saluti.
[#5]
Dr. Diego Pozza Andrologo, Endocrinologo, Chirurgo generale, Oncologo, Urologo 14,6k 426 2
no, assolutamente no
il liquido seminale non può proviocare infiammazioni o neoplasie
stia tranquillo
cordiali saluti

Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test