Utente 507XXX
Buongiorno, Chiedevo una curiosità. Sono un ragazzo di 20 anni che ho avuto dei periodi di disturbo ossessivo compulsivo con relativo stress ed ansia. Mi capita di entrare anche in una piccola depressione durante il periodo. Attualmente sto passando uno di questi periodi da circa un mese e mezzo perché ho l’ossessione dell’infarto/arresto cardiaco. Ho perso la vitalità e l’ossessione mi stressa abbastanza, causandomi a volte dei picchi di ansia. Ho letto su internet che esiste correlazione tra infarto ed ansia/stress, quindi può essere una buona causa che aumenta le probabilità che mi venga l’infarto o ci deve essere una cardiopatia dietro?? Aggiungo che ho fatto tutti gli esami e sono perfetti. Grazie

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
No non ci sono correlazioni specie alla sua eta.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 507XXX

Buongiorno,

Grazie Dottore. Spero mi passi questa ossessione, vivo con la paura che mi succeda qualcosa ogni momento. Ho fatto una visita un mese fa dove era tutto perfetto. Ci sono buone probabilità che mi possa prendere un infarto a 20 anni??

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Un infarto?
E perché mai

La saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 507XXX

La sua risposta vorrebbe dire che è quasi impossibile?? Storia familiare non ne ho...ma su internet leggo di un bel po’ di ragazzi morti così.


Grazie

[#5] dopo  
Utente 507XXX

Ho tanta paura delle Morti Improvvise, ho paura che in qualsiasi momento Infarto, Arresto Cardiaco o Aneurisma mi porti alla morte. Per questo ho fatto una TAC alla testa ed un ECO anche per controllare il nodo senoatriale, che è risultato perfetto. Il mio cardiologo mi ha detto che non c’è nessuna probabilità che muoia per il momento da un momento all’altro. Dovrei stare sereno e riprendere a fare le cose di un ragazzo di 20 anni invece di stare in casa a deprimermi??

[#6] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Innazitutto con l eco il nodo seno atriale non si vede, non diciamo sciocchezze.
Inoltre una cosa è l infarto ed una cosa è la morte improvvisa che non ha niente a che fare con l infarto e può avvenire anche in cuori sani.
Pertanto lei ha una possibilità di morte improvvisa bassissima , ma ovviamente non zero, come hanno i miei figli

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#7] dopo  
Utente 507XXX

Mi era stato riferito dal cardiologo che aveva controllato gli impulsi del nodo seno atriale. Secondo lei dottore dovrei stare tranquillo e smetterla di cercare su internet?? Il cardiologo mi ha detto che il mio cuore non ha problemi. Ho le stesse probabilità di essere rapito dagli alieni. Cosa che non è impossibile giusto??

[#8] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Il cardiologo non può averle detto una idiozia del genere.
Guardi smetta di andare su internet

La saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#9] dopo  
Utente 507XXX

Ma se volessi passare una visita da lei è possibile Dottore??

[#10] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Sarebbe del tutto inutile
Spenga il PC ed esca a divertirsi come è giusto alla sua eta.

La saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#11] dopo  
Utente 507XXX

Buongiorno,

Scrivo per chiedere un consiglio, ho visto che la morte improvvisa con arresto cardiaco può insorgere con cuore strutturalmente perfetto ma con errori genetici codificati nel DNA.

Premetto che dai miei trisnonni non esistono problemi cardiovascolari o eventi di morte improvvisa nella mia ereditarietà.

Ho trovato nella mia zona un centro di studio del DNA, che analizzano un tampone di cellule epiteliali nella saliva.

Viene comunicato che possono riscontrare delle alterazioni per prevenire patologie cardiovascolari.

Secondo voi può essere utile?? Può essere una rassicurazione in più??

Grazie

[#12] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Assolutamente no.
Anche perche' la morte impriovvisa puo' colpire anche cuori perfettamente sani senza alterazioni genetiche.
Non avendo lei familiarita' per morte improvvisa tale esame riuslterebbe inutile: il suo rischio di morte improvvisa e' estremamente basso, come tutti.

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#13] dopo  
Utente 507XXX

Grazie Dottore.

Quindi se lei fosse il mio cardiologo non mi firmerebbe l’autorizzazione all’esame genetico??

Le chiedo se è possibile, naturalmente pagando come visita, una chiacchierata o un appuntamento presso il suo ambulatorio.

Mi faccia sapere
Grazie

[#14] dopo  
Utente 507XXX

Le posso lasciare anche i miei contatti.

Grazie

[#15] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Per parlare certo non si deve pagare!
Ma
Lei non h alcun bisogno di alcuna indagine genetica de gli esami he ha fatto risultano normali

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#16] dopo  
Utente 507XXX

Quindi non è possibile una visita/appuntamento presso il suo studio??

