Idrocele testicolo dx

Gentilissimi dottori,
nel mese di febbraio 2021 mi sono sottoposto ad un intervento di uro-plastico per aggiungere il testicolo sx mancante dalla nascita.

Il medico a parte non mi ha fatto fare l'eco testicolare e lo spermiogramma non solo per quale motivo ma è successo che preso dalla curiosità per verificare le dimensione tra i due testicoli ho fatto un'eco testicolare di mia spontanea volontà.

Di seguito la diagnosi:
Testicolo dx in sede di normali dimensioni (52x30 mm) ed ecostruttura omogenea.
Piccola cisti alla base del didimo a dx di 12mm.
A sinistri agenesia testicolare in anamnesi.
Presenza di protesi anecogena di 61x44 mm.

Minimo idrocele a dx.
Non ectasia delle vene pertitesticolari destre.

A seguito della diagnosi mi sono rivolo all'urologo che mi ha consigliato di effettuare uno spermiogramma (i risultati li avrò martedì) e alcune analisi del sangue che vi riporto i valori.

1) LH-ORMONE LUTEINIZZANTE 7. 2 valore di riferimento 2-8. 6
2) FSH- ORM. FOLLICOLO STIM. 3. 8 valore di riferimento 2. 0-12. 4
3) PROLATTINA *23. 7 valore di riferimento 3. 3-19. 7
4) ESTRADIOLO 39 valore di riferimento 27. 1-52. 3
5) TESTOSTERONE 5. 59 valore di riferimento 2. 18-9-05
6) D. H. T. DIIDROTESTOSTERONE 807 valore di riferimento 250-990
Da come si evince c'è un problema di idrocele, prolattina alta e cisti alla base dx del didimo dx.

In attesa dello spermiogramma e di tornare dall'urologo vorrei chiedere una cosa: è possibile che la cisti e l'idrocele al testicolo dx sia scaturito dall'intervento di inserimento della protesi testicolare sx?
è risolvibile il problema dell'idrocele, ovvero si assorbe nei prossimi anni o esiste una terapia?
e per quanto riguarda la cisti?
La prolattina alta a cosa potrebbe essere dovuta?
(consideri che assumo panfinur per la rinite allergica, pantoprazolo, montegen per asma e hizaar per l'ipertensione arteriosa, non so se potrebbe essere collegata alla puntura dell'ago o ai farmaci che assumo)
cordiali saluti
[#1]
Dr. Diego Pozza Andrologo, Endocrinologo, Chirurgo generale, Oncologo, Urologo 14,6k 423 2
caro lettore
l'inserimento di una protesi testicolare non può causare idrocele o cisti epididimo che lei potrebbe tenersi per tutta la vita
un valore della Prolattina come il suo non è patologico e potrebbe essere valutato ripetendo il dosaggio della prolattina ai tempi 0 e 30 in
senta il parere del suo andrologo
cordiali saluti

Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio