Utente

Salve, sono un ragazzo di 24 anni che soffre di ansia e attacchi di panico da tanti anni e sono anche ipocondriaco, ho effettuato diversi controlli tra cui :

Visita neurologica risultata negativa, Tac encefalo risultata negativa, visita oculista risultata negativa, campo visivo risultato negativo, elettroencefalogramma risultata negativa, analisi del sangue compresa la tiroide risultati negativi, elettrocardiogramma risultata negativa, in passato ho anche effettuato diverse visite cardiologiche con elettrocardiogramma ed ecocardiogramma anch'esse negative, ho girato diversi specialisti tra cui neurologi e pschiatri ho preso farmaci ma non ho concluso nulla. I sintomi non si presentano tutti insieme ma in modo casuale e sono:senso di svenimento ( da tanto tempo ), confusione mentale ( a volte ), cefalea, fotofobia, , tachicardia, dispnea, palpitazioni, vertigini, formicolii agli arti, il motivo per cui chiedo questo consulto è perché da ieri sto poco bene ho come la sensazione che qualcosa mi sale dallo stomaco ,tachicardia la frequenza varia da 90 a 110 circa e lieve cefalea unilaterale ,astenia e mi sento strano come scompussolato da cosa possono essere dovuti questi disturbi?

Quando sono stato in guardia medica parlo di qualche mese fa mi hanno controllato il cuore e mi hanno detto che è una tachicardia sinusale di origine ansiogena, ho paura che si tratti di qualcosa a livello cardiologico come un artmia oppure insufficienza cardiaca o qualche altra cardiopatia potrebbe esserlo?

Vi ringrazio in anticipo per la risposta Cordiali saluti

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
mi pare che lei farebbe bene a contattare un altro specialista della ansia.
non so che terapie psichiatriche lei abbia assunto, ma evidente che non stia bene da questo punto di vista

arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente
Gentile dottore la ringrazio per la risposta,,al pronto soccorso mi hanno detto la stessa cosa Cordiali saluti

[#3] dopo  
Utente
Gentile dottore, mi scusi in anticipo per il disturbo ma le volevo chiedere una cosa, da un paio di mesi o meglio ho fatto caso di questi episodi da un paio di mesi ma non so con precisione se si è sempre verificato sempre o da alcuni mesi, mi capita di avere tutti i giorni o quasi e più o meno alla stessa ora la frequenza cardiaca tra 90-110 e a volte mi è capitato tra 120-130 e dopo 15 minuti circa si regolarizza 78-85 circa,mi capita sopratutto come mi alzo dal riposo pomeridiano, ho parlato con un medico e mi ha detto che vorrebbe vedermi quando ho questa tachicardia per vedere se è una tachicardia sinusale e se è il caso di ripetere l'ettrocardiogramma perché non ha escluso che possa essere qualcosa legato alla digestione visto l'orario tra le 15 e le 16 , secondo lei può essere legato alla digestione? Oppure può essere qualche exstrasistole? O comunque una lieve aritmia? La ringrazio in anticipo per la risposta Cordiali saluti

[#4]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Le persone ansiose come lei presentano spesso episodi di tachicardia.

Glielo hanno gia' detto:

"
Quando sono stato in guardia medica parlo di qualche mese fa mi hanno controllato il cuore e mi hanno detto che è una tachicardia sinusale di origine ansiogena"

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#5] dopo  
Utente
Gentile dottore, la ringrazio come sempre per la risposta, siccome è un episodio che succede quasi tutti i giorni alla stessa ora più o meno il medico mi ha detto che vorrebbe verificare anche per farmi stare tranquillo cioè non sopetta nulla di grave,
Cordiali saluti

[#6]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Un ECG non si nega a nessuno
Ma si tranquillizzi

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#7] dopo  
Utente
Gentile dottore, la ringrazio ancora una volta per sua risposta, le auguro una buona giornata Cordiali saluti

[#8] dopo  
Utente
Gentile dottore, mi perdoni se la disturbo ma le volevo chiedere un consulto, ho effettuato la Risonanza magnetica e l'angio Rm encefalo e non mi è risultato nulla sono stato da un neurologo e mi ha una terapia farmacologica con dropaxin, xanax a rilascio prolungato e relpax quando mi viene l'emicrania con l'aura perché ne soffro, oggi ho avuto l'ennesimo attacco di emicrania con aura, sono stato in pronto soccorso e mi hanno consigliato di fare un ecolordoppler e un ecocordiografia transesofagea per capire se ho Forame ovale pervio, quello che le volevo chiedere è questa cosa è grave può comportare l'emicrania con l'aura?
La ringrazio in anticipo per la risposta Cordiali saluti

[#9]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Mi paer che lei abbia eseguito piu' esami di un astronauta della NASA.
Comunque, dato che gliel'hanno prescritto, esegua anche lì' eco transesofageo.....

Arriverderci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#10] dopo  
Utente
Gentile dottore, la ringrazio per la risposta in tutti i casi è una cosa allarmante se fosse così? Ovviamente è solo un'ipotesi anche quella fatta dal medico Cordiali saluti

[#11]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Prima si fa la lastra e poi si vede se l'osso e' rotto.
Oppure lei ingessa una gamba prima di vedere la lastra ?

arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#12] dopo  
Utente
Ovviamente la prima Cordialmente

[#13] dopo  
Utente
Gentile dottore, mi scusi se la disturbo per l'ennesima volta, le scrivo perché le volevo chiedere un consulto, sto assumendo per la cura dell'ansia prescritta sa un neurologo il dropaxin 20 gocce per 2 volte al giorno e lo xanax 1,75-2mg suddivisi in 3:somministrazioni e il klamaton un integratore a base di melissa griffonia e biancospino, che però ho interrotto perché ho avuto degli effetti collaterali, quello che le volevo chiedere è da qualche sera ho notato che la mia frequenza cardiaca è intorno ai 55-58 battiti al minuto poi sale intorno ai 63 e ho astenia e lievi vertigini dopo 30 minuti tocca i 70 può essere dovuto questo abbassamento di frequenza ai farmaci che assumo? Oppure può essere a causa del caldo o una cosa fisiologica? O devo pensare a qualche piccola aritmia? La ringrazio in anticipo per la risposta Cordiali saluti

[#14]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Guardi le rispondo una volta per tutte ...
I valori di frequenza che lei riporta sono NORMALI

Libero di credermi o
Meno ma io ritengo conclusa qui la
Mia consulenza

La saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#15] dopo  
Utente
Gentile dottore, la ringrazio per la sua risposta veloce e mi scusi ancora per il disturbo Cordiali saluti

[#16] dopo  
Utente
Gentile dottore mi perdoni e mi scusi se la disturbo ancora una volta ma ho bisogno di un consulto,come lei sa sogiro di ansia e attacchi di panico e di emicrania con aura sono seguito da un ambulatorio cefalee, e sto facendo la seguente cura: dropaxin 40 gocce al giorno, clevia, xanax 1,25 mg e lyrica 50 mg , da quanto assumo questi farmaci il medico curante più di una volta mi ha trovato la pressione sanguigna a 100 e minima a 60/65 le volevo chiedere questo tipo di farmaci può influire sulla pressione sanguigna abbassandola? Una pressione di 100 è bassa? E poi poco da avevo i battiti a 105 possono essere dovuti alla pressione oppure hai farmaci? La ringrazio in anticipo per la risposta Cordiali saluti

[#17]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Sono valori pressori normali
La frequenza lievemente elevata É legata alla sua ansia

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#18] dopo  
Utente
Gentile dottore, la ringrazio per la risposta Cordiali saluti