Strane pulsazioni tra cuore e stomaco

Buongiorno dottori,
Sono un uomo di 33 anni, faccio di giorno una vita abbastanza sedentaria, visto che lavoro in ufficio, ma mi tengo attivo facendo sessioni di workout 5 giorni alla settimana da un'ora ciascuna, fumo 3 sigarette al giorno, soffro di ernia iatale ed extrasistoli benigne (provocate dall'ernia).
Sono alto 1,70m e peso 71kg, aggiungo che da una settimana circa ho modificato l'allenamento iniziando a fare crossfit 3 volte alla settimana.

Quello per cui scrivo, sono delle strane pulsazioni che da due 2 giorni sento alla sera quando mi corico a letto, la sensazione è quella di sentire una vena pulsare, in maniera ritmica ma discontinua, mi spiego meglio, il fenomeno in totale dura un 20/30 minuti, però sento come una decina di pulsazioni (a ritmo cardiaco) e poi per qualche minuto non le sento più, poi si ripresentano e così via.
Ho provato appoggiando una mano appena sotto lo sterno a sinistra (che è dove sento pulsare) sento un lieve battito, che credo di poter associare al cuore.
Aggiungo che sono un donatore di sangue e che la mia pressione è normale 80-120 ed anche i valori di colesterolo sono normali.
Scrivo in quanto in questo periodo per un grosso progetto purtroppo non riesco ad andare dal medico curante, se però potreste darmi dei consigli o indirizzarmi ad esami specifici, vi sarei molto grato.

Grazie e cordiali saluti.
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 76k 2,8k 2
Quello che lei ha notato e' solo la pulsazione dell'aorta addominale.
Dato che e' preoccupato esegua una banale ecografia addominale per valutare il reale diametro di questo vaso.

Arrivederci
cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buonasera dottor Cecchini,

Grazie per la risposta, avevo già eseguito un ecografia per l'addome completo a Giugno per altri motivi e nell'esito era riportato che l'aorta era di diametro regolare, dice che dovrei ripetere l'esame ugualmente?
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 76k 2,8k 2
Assolutamente no

Saluti
[#4]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio ancora per tutto.

Solo un'ultima cosa, che non avevo specificato prima, fino a 3 anni fa ero sovrappeso, in quanto pesavo 96Kg, forse ora mi accorgo di queste pulsazioni (e noto anche lievemente la zona degli addominali pulsare a ritmo cardiaco) per il fatto che sono dimagrito e ho perso molta massa grassa proprio a livello addominale?
[#5]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 76k 2,8k 2
È possibile
Arrivederci

Cecchini

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test