Grazie

[#17] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
E' possibile certo, io visito solo in Ospedale, ma la trovo totalmente inutile.
Apprezzi la mia onesta'
Cordialita'
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#18] dopo  
Utente 507XXX

Infatti proprio perché apprezzo la sua onestà mi farebbe piacere passare una visita da lei...

In che modo posso prenotarla??

Grazie

[#19] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Attraverso il numero dell’ospedale di Pisa come scritto sulla mia scheda

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#20] dopo  
Utente 507XXX

Buongiorno Dottore,

A scopo informativo le lascio la mail che mi ha girato lo studio di genetica che avevo contattato per interessarmi del test del DNA...possono essere fattori utili o sono del tutto inutili??

"Gentile sig. Balducci,

il nostro test di predisposizione genetica alle malattie cardiovascolari, attraverso l'analisi dei polimorfismi del DNA in specifici geni correlati alla malattia
permette di individuare la predisposizione genetica allo sviluppo di malattie cardiovascolari e quindi valutare per tempo nei soggetti a rischio eventuali misure preventive.

I geni analizzati con il nostro test del DNA, sono il gene del fattore V di Leiden, il gene del fattore II della coagulazione (protrombina) ed il gene della
Metilentetraidrofolatoreduttasi (MTHFR).

Il nostro test ha un costo di euro 119,00 che include la spedizione del kit con il
tampone buccale.

Restiamo a disposizione per ulteriori chiarimenti.

Distinti saluti"

Grazie

[#21] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Sono dei test che riguardano patologie della coagulazione del sangue, non patologie congenite elettriche del cuore.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#22] dopo  
Utente 507XXX

Buongiorno,

Allora non mi potrà essere di rassicurazione, malattie di coagulazione o aterosclerotiche non si sono mai presentate nella mia ereditarietà. Ho presente soltanto tumori in almeno 1 parente su 2 nella mia genia.

Forse sarà il caso che mi preoccupi più per quelli che per la morte improvvisa??

Credo che una visita da lei dottore, visto che un mese fa ho eseguito ECO ed ECG a riposo non sia del tutto utile...però ECG sotto sforzo non l'ho fatto, sarebbe utile farlo??

Grazie

[#23] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Ma perche' dovrebbe avere una morte cardiaca improvvisa?
Lei e' ossessionato.
La sua possibilita' di morte improvvisa e' pari a quella dei miei figli: bassissima

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#24] dopo  
Utente 507XXX

Dottore mi sono ossessionato a leggere ogni giorno notizie sul web nuove di Ragazzi della mia età in salute, deceduti improvvisamente e senza spiegazione nel sonno...sembra quasi un'epidemia.

Grazie

[#25] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
C e sempre stata, il fatto è che ora con il web le notizie si sanno

La saluto

Cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#26] dopo  
Utente 507XXX

Salve Dottore,

Mi sono deciso e non la disturberò con un’ulteriore visita...anche perché l’ho fatta a fine Luglio.

Le volevo chiedere visto che faccio un lavoro un po’ stressante e molte volte passo tutto il giorno fuori sotto il caldo...ci sono più probabilità che possa morire improvvisamente per un arresto cardiaco o un’aritmia maligna di chi magari passa una vita in riposo??


Grazie

[#27] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
no.
se lei vede i calciatori ad esempio non hanno l'evnto aritmico mentre corrono, ma nella fase di riposo

arrivderci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#28] dopo  
Utente 507XXX

Ok ho capito.

Un’aritmia è la causa di un arresto cardiaco?? Oppure sono due cose distinte che possono portare a morte improvvisa?? Se ho probabilità vicina a zero per morte improvvisa vuol dire che ho probabilità vicinoa a zero anche per un’aritmia??

Grazie

[#29] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
La causa di morte improvvisa e' una aritmia che si chiama fibrillazione ventricolare (che non ha niente a vedere con la fibrillazione atriale che tante persone hanno).

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#30] dopo  
Utente 507XXX

Ah grazie.

Quindi ho probabilità estremamente bassa per fibrillazione ventricolare (morte improvvisa)

Giusto??

[#31] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Come tutte le persone sane, gliel'ho gia' detto. Bassissima, ma non zero.

Con questo la saluto perche' ripete le stesse cose.

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#32] dopo  
Utente 507XXX

Buongiorno Dottore,

Una curiosità: che cos’è la Sindrome di TakoTsubo??

Inoltre ho letto che un ragazzo è morto per cedimento cardiaco, cosa significa??

Grazie

[#33] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Cedimento cardiaco non esiste.
Ha ceduto il ponte di Genova, non certo un cuore.
La Tato ta ugo è una rara patologia cardiaca, per lo più femminile in qui il cuore assume, sotto attacco , una forma di rete da polpi....che in giapponese appunto si chiama Tako Tsubo.

Ora pensa di avere anche questa?

Per cortesia.

La saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza