Utente
salve dottori, circa un mese fa feci visita urologica per via di una masturbazione troppo vigorosa praticata giornalmente dove avevo il timore di avermi recato qualche trauma penieno.
la diagnosi fatta solo con ecografia basale evidenziava un'area di fibrosi pero' alla palpazione non si percepirono noduli duri tuttavia mi e' stata prescritta ionoforesi che dovrei iniziare a fine mese presso una struttura privata.
ora le mie domande a voi specialisti sono due: 1) puo' un'area di fibrosi essere evidente con ecografia basale e non essere palpabile?
inoltre si potrebbe palpare una fibrosi di spessore simile alla albuginea a pene flaccido?
2) in caso di diagnosi errata puo' la ionoforesi danneggiare la tunica albuginea integra?

[#1]  
Dr. Patrizio Vicini

48% attività
20% attualità
16% socialità
GROTTAFERRATA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Se fibrosi lieve si...non si palpa e si evidenzia geograficamente ma in genere è il contrario...
La ionoforesi aiuta non arreca danni.
Saluti.
Dott. Patrizio Vicini
www.patriziovicini.it
www.chirurgia-plasticaestetica.com
Roma

[#2] dopo  
Utente
Grazie dottore , un ultimo dubbio La ionoforesi si applica su tutto il pene o solo la parte interessata da fibrosi ?