Piccole bollicine asta del pene

Salve, da un pò di tempo ho notato delle piccole bollicine sull'asta del pene (non sono circonciso e ho una leggera fimosi).

Sono molte soprattutto all'inizio dell'asta e metà asta nella parte inferiore.

Mi devo preoccupare (può essere candida o altro?
non ho mai avuto rapporti sessuali) o sono solo delle papule perlacee peniene?

Cosa devo fare?


Allego una foto dove si vedono queste piccole bollicine.

https: //ibb. co/Jt8h27B

Grazie
Attendo una risposta dallo specialista
Cordiali Saluti
Antonio (22 anni)
[#1]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 54,7k 1,2k 1k
Gentile lettore,

foto non visibile e comunque generalmente, in questi casi sono poco utili per farci capire quale è il suo problema clinico reale.

Come spesso ripeto da questo sito e vista la sua "giovane" età, approfitti di questi "disturbi-malesseri" e mancanze di sicurezze, per conoscere finalmente, se non ancora fatto, il suo andrologo di fiducia.

Impari dalle sue compagne e dalle donne che la circondano che sicuramente, alla sua età, già conoscono il loro o la loro ginecologa.

Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica in diretta rappresenta il solo strumento valido per poterle dare un’indicazione mirata e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

[#2]
dopo
Utente
Utente
[#3]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 54,7k 1,2k 1k
Foto incomprensibile; senta ora in diretta il suo andrologo di fiducia.

Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

[#4]
Dr. Diego Pozza Andrologo, Endocrinologo, Chirurgo generale, Oncologo, Urologo 14,5k 420 2
Caro lettore
dalla foto sembrerebbe trattarsi di piccole cisti sebacee molto diffuse. Non sembrerebbe trattarsi di una manifestazione "infettiva". ma comunque veda di consultare un dermatologo anche nell'ospedale di zona
cordiali saluti

Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#5]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 54,7k 1,2k 1k
Gentile lettore,

sempre ribadendo che la foto, da lei postata, è praticamente incomprensibile e non chiara; non punterei comunque sulla presenza di "significative" cisti sebacee ma eventualmente si potrebbe pensare alla presenza di alcuni normali granuli di Fordyce, cioè piccole cisti sebacee, solitamente presenti già fin dalla nascita ma che sono più facilmente osservabili dopo l'adolescenza e che, per alcuni cambiamenti ormonali, possono diventare più grandi e quindi più visibili.

Detto questo bene che senta ora in diretta ed in primis il suo andrologo che eventualmente deciderà, se utile, di indirizzarla ad altro specialista.

Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio