Dubbi sul coito interrotto

Salve a tutti e grazie del vostro servizio,

Ho avuto un rapporto non protetto con la mia ragazza, in pieno periodo fertile.

Durante questo rapporto mi è stato praticato del sesso orale, alternatamente alla penetrazione.

Ho estratto il pene ben prima di avvertire lo stimolo all'eiaculazione e ho eiaculato molto distante dalla vagina, con l'ausilio delle mani.



Premetto che mi sono ben documentato sul liquido di Cowper e cerco normalmente di utilizzare le seguenti accortezze: in primo luogo cerco di avere una corretta igiene intima, inoltre non mi sono masturbato il giorno antecedente all'amplesso.

Il rapporto è stato uno solo, senza ulteriori penetrazioni.

Mi sono immediatamente lavato le mani dopo lo stesso ed ho urinato.



A queste condizioni, se ben mi sono informato, non dovrebbe esserci il rischio di una gravidanza indesiderata.

Dico bene?



Scrivo oggi perchè la mia ragazza ha un ritardo di un 4-5 giorni rispetto al suo ciclo "normale" (32 giorni), pur considerano che non di rado ha un ciclo anche di 34 giorni e forse ha ovulato in ritardo, da quanto dice.
[#1]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 54,7k 1,2k 1k
Gentile lettore,

dinamiche sessuali complesse quelle che lei ci racconta ma che non ci indicherebbero un alto rischio di gravidanza non desiderata.

Ora però senta in diretta anche il ginecologo o la ginecologa della sua ragazza e, viste le sue eccessive paure che l’hanno fatta scrivere sul nostro sito su questo argomento, bisogna discutere con lui o lei anche l'utilizzo di un eventuale metodo contraccettivo sicuro.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie della celere risposta dottore.

"L'assenza di un alto rischio" al posto di una seppur minima "certezza" da parte sua è un criterio metodologico per cui lo zero assoluto non esiste in scienza, o dovrei preoccuparmi di qualcosa particolare?

Seguirò i suoi consigli!
[#3]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 54,7k 1,2k 1k
Lo zero assoluto non esiste in nessun problema clinico..."

Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio