Disfunzione erettile,analisi del sangue e cura

Buonasera egregio staff.

In seguito a disturbi orogenitali (deficit erezione e mancanza di libido) che persistono da un mese e mezzo, vorrei sapere se le seguenti analisi da me eseguite possono scongiurare un problema andrologico e se pertanto dovrei ricercare la causa dei miei disturbi in altri campi medici.


GLICEMIA
CREATINa ENZIMATICA
TRIGLICERIDI
COLESTEROLO HDL
TRANSAMINASI GOT
TRANSAMINASI GPT
GAMMA G.
T.
------------------------------------- nella norma

COLESTEROLO TOTALE 236 in un limite di 200

PROTEINA C REATTIVA ------ assente

GLOBULI ROSSI MCHC 35. 7 su un valore massimo di 36

ASSENZA DI PROTEINE NELLE URINE DI COLORE GIALLO PALLIDO E ASPETTO LIMPIDO - REAZIONE ACIDA;
LEUCOCITI p.
c. m.
1-2.


Inoltre vorrei chiederVi se esiste una terapia generica per trattare prostatite e vescicolite.

Grazie della cortese attenzione e del prezioso supporto che fornite.
[#1]
Dr. Diego Pozza Andrologo, Endocrinologo, Chirurgo generale, Oncologo, Urologo 14,6k 425 2
caro lettore
direi che per cercare di capire la ragione dei suoi problemi erettili sia fondamentale parlarne con uno specialista andrologo che, sulla base dei suoi problemi della storia clinica, della visita medica saprà indicarle le indagini opportune per meglio definire e risolvere il suo problema
cordiali saluti

Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test