Utente
Cerchero di farla breve andando dritto al punto.
In data odierna ho avuto un rapporto sessuale con la mia ragazza.
Ebbene dopo la conclusione del rapporto ed essere venuto fuori, mi sono asciugato con un pezzo di carta per poi rimanere rilassato.
Dopo un leggero petting con la mano tolgo un leggero residuo di sperma sul mio glande.
Dal primo al secondo "rapporto" passano 10/15 minuti.
Ma non è proprio un rapporto perché succede che stiamo per avere un secondo rapporto ma di questo anale.
Sul momento, il pene ormai in erezione viene poi bagnato dalla saliva, e sul momento dell "anale" questo va a toccare l ano, ma per la saliva scivola nella vagina, per far durare poi questo rapporto 10 secondi per poi fermarci e capire la situazione dovuta all'eiaculazione.
Ora... siamo in forte paranoia io e il mio partner perché non sappiamo se preoccuparci o meno perché ci sono vari fattori (magari penso io ignorantemente) a nostro favore come il tempo passato da una fase all altra o il fatto della saliva o altro.
Qualcuno può aiutarmi?
La mia ragazza cosa dovrebbe fare per stare più tranquilla?
Grazie mille in anticipo.

[#1]  
Dr. Fausto Ferrini

24% attività
16% attualità
12% socialità
JESI (AN)
PESARO (PU)
MOSCIANO SANT'ANGELO (TE)
RICCIONE (RN)
PESCARA (PE)
TERAMO (TE)
ANCONA (AN)
FERMO (FM)
SAN BENEDETTO DEL TRONTO (AP)
CIVITANOVA MARCHE (MC)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2012
Gentile utente
La descrizione di quanto accaduto è un po’ mi consenta non chiara.Qualora non foste in grado di accettare una gravidanza improbabile da quanto si riesce ad evincere seppur con difficoltà da quanto scritto, non resta alla ragazza che affidarsi ad un ginecologo per l eventualità di assumere la cosiddetta pillola del giorno dopo
Preventiva.
Cordialmente.
Dr. Fausto Ferrini
Specialista in Endocrinologia
Perfezionato in Andrologia
Master in Sessuologia Clinica