Utente
Salve,
In data 4 settembre ho assunto 10mg di Vardenafil orodispersibile, successivamente domenica 6 ho assunto 20mg di Tadalafil.

Nei giorni successivi ho manifestato i classici effetti collaterali (dolore lombare e mal di testa) però in forma più severa.
La cosa che al momento mi allarma è che, seppur in forma attenuata, questi sintomi sono ancora presenti nonostante l'utilizzo di antidolorifici (e terapia manuale e fisica per la schiena).

Ovviamente non ho più assunto tali farmaci ma non era la prima volta che li utilizzavo.

A quale specialista devo rivolgermi?
Neurologo?
Andrologo?
Oppure fare prima accertamenti diagnostici?

Grazie per le eventuali risposte

[#1]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

senta ora in diretta un esperto andrologo, sarà lui ad indicarle quali accertamenti diagnostici fare.

Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica in diretta rappresenta il solo strumento valido per poterle dare un’indicazione diagnostica mirata e poi eventualmente, quando è possibile, anche una prospettiva terapeutica corretta e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/