Ciclismo e fertilità

Salve,
Ho 32 anni, operato di varicocele sinistro a 18, all'epoca lo spermiogramma era nella norma.
Quest'anno ho effettuato una visita andrologica che non ha evidenziato infiammazione alla prostata, né problematiche testicolari, né recidive del varicocele.
Vado in bici da corsa da 5 anni, circa 8 ore a settimana, abbigliamento aderente il meno possibile e vesto leggero anche d'inverno (caso mai servisse a non far innalzare la temperatura testicolare), non fumo e le analisi del sangue sono nella norma.
Sto pianificando con mia moglie di avere un figlio e mi chiedo se questo sport possa essere un ostacolo, anche se diversi studi hanno escluso il nesso tra ciclismo e infertilità.
Mi spiacerebbe smettere, ma se ci saranno problemi lo farò, intanto Vi sarei grato se mi deste un parere.
[#1]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 55k 1,2k 1k
Gentile lettore,

se sella adeguata e lei è attento ai percorsi che fa non dovrebbe avere problemi sulla sua fertilità.

Detto questo, se desidera poi avere altre informazioni più precise sulla complessità che accompagna un’infertilità di coppia, può leggere anche gl’articoli pubblicati sempre sul nostro sito e visibili agl’indirizzi:

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/660-miti-e-realta-sul-maschio-infertile.html

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1446-antiossidanti-radicali-liberi-e-fertilita-maschile.html

https://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/214-stile-di-vita-ed-infertilita.html

Se conosce la lingua inglese può pure leggersi questo testo più completo:

"Clinical Management of Male Infertility" :
https://link.springer.com/book/10.1007%2F978-3-319-08503-6

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test