Pene curvo a 17 anni, è un problema enorme da considerare?

Salve, sono Michele, un comune ragazzo di 17 anni.
Per la prima volta mi ritrovo a dover scrivere il mio peggior dubbio che da giorni mi perseguita: il mio pene ha una curvatura rivolta verso sinistra quando è fortemente in erezione, ed è ben evidente.
All'incirca parlo di una curvatura (vedendo su Internet le angolature graduatorie del pene) di massimo 20-25 gradi, se non sbaglio.
Principalmente ho sempre creduto fosse stato un problema mio, perché da piccolo sistemavo quasi sempre il pene verso sinistra.
Difatti il mio pene ha preso forma, diciamo, a causa del continuo contatto con la gamba sinistra che gli ha fatto da "stampo".
Quando il mio pene è moscio si presenta più dritto, e non si verifica nessuna curvatura.
Inoltre non riscontro nessun tipo di dolore sia quando è moscio, sia quando diventa in erezione.
Molto probabilmente credo sia un avvenimento abbastanza comune alla mia età.

In breve non soffro, ne sento dolori che possano privarmi di avere rapporti sessuali; per questo mi viene spontanea questa fatidica domanda.

Questo mio problema di curvatura è davvero così grave?
[#1]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 54,7k 1,2k 1k
Gentile lettore,

se il suo "problema di curvatura è davvero così grave solo il suo andrologo od urologo di riferimento glielo può dire.

Se desidera poi avere più informazioni dettagliate su questo problema, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

https://www.medicitalia.it/minforma/urologia/227-pene-curvo-valuta-fa.html

Come spesso ripeto da questo sito e vista la sua "giovane" età, approfitti di questo "disturbo" e mancanza di sicurezze, per conoscere finalmente, se non ancora fatto, il suo andrologo di fiducia.

Impari dalle sue compagne e dalle donne che la circondano che sicuramente, alla sua età, già conoscono il loro o la loro ginecologa.

Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica in diretta rappresenta il solo strumento valido per poterle dare un’indicazione mirata e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